AEW New Year's Smash Night 2 13-01-2021 - Risultati Live

New Year’s Smash – Night 2 Report

New Year's Smash - Night 2 Report: Darby Allin e Brian Cage si sfideranno per il titolo TNT

New Year's Smash Night 2 13-01-2021
Data di uscita
13 Gennaio 2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamit, questa sera assisteremo alla Night 2 dell’evento speciale New Year’s Smash. Dopo gli eventi della Night 1 (QUI! il report e QUI! i risultati) in questo episodio assisteremo ad una conversazione fra Cody e Britt Baker, quest’ultima sfiderà anche Thunder Rosa; PAC regolerà i conti con Eddie Kingston, entrambi in grade compagnia; Chuck Taylor mette in palio la sua libertà ma soprattutto la sua dignità in un match contro MiroSerena Deeb metterà in palio il titolo femminile NWA contro il membro del Dark Order Tay Conti; i Jurassic Express sfideranno in un match tag team due ex campioni del calibro degli FTR; i membri dell’Inner Circle riveleranno le loro intensioni di quest’anno; infine avremo Darby Allin che sarà messo a dura prova dall’FTW Champion Brian Cage che proverà a strappargli il TNT Championship. A farvi compagnia durante questo episodio c’è Alessandro Riina pronto per condividere con voi un’altra incredibile esperienza.

New Year’s Smash – Night 2 Report

I fuochi d’artificio hanno inizio e così parte anche il primo match della serata che vede contrapporsi The Bastard PAC in cerca di vendetta contro Eddie Kingston.

SINGLES MATCH: THE BASTARD PAC (W./THE LUCHA BROS) VS EDDIE KINGSTON (W./THE BUTCHER, THE BLADE & THE BUNNY)

PAC fa cadere immediatamente Kingston fuori dal ring e lo colpisce con un Flip Down. Tornato sul ring The Bastard ingaggia con un Pump Kick in pieno volto e seguito da altri nell’angolo.

PAC va in cima e colpisce con un Missile Dropkick, si alza e dopo altri colpi Kingston finalmente passa all’offensiva con alcuni pugni, sale sulla seconda corda caduta e colpisce con una ginocchiata la nuca di Bastard. Con PAC all’esterno e Bunny che lo prende in giro, Kingston prende il sopravvento e colpisce con alcuni Chop nell’angolo, PAC risponde con una raffica di colpi. Eddie lascia l’avversario al tappeto dopo alcuni calci ben assestati, lo chiude in un angolo, carica ma sbaglia. Kingston si dirige verso la corda più alta ma si becca un calcio in faccia, PAC sale in alto e chiude in un Superplex, tenta lo schienamento ma fallisce. Entrambi gli uomini si alzano, Kingston fa cadere PAC poi prova un DDT, ma lo sfidante ingaggia con un Dropkick e si dirige verso la corda superiore, colpisce col suo Black Arrow ed ottiene lo schienamento vincente.

VINCITORE: PAC

Subito dopo la vittoria PAC infierisce sull’avversario con la Brutalizer su Kingston e non appena salgono sul ring Butcher & Blade, Rey e Pentagon corrono per assistere il compagno ma solo dopo l’ingresso di Archer il gruppo sconfitto si da alla fuga. The Bastard Lance iniziano subito a litigare rendendo la loro alleanza sempre meno duratura.

Torniamo subito sul ring per scoprire come andrà a finire per il pover Chuck Taylor

SINGLES MATCH: CHUCK TAYLOR (W./ORANGE CASSIDY) VS MIRO (W./KIP SABIAN & PENELOPE FORD)

Taylor ottiene il primo colpo su Miro, lo calcia all’angoloe poi segue con un potente Chlothesline mandando lo sfidante a terra. Il bulgaro cerca di rientrare e viene sbattuto a terra, Chuck manda Miro sul lato del palco e continua a picchiarlo. Tornato sul ring, Taylor si dirige verso la corda più alta ma Sabian con un Dropkick colpisce Chuck che risponde con un calcio. Taylor va sul bulgaro con una ginocchiata ma finisce al tappeto con un Samoan Drop. Miro continua il pestaggio all’angolo, Suplex dall’alto seguito da uno Spinning Heel Kick per poi terminare con il suo Game Over.

VINCITORE: MIRO

Con Miro che prende in giro Orange, Taylor esce dal ring e ora sarà il maggiordomo di Miro.

Nel backstage, Dasha parla con i Private Party e di come hanno firmato con Hardy come loro manager. Matt interviene e dice che le cose vanno benissimo ora che questi ragazzi fanno parte del suo marchio, i Private Party cercano di essere positivi ma Quen dice che non può farlo ed è ancora infastidito che lui stia guadagnando il 30% su di loro. Hardy ha detto loro che avrebbero dovuto leggere la stampa nella parte finale del contratto e quando viene accusato di essere un imbroglione lui ricorda loro che senza di lui non sarebbero nessuno, dopo la sfuriata li richiama portandoli via con sè.

L’Inner Circle si dirige sul ring per i loro propositi per il nuovo anno. Chris Jericho parla al microfono per primo e dice che sarà un anno enorme per il gruppo, Jake Hager continua dicendo che il suo obbiettivo saranno i titoli. MJF dice che vuole solo rafforzare i suoi legami con gli altri membri, inoltre, le persone grasse devono andarsene. Ortiz vuole migliorare una ricetta di famiglia. Jericho annuncia invece che questo sarà l’anno in cui lui e MJF vinceranno gli AEW World Tag Team Championships. Santana lo interrompe e dice che lui ed Ortiz sono stati scelti per essere il tag team dell’Inner Circle. Guevara lo ferma e dopo aver offeso Chris si chiede cosa succede con Jericho che fa squadra con un gruppo di persone diverse. MJF dice che Le Champion sta solo cercando di fare il suo lavoro, ma Sammy lo zittisce. Hager difende Maxwell e Jericho propone di risolvere la questione così come hanno fatto Jake e Wardlow la scorsa settimana per decidere quale di loro è il tag team ufficiale di Inner Circle. La prossima settimana vedremo affrontarsi: MJF & Jericho contro Santana & Ortiz contro Guevara & Hager. MJF conclude dicendo che sono ancora l’Inner Circle e che nessuno potrà mai separarli.

Nel backstage al Dark Order viene chiesto cosa succederà dopo aver perso il loro leader, Brodie LeeEvil Uno dice che devono essere persone migliori e fare tutto in suo nome, poi afferma che la prossima settimana Hangman Page dovrebbe collaborare con loro. Il gruppo richiama Adam e gli chiedono quando Page deciderà se è nel gruppo o no. Silver dice che la prossima settimana dopo il match potrà rispondere e Page concorda che lo farà sapere al gruppo. I membri del Dark Order proseguono i festeggiamenti convinti che lo recluteranno mentre Hngman si trova a pochi metri di distanza e continua a godersi il suo drink.

Dopo il video per gli AEW Dynamite Awards il 27 gennaio condotto da Tony Schiavone ecco il riepilogo della faida di Darby Allin con il Team Taz.

Nel backstage Dasha incontra Kenny Omega, Don Callis e The Young Bucks. Il vicepresidente della Impact dice che è fantastico che la band sia tornata insieme e il Campione AEW chiede se vogliono entrare nell’Elite, Don dice che i Bucks dovrebbero avere il loro ingresso e dovrebbero uscire da soli. Omega va d’accordo e si dirige verso il suo ingresso, Callis prende il microfono prima del match e annuncia i partner del suo pupillo: gli Impact World Tag Team Champions The Good Brothers vengono annunciati e prendono il posto dei The Young Bucks. Nel backstage, Dasha sta con i campioni tag team e il presidente dell’AEW Tony Khan mentre guardano un monitor: Matt e Nick sembrano infastiditi e se ne vanno.

6-MEN TAG TEAM MATCH: KENNY OMEGA & THE GOOD BROTHERS (W./DON CALLIS) VS THE VARSITY BLONDES & DANNY LIMELIGHT

Il trio attacca immediatamente, Omega insegue Limelight sul ring mentre gli altri litigano all’esterno. Danny atterra su Kenny, trascina il braccio in alto e Dropkick seguito da Kip up. Gallows lo stende con un Big Boot e i Varsity Blondes attaccano con doppi Dropkick e poi mandano Luke fuori dal ring con una doppia Clothesline. Pillman prende il tag e dopo aver attaccato un po’ fa entrare Garrison che salta giù dalla seconda corda, colpito al braccio Pillman subisce un attacco ma risponde a Gallows con un calcio alla schiena. Omega pianta il suo avversario sul tappeto e poi da il tag a Anderson per mantenere l’offensiva. Triplo splash di Omega, Gallows e Karl, Kenny va a lavorare su Limelight che alla fine colpisce un Hurricanrana quasi finendo fuori dal ring. Ribalta un Enziguri e da il tag a Pillman che colpisce un contrasto in tuffo su Omega per poi distanziare The Good Brothers e portarsi Garrison. Hart Attack di Garrison e Pillman, poi il membro dei Blondie si tuffa nell’angolo ma non trova nessuno, Omega allora lo sorprende con una grossa gomitata nell’angolo. I Good Brothers e Kenny colpiscono con un doppio Assisted Neckbreaker, tenta lo schienamento ma niente. Big boot di Anderson, Altro schienamento fallito. Limelight entra in campo ma dopo alcuni colpi prende in pieno uno Spinebuster. Anderson e Gallows colpiscono l’avversario con una Magic Killer ed i membri dell’Elite ottengono la vittoria.

VINCITORI: KENNY OMEGA & THE GOOD BROTHERS

Dopo il match risuona la musica di Jon Moxley che spuntando dagli spalti va dritto verso Omega, riuscendo a respingere The Good Brothers per un momento. Tuttavia lo svantaggio numerico ha la meglio su Moxley ma viene salvato dall’intervento di Penta e Fenix ​​che mentre combattono con Anderson e Gallows, Moxley e Omega combattono al centro del ring. Ora lo spogliatoio si sta svuotando per aiutare a separare le due parti e gli Young Bucks dicono a Moxley di calmarsi e provano a parlare con lui ma Fenix ​​e Penta salgono sul ring e scoccano doppi Superkick a Matt e Nick! Omega fugge con Callis mentre la rissa continua sul ring.

“The Waiting Room” con Britt Baker e Reba con l’ospite di stasera ha inizio. Baker dice che questo è il debutto con Dynamite dello spettacolo e ha una sorpresa speciale per il pubblico. Chiede loro di guardare sotto le sedie, lo fanno, e non c’è niente lì. Baker ride e dice che non ha potuto resistere, poi fa alcune battute a spese di Cody, incluso il suo tatuaggio sul collo. Rhodes esce e Baker fa le sue congratulazioni per il figlio di Cody, scherza sul fatto che probabilmente avranno una sorpresa. Prima che Cody possa anche solo dire qualcosa, Britt fa entrare Jade Cargill. L’ex cestista prende il microfono da Cody e dice che a nessuno importa se Brandi Rhodes è incinta, aggiunge che lui ha fatto un enorme favore a sua moglie ma lei e Shaq sono stanchi di aspettare. Cargill vuole un avversario e dice che se Brandi dovesse mai tornare, lei la sconfiggerà, poi spinge via Cody e arriva Red Velvet. Jade si chiede chi sia e si abbassa per mettersi al suo livello, poi la spinge via ma riceve di risposta uno schiaffo e non appena la gigantessa risponde allo stesso modo scoppia una rissa con lo spogliatoio femminile che tiene le due parti lontane l’una dall’altra. Vediamo quindi in modo casuale il video di Britt Baker che in precedenza ha attaccato Thunder Rosa durante una delle sue interviste ma il video viene tagliato e spunta l’ex NWA Woman Champion che dice a Baker che adora entrare negli affari di altre persone, ma molto presto dovrà fare un incontro. Rosa dice che Tony Khan le ha detto che vuole mettere su un grande palcoscenico e che ci vuole tempo per costruire le cose. Al Beach Break il 3 febbraio viene annunciato che ci sarà Baker vs. Rosa. La D.M.D esplode e urla di non volerlo fare.

Torniamo sul ring e ci prepariamo per il tag team match che avrà inizio a breve

TAG TEAM MATCH: THE JURASSIC EXPRESS (MARKO STUNT & JUNGLE BOY) W./LUCHASAURUS VS THE FTR (CASH WEELER & DASH HARDWOOD) W./TULLY BLANCHARD

Le cose finiscono in una situazione di stallo poiché Stunt usa la sua agilità per evitare gli FTR. Wheeler finalmente riesce a prendere Marko e lo picchia all’angolo. Stunt cerca di reagire ma continua a essere fermato con calci e pugni. Jungle Boy riesce a farsi strada assistito da una Hurricanrana da Stunt. Gli FTR sono sul pavimento sia Marko che Jungle volano sui loro avversari. Gli ex Revival sono in grado di tornare in gioco e mantenere Stunt sul ring. Doppia mossa di squadra ma nessun conteggio arriva a tre. Il ragazzo Tarzan riesce a prendere il cambio e colpisce di Forearm ad Harwood, con un Dropkick manda Wheeler a terra poi altri colpi a Dash, Clothesline a Cash, Backstabber ad Harwood, tenta lo schienamento ma fallisce. Dash fino alla corda più alta, Jungle lo segue e colpisce con una Superhurricanrana e Wheeler interrompe lo schienamento. Il figlio di Luke Perry va con un Brainbuster su Cash, Harwood si intrufola per il roll-up Stunt prende il tag. Assisted Senton dai Jurassic Express. Stunt cerca di continuare l’assalto, Dash lo lancia via e poi colpisce con una gomitata. Harwood insegue Marko nell’angolo ma il ragazzino riesce a mollare un colpo basso che l’arbitro non vede. Stunt colpisce con la sua Sliced Bread, schiena ma Harwood calcia fuori e Marko vola sul pavimento. L’arbitro è distratto, Tully lancia Stunt direttamente sul ring mentre Wheeler si sbarazza di Jungle Boy sul pavimento, gli FTR innescano la Big Rig ed ottengono la vittoria.

VINCITORI: THE FTR

Subito dopo il match fa il suo ingresso il Dark Order che si apposta sulla rampa per osservare il match titolato di stasera.

SINGLES MATCH PER IL NWA WOMEN’S WORLD CHAMPIONSHIP: SERENA DEEB (C) VS TAY CONTI (W./THE DARK ORDER)

Conti lavora su Deeb con un allungamento addominale ma la campionessa riesce a invertire la mossa, Jey cerca un calcio che viene parato, ma Conti abbassa la campionessa che è in grado di invertire in un Chinlock inverso, poi Takedown Headlock laterale, si rialzano entrambe e Conti molla una spallata. Vanno per una prova di forza, Deeb riesce a prendere il vantaggio e ottenere il controllo del polso avversario, Conti con un Kip Up per uscirne, poi la blocca in un Triangle Choke. Serena combatte scivolando dalla spalla, Tay va per uno schienamento ma ottiene un 2, Pump Kick su Deeb che si accascia a terra. Di ritorno dalla pausa, Serena torna sul ring ma subisce una Modified Stunner. Deeb inverte Conti in un Stretch Muffler, la sfidante però arriva al rope break. La campionessa fa cadere sul ginocchio Tay che viene messa in cima alla corda, rivolta verso la folla e poi con un Gory Special alle corde per qualche istante Conti salta giù dalla seconda corda, un altro Pump Kick, Tay cerca la Tay-K, ma il ginocchio cede, allora Deeb ingaggia con la Detox per finire l’avversaria e difendere il titolo.

VINCITRICE ED ANCORA NWA WOMEN’S CHAMPION: SERENA DEEB

Per la prossima settimana vengono annunciati i seguenti match ed eventi: Chris Jericho e MJF contro Santana e Ortiz contro Sammy Guevara e Jake Hager (il vincitore è il tag team ufficiale dell’Inner Circle); Hangman Page, Colt Cabana, John Silver e Alex Reynolds contro The Hybrid2 e Chaos Project (Dopo il match Page dovrà rispondere se entrerà o meno nel Dark Order); Top Flight e Matt Sydal contro Matt Hardy e Private Party; Miro per aggiornarci sul suo nuovo maggiordomo Chuck Taylor; Nyla Rose con Vickie Guerrero contro Leyla Hirsch; Jon Moxley in azione.

Finalmente è tempo di Main Event.

SINGLES MATCH PER IL TNT CHAMPIONSHIP: DARBY ALLIN VS BRIAN CAGE (W./TEAM TAZ)

Taz si unisce alla telecronaca e fa notare che la AEW ha detto che solo due membri del Team Taz potrebbero essere a bordo ring, quindi nessun Powerhouse HobbsAllin con un dropkick spinge Cage fuori dal ring e colpisce con un aggressivo Tope Suicida che manda Brian nella barricata. Darby fa un altro tuffo ma lo sfidante lo prende a mezz’aria e lo fa cadere a terra. Di nuovo sul ring, Allin schiaffeggia Cage in faccia e subisce una Clothesline. L’FTW Champion afferra Darby e lo lancia dal ring fino al tavolo del cronometrista. Allin sanguina dalla testa mentre Cage lo solleva sulla rampa e lo getta di nuovo sul ring. Darby striscia verso l’angolo ma Brian carica con un grosso Uppercut seguito da un calcio ed un German Suplex, poi lo manda nell’altro angolo. Allin non può nemmeno stare in piedi, l’arbitro lo controlla ma il match prosegue. Cage carica l’angolo e fa cadere Allin con un TKO, fallisce lo schienamento e allora va con una tripla powerbomb ma riceve un dito medio come risposta. Cage bombarda Allin verso la rampa e riceve un altro dito medio. Brian trascina il campione sopra e colpisce con un suplex dalla seconda corda. Cage va per lo schienamento ma Darby scalcia all’uno! Starks sta urlando a bordo ring e The Machine si avvicina ai gradini e li trascina in una nuova posizione vicino alla rampa. Cage sull’apron con Allin che risponde con un Dropkick, morde la mano dell’avversario e si lascia cadere sui gradini. Darby colpisce un Coffin Drop dalla seconda corda e tornato sul ring Cage viene quasi sconfitto. Allin con schiaffi in faccia tenta poi lo Springboard, ma viene preso a mezz’aria, Darby morde la faccia dello sfidante e ingaggia con una over-the-top stunner quindi lega i piedi di Cage con la sua cintura e oscilla dietro la sua testa. The Machine spinge via Allin, si toglie la cintura ma si becca un Code Red, un Dropkick manda Cage all’angolo, al riparo, viene sollevato fino alla seconda corda per un Double Stomp. Dopo aver distratto l’arbitro Starks insegue Allin. Le luci si spengono e Sting si presenta e colpisce Ricky con la mazza. Cage va alla seconda corda con il campione TNT in spalla ma Allin colpisce una Crucifix Bomb su Cage, schienamento e vittoria!

VINCITORE ED ANCORA TNT CHAMPION: DARBY ALLIN

Dopo il match Sting sale sul ring e fissa Allin mentre Cage esce urlandogli contro. Il Team Taz è infastidito quando la neve cade su di loro e si dirige sul retro mentre The Icon li osserva.

Con la seconda giornata di questo evento terminata, non mi resta che salutarvi per rivederci questo sabato ad Hard to kill per tenerci ancora una volta compagnia insieme e goderci del sano wrestling.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW New Year's Smash Night 2 13-01-2021 - Risultati Live
New Year’s Smash – Night 2 Report
Un episodio combattuto
I match sono stati complessivamente oltre la sufficienza, gli ingressi e gli interventi non sono mancati e ora non ci resta che scoprire come si evolveranno le faide e le situazioni create oggi fra le varie stable che compongono la All Elite.
PAC (w./The Lucha Bros) sconfigge Eddie Kingston (w./Butcher, Blade & Bunny)
8
Miro (w./Kip Sabian & Penelope Ford) sconfigge Chuck Taylor (w./Orange Cassidy) che ora sarà il suo maggiordomo
5.5
Kenny Omega & The Good Brothers (w./Don Callis) sconfiggono The Varsity Blondes & Danny Limelight
8.5
Inner Circle's resolution
9
The FTR (w./Tully Blanchard) sconfiggono Jurassic Express (w./Luchasaurus)
8.5
"The Waiting Room" con Britt Baker e Cody
6.5
NWA Women's World Championship: Serena Deeb sconfigge Tay Conti (w./The Dark Order)
7
Darby Allin (w./Sting) sconfigge Brian Cage (w./Team Tazz)
7
FATTORI POSITIVI
Ottima qualità dei match
Splendida evoluzione delle faide che riguardano il Death Triangle
Ottimo spezzone dell'Inner Circle
FATTORI NEGATIVI
Buried del Team Taz
Faida fra Cody/Brandi e Shaq/Jade abbastanza scialba
7.5

Altre storie
Drew McIntyre: svelata la data del suo ritorno
Drew McIntyre: svelata la data del suo ritorno