Carissimi appassionati di Pro Wrestling e in particolar modo di NXT, alla tastiera c’è il vostro Phoenix pronto a raccontarvi quanto successo nell’ultima puntata dello show giallonero!

•Apriamo la puntata in grandissimo stile con i coniugi Gargano che si apprestano a salire sul ring.

Johnny prende la parola – dicendo di avere i brividi – e ci racconta di come sia stato difficile convivere con il fatto che Tommaso Ciampa lo avesse tradito. A Takeover: New Orleans, ha sfatato questa sua mancanza, sottomettendo Tommaso al centro di questo ring. Sono stati i 37 minuti più lunghi e intensi della sua vita ma ora, grazie all’NXT Universe, ce l’ha fatta.

Dopo un breve siparietto da “is this romance?” con sua moglie, Johnny lancia un chiaro messaggio: dopo aver finito con Zelina Vega e Andrade”Cien”Almas, sarà il turno di Aleister Black, perché Johnny Wrestling è tornato dove appartiene!

 

SINGLE MATCH 

RICOCHET V. FABIAN AICHNER 

 

Prima fase del match contraddistinta dalla brutalità di Aichner, il quale assesta manovre di pura potenza come la Tilt-A-Whirl Backbreaker.

Si prosegue con degli scambi di European Uppercut che vedono Ricochet in svantaggio.

Arriviamo al dunque con il “One and Only” che mette a segno un come back da urlo composto da: Springboard European Uppercut + Standing Shooting Star Press, ma il conteggio non arriva a 3. I due si danno battaglia sul paletto e Aichner cede, lasciando il tempo a Ricochet di connettere la sua magnifica 630° Senton!

Nel post match, Ricochet spiega a Kayla che dopo gente come Bayley, Sami Zayn o Seth Rollins, è tempo anche per lui di “farsi un nome”.

VINCITORE: RICOCHET

•SINGLE MATCH

WAR RAIDERS V. LOCAL COMPETITORS

 

Match che evidenzia ancora una volta la potenza dei debuttanti War Raiders. Il duo, composto da Hanson e Rowe, utilizza uno stile che pende principalmente sullo striking e sulle manovre tipiche da powerhouse. Dopo la Thor’s Hammer, i War Raiders mettono a segno la Fallout (Belly-to-back suplex di Rowe in combinazione con un Diving leg drop di Hanson) e si aggiudicano il match!

 

VINCITORI: WAR RAIDERS

•Shayna Baszler con fare da bulletta elementare entra nello spogliatoio femminile e intimorisce tutte le presenti.

•Kona Reeves tornerà ad NXT tra due settimane! (È giusto un tantino diverso)

 

•NO DISQUALIFICATION MATCH

LARS SULLIVAN V. KILLIAN DAIN

L’incontro gode di una partenza abbastanza ritmica con i due giganti che si ammazzano letteralmente di botte.

Si prosegue con l’introduzione delle sedie da parte di Lars Sullivan che poc’anzi aveva eseguito una micidiale Diving Headbutt. “The Freak Of Nature” prova a ripetere la manovra ma questa volta trova una sedia che gli fa involontariamente da chairshoot.

Dain sanguina dalla bocca, ciononostante porta un tavolo sul ring e, dopo travagliate manovre, riesce a connettere la Divide distruggendo il tavolo ma non potendo capitalizzare l’occasione.

I due continuano a darsele senza concludere un bel nulla per gran parte del match, fino alla fase finale: dopo un concitato scambio di manovre, Lars esegue la Freak Accident su un mucchietto di sedie, aggiudicandosi la vittoria!

 

VINCITORE: LARS SULLIVAN

 

•MAIN EVENT

CANDICE LERAE V. ZELINA VEGA

 

Zelina cerca in tutti i modi di imitare l’arsenale di Andrade”Cien”Almas, tra l’altro intervenuto nella contesa, ma non ha effetto su Candice.

In un finale al cardiopalma vediamo LeRae applicare la GargaNO Escape, con Johnny che fa lo stesso su Almas, mettendo fine alla loro rivalità!

 

VINCITRICE: CANDICE LERAE

 

Al termine della puntata, Johnny Gargano rimarca quanto detto all’inizio: lui vuole Aleister Black. Il nuovo NXT Champion si presenta sullo stage e fa intendere a Johnny che lui accetta per settimana prossima.

 

Con questi “orizzonti di gloria” si chiude la puntata odierna di NXT. Goodbye, folks!