Miro: la WWE mi ha negato la possibilità di affrontare Kurt Angle
Miro: la WWE mi ha negato la possibilità di affrontare Kurt Angle

Miro: la WWE mi ha negato la possibilità di affrontare Kurt Angle

La forte dichiarazione del nuovo acquisto della AEW

Miro ha fatto la scorsa sera il suo debutto a Dynamite, ufficializzando il suo definitivo passaggio in AEW. Intanto, con una forte dichiarazione su Twitch, l’ex Rusev ha raccontato il motivo per il quale la WWE gli ha impedito di avere un match contro Kurt Angle.

Il suo debutto a Dynamite si è subito classificato al primo posto della classifica dei moment of the week in AEW. Grazie anche al totale silenzio in merito ad un suo possibile ingaggio nella federazione di Jacksonville, Miro ha sorpreso tutti la scorsa notte quando ha ufficializzato il suo approdo in All Elite Wrestling nelle vesti del Best Man.

L’ex Rusev, sempre nelle scorse ore, durante una sua live stream su Twitch, è ritornato sulla sua esperienza in WWE mettendo a segno una forte dichiarazione legata al suo desiderio di affrontare Kurt Angle, desiderio che la compagnia di Stamford non ha voluto si concretizzasse.

Non vogliamo sentirci responsabili se torna e muore

I motivi del rifiuto, dichiara l’ex Bulgarian Brute, sono dati dal fatto che la federazione non voleva assumersi alcuna responsabilità in caso di incidenti occorsi all’eroe olimpico, ne tanto meno in caso di conseguenze ben più estreme.

Il campione olimpico, ha poi avuto la possibilità di ritornare sporadicamente sul ring di RAW tra il 2018 e il 2019, fino al suo match di ritiro contro Baron Corbin a WrestleMania 35.

Ecco un estratto dalla live stream di Miro:

Volevo lottare con Kurt Angle. Quindi l’ho proposto a due dirigenti. Non farò i nomi, ma ho parlato con due persone davvero al top. Ho chiesto ‘Che ne dite di riportare indietro Kurt Angle? Sarà grandioso: innanzitutto, è il più grande pro-wrestler di sempre. Seconda cosa, è il ritorno degli Stati Uniti, ed io posso fare “il Russo”.

Kurt sarebbe stato la persona perfetta, ma mi hanno detto di no con testuali parole:

Non vogliamo sentirci responsabili se torna e muore“.

Questo è ciò che mi hanno detto. C’erano due persone li, se uno dice che sto mentendo, si spera che l’altro dica il contrario. Alla fine ha poi avuto quel match con Corbin, ma ho sempre voluto lottare con Kurt”.

Un altro j’accuse di Miro nei riguardi della WWE, una dichiarazione forte che sicuramente farà discutere.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
Money In The Bank: posticipata la data del PPV
Money In The Bank: posticipata la data del PPV
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: