NXT Takeover: WarGames II sarà la ventiduesima edizione targata “NXT Takeover” e si terrà al  Staples Center di Los Angeles, in California. Come di consueto, Phoenix è alla tastiera per farci un quadro generale della situazione arricchito da pareri personali. 

Vi ricordo, inoltre, che ogni match verrà giudicato in base ad un colore specifico: Con il rosso esprimerò un giudizio negativo, con il giallo un giudizio né positivo né negativo, con il verde un giudizio positivo. Buona lettura! 

•SINGLE MATCH: JOHNNY GARGANO V. ALEISTER BLACK 

Indubbiamente in molti saranno in disaccordo con me, ciononostante ho veramente bisogno di dirlo: la storyline di questo match è stata potenzialmente sprecata. L’idea era carina, lo ammetto, ma lo svolgimento ha rasentato una mediocrità assurda. Ho decisamente apprezzato l’interferenza di Nikki Cross, che ha regalato un pizzico di pepe in più, ma la rivelazione di Johnny Gargano è stata un completo flop, per quanto mi riguarda. I promo che hanno portato a questo match sono stati completamente no-sense oppure fatti talmente male da risultare cliché. I presupposti per un gran bel match ci sono, ma il seguito è davvero così incerto: chiunque dei due dovesse uscire vincitore, non ha davanti a sé tutti ‘sti spunti futuri, ed è per questo che non sento di esprimere un giudizio positivo.

•2-OUT-OF-3 FALLS MATCH FOR THE NXT WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: SHAYNA BASZLER (c) V. KAIRI SANE 

Personalmente ho molto hype per questo incontro – soprattutto per la stipulazione – ma so che non bisogna mai crearsi aspettative in un contesto simile. Questo feud prosegue ormai da un annetto buono, e di momenti infelici ce ne sono stati tanti. La costruzione è abbastanza anonima, ad Evolution sono subentrate Marina Shafir e Jessamyn Duke, che hanno indubbiamente movimentato il tutto, ma resta il fatto che ormai gli spunti narrativi sono pochissimi. Sono convinto che Kairi Sane sia prossima al main roster, e dunque non escludo una seconda vittoria di Shayna Baszler, ovviamente aiutata dalle amiche.

•NXT CHAMPIONSHIP MATCH: TOMMASO CIAMPA (c) V. THE VELVETEEN DREAM

Apprezzo a prescindere questo incontro per il semplice fatto che si pone senza alcuna pretesa. È il classico scontro che si potrebbe trovare in ogni federazione statunitense di Pro Wrestling, due nemesi pronte a collidere per l’alloro massimo. Mi aspetto innanzitutto una grande dose di spettacolarità e un buon uso dello storytelling dato che, come suddetto, è un contesto non strumentalizzabile o complicato. La vittoria dell’ex RoH è incontrovertibile, ma non credo possa danneggiare Velveteen, appunto perché quest’ultimo si trova in una posizione di face sulla cresta dell’onda.

•WARGAMES MATCH: THE UNDISPUTED ERA V. WAR RIDERS, RICOCHET & PETE DUNNE 

Parto dal presupposto che non amo particolarmente i match gonfiati con ogni fattore possibile ed immaginabile, ed è per questo che ho scelto il giallo. In più, se consideriamo che a causa di questo incontro ben due titoli non saranno difesi, l’astio cresce ulteriormente. Ammetto che qualitativamente ne potrebbe uscire un qualcosa di sensazionale, ma al 99% son sicuro che sarà un buonissimo spotfest che non ricorderemo a lungo. Come giusto che sia. Avrei preferito contese ben diverse.

Questi erano i miei pensieri su NXT Takeover: WarGames II. Vi invito a dire la vostra nei commenti e vi dò appuntamento a domani, con il report in diretta dell’evento. Goodbye, folks!