Miro commenta il suo arrivo in AEW
Miro commenta il suo arrivo in AEW

Miro commenta il suo arrivo in AEW

Le parole di Miro sul suo approdo in All Elite Wrestling.

Ultimo aggiornamento:

Il nuovo atleta della AEW, Miro, noto per il suo periodo in WWE con il ring name di Rusev, ha parlato del suo recente arrivo nella promotion di Tony Khan.

Nella puntata di AEW Dynamite della settimana scorsa, un altro ex atleta della compagnia di Vince McMahon ha fatto il suo approdo nella promotion concorrente di Jacksonville. Stiamo parlando dell’ex Rusev, noto ora con il ring name di Miro.

L’ex United States Champion è stato parte del grande taglio del personale in WWE avvenuto mercoledì 15 aprile, anche se le sue dispute contrattuali con la compagnia dei McMahon erano già cominciate a inizio anno.

In una recente intervista, Miro ha parlato di come avesse iniziato a guardare la AEW sin dalla sua nascita e di che emozioni ha provato non appena ha fatto il suo debutto a Dynamite.

Sbalordito da una nuova realtà

Intervistato su Busted Open Radio, Miro ha condiviso le sue sensazioni provate non appena ha varcato le porte dello show della All Elite Wrestling.

Da quando è nata la AEW, ho iniziato a seguirla e ne sono rimasto colpito. Ci sono diversi motivi per cui mi affascina, ma non volevo correre troppo con i miei pensieri fino a quando non sono arrivato. Sono rimasto sbalordito!

Ho avuto una sorta di epifania nel mondo del pro-wrestling: sono stato in WWE per dieci anni, combattevo con lo stesso stile e ogni cosa al di fuori di essa non sembrava avere senso.
Mi limitavo a puntare il dito senza sapere, ma ora che sono fuori da quei confini capisco perché la AEW è attualmente la migliore in circolazione.
La AEW ti lascia lottare con qualunque stile tu voglia, non con uno a loro richiesta. Hanno evidenziato questo quando mi hanno invitato a venire.

I luchadores portano qui la vera lucha libre, così come coloro che adottano lo strong style. Non sono obbligati dalla promotion ad avere un determinato stile.
La WWE è come la boxe, mentre la AEW è come le MMA. Abbiamo diversi stili combinati in uno solo.

Non guarderete il pugilato, guarderete tutte le arti marziali. Ecco perché adoro la AEW, e non vedo l’ora di fare il mio debutto su quel ring.”

Non resta dunque che assistere alle prime gesta di Miro in AEW e al nuovo stile che adotterà per i suoi primi incontri.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Rey Fenix: apprensione per le sue condizioni dopo il match di AEW Dynamite
Rey Fenix: apprensione per le sue condizioni dopo il match di AEW Dynamite