Keith Lee ebbe problemi respiratori dopo il match con Riddle

Keith Lee ebbe problemi respiratori dopo il match con Riddle

Svelati i motivi dell'assenza di Keith Lee dagli show WWE.

Arrivano degli importanti aggiornamenti sulle condizioni di Keith Lee, fuori dalle scene ormai da diverso tempo. Il Blackzilla, che inizialmente avrebbe dovuto lottare ad Elimination Chamber nel Triple Threat Match valido per il titolo degli Stati Uniti contro Bobby Lashley e Riddle, venne escluso dall’incontro con i fan che non hanno mai ottenuto una valida motivazione.

A quanto pare, però, dietro l’esclusione del Limitless ci sarebbero dei seri problemi di salute.

Keith Lee ebbe bisogno di ossigeno, ecco perché è lontano dalla WWE

Secondo quanto riportato sulla pagina Patreon di “The Dirty Sheets”, Keith Lee dopo l’incontro lottato contro Matt Riddle lo scorso 8 febbraio ha avuto dei seri problemi respiratori nel backstage. Al Blackzilla è servito infatti dell’ossigeno, oltre ad avere una saturazione sotto al 90% (quando si dovrebbe averla a 95% o più).

I dirigenti della WWE hanno dunque comunicato al wrestler di prendersi un periodo di riposo per recuperare al meglio: c’erano delle speranze per recuperarlo in vista di Elimination Chamber, ma poi la federazione ha deciso di rimpiazzarlo con John Morrison.

Il suo ritorno, comunque, è previsto per prima di WrestleMania 37.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
Roman Reigns lancia una sfida aperta a tutti a SmackDown
Roman Reigns lancia una sfida aperta a tutti a SmackDown
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: