NXT UK Report 26-03-2020

Jordan Devlin difende il Titolo contro Travis Banks

NXT UK Report 26-03-2020. Benvenuti al report settimanale di NXT UK. Alla tastiera c’è Giacomo “Geck” Della Vecchia.

Video riguardante il main event di stasera tra Jordan Devlin e Travis Banks valido per l’NXT Cruiserweight Championship

TAG TEAM MATCH: IMPERIUM (FABIAN AICHNER & MARCEL BARTHEL) VS ASHTON SMITH & OLIVER CARTER

E’ subito Carter contro Barthel con il tedesco a prendere il controllo con alcune chiavi articolari. Il ghanese si libera con un Roundhouse Kick ma Barthel riesce comunque a dare il cambio ad Aichner che continua l’azione, Carter dà poi il cambio e Smith se la gioca alla pari col nostro connazionale, schiantandolo al tappeto con una Backbreaker. Carter rientra e fa piazza pulita di entrambi gli avversari prima che The Impeccable German riprenda il controllo con un colpo proibito, continuando con alcune Stomps. I due Imperium fanno ciò che vogliono con l’avversario colpendolo con due Running Low Dropkick all’angolo, Carter si libera di Aichner e dà il cambio a Smith. E’ l’inglese, stavolta, a fare piazza pulita ma la Fireman Carry Driver su Aichner non porta frutti; continua poi con un Bicycle Kick ma l’intervento di Barthel salva il match. I due seguaci dell’NXT UK Champion WALTER provano poi una manovra risolutiva, Smith sbilancia Barthel e Carter prova a chiudere dopo una Poisonrana ma Aichner si salva. Nelle fasi finali, nonostante la coraggiosa reazione del ghanese, la European Bomb porta il duo italo-tedesco alla vittoria.

VINCITORI: IMPERIUM (FABIAN AICHNER & MARCEL BARTHEL)

Vediamo i Gallus giocare a carte in un bar. Sia Mark Coffey che Wolfgang dicono che non importa chi si pari di fronte a loro, hanno battuto tutti e manterranno gli NXT UK Tag Team Championship a lungo. Joe Coffey rincara la dose dicendo che, quando sarà incoronato Campione, i Gallus saranno definitivamente al top del roster.

Vediamo alcuni atleti annunciare la loro partecipazione alla Battle Royale di settimana prossima: oltre a Tyler Bate, anche Trent Seven parteciperà, mentre Alexander Wolfe entrerà per assicurarsi che il ring resti sacro.

Oliver Carter ed Ashton Smith vengono intervistati nel backstage. Nonostante la sconfitta, Smith è soddisfatto: sapeva che entrare nella divisione Tag Team non sarebbe stato facile, ma ce la stanno mettendo tutta. Ad un tratto, i Pretty Deadly vengono inquadrati e stanno prendendo in giro il duo, con Carter che viene trattenuto dal suo Tag Team Partner. Smith dice di non preoccuparsi di loro due, anzi devono concentrarsi sulla Battle Royale di settimana prossima

SINGLES MATCH: NINA SAMUELS VS AOFIE VALKYRIE

Le due si equivalgono nelle prime parti, con la Samuels che prova a fuggire alle chiavi articolari della Valkyrie. L’inglese prova ad invertire la tendenza usando le corde e in effetti l’irlandese pare soffrire di questo improvviso break. La Valkyrie si libera dell’avversaria, la manda al tappeto con un Enzuigiri Kick ed una Blockbuster ma non basta; l’avversaria esce dal ring ma viene raggiunta da un devastante Dropkick. L’inglese prova a riprendere il controllo con una Slingshot Splash, la Valkyrie sopravvive e la manda al tappeto con uno Spinning Heel Kick. Subito dopo sfoggia la sua finisher, Peripathia, e chiude il match.

VINCITRICE: AOFIE VALKYRIE

Rivediamo quanto successo settimana scorsa, quando Piper Niven ha interrotto l’assalto di Kay Lee Ray ai danni di Dani Luna dopo il loro match. La scozzese viene intervistata a questo riguardo e dice che non era sua intenzione interferire nel match di Dani Luna: l’inglese è forte e può cavarsela da sola. Ma ormai ha capito chi è la NXT UK Women Champion: una persona malvagia e deviata e non permetterà mai più che faccia del male a nessuno. A tal proposito, settimana prossima lei e la Luna andranno contro la Ray e Jinny, ed una volta che sarà sola contro la Campionessa le farà vedere cosa sa fare.

Rivediamo quanto successo settimana scorsa quando Mark Andrews è stato attaccato nel backstage da qualcuno costringendo Dave Mastiff e Flash-Morgan Webster a trovare un terzo membro del loro team per il main event. The Modfather ci aggiorna sullo status del tag team partner: sta facendo dei test, non sa quando rientrerà. Al momento, il gallese si sta concentrando sulla Battle Royale di settimana prossima, che vuol vincere anche per il suo compagno.

SINGLES MATCH: A-KID VS NOAM DAR

Grande equilibrio tra i due, lo spagnolo prova a chiudere l’avversario in una Octopus Stretch alla quale Dar risponde con un Roll-Up. Vari tentativi di schienamento tra i due, The Scottish Supernova colpisce con un Elbow Drop e poi continua l’assalto con alcuni Stomp. A-Kid si riprende, colpisce con un Dropkick ma il tentativo di Splash viene ribaltato in una Fujiwara Armbar; pare finita ma, con una sforzo enorme, lo spagnolo chiude l’avversario in una Cross Armbreaker. Dar si libera provando uno schienamento ma subisce un Roundhouse Kick, riesce poi a colpire con un Low Blow che l’arbitro non vede e chiude poi il match con la Nova Roller.

VINCITORE: NOAM DAR

Nel post match, Noam Dar prende un microfono ed annuncia la sua partecipazione alla Battle Royale di settimana prossima, proclamandosi già vincitore.

Vediamo un video riguardante l’NXT UK Champion WALTER, dall’esordio alle difese titolate contro Tyler Bate e Joe Coffey, passando per violente Chop date a Jordan Devlin, Pete Dunne e Travis Banks.

Altre superstar annunciano l’ingresso nella Battle Royale di settimana prossima: Dave Mastiff, Kassius Ohno e Ilja Dragunov

SINGLES MATCH VALIDO PER L’NXT CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP: TRAVIS BANKS VS JORDAN DEVLIN (c)

I due provano a bloccarsi fin dall’inizio, Devlin blocca l’avversario in un Armbar ma Banks si libera con un Hip Toss. Di nuovo i due con alcune prese a terra, Banks prova alcuni Roll-Up ma The irish Ace si salva ogni volta ed esce dal ring; Banks prova a colpire ma il Campione prolunga il suo salto contro le barricate guadagnando il controllo. Dopo aver evitato il count-out, Devlin colpisce con una Backbreaker l’avversario e continua con un Knee Strike; reazione da parte del Kiwi Buzzsaw che si libera, prova un Running Clothesline ma cade vittima di una Spanish Fly improvvisa che per poco non gli costa il match. Devlin riprende brevemente il controllo, Banks reagisce con alcune Chop ma una Jawbreaker ribalta di nuovo il match; l’NXT Cruiserweight Champion colpisce con alcuni calci all’addome l’avversario che però non cede, subendo però un Uranage Slam ma il successivo Standing Moonsault viene ribaltato. Banks colpisce con due Corner Elbowstrike, continua con una Cannonball ed un German Suplex ma The Irish Ace resiste; stavolta è Banks a prendere il controllo, colpisce con un Running Knee Strike ed un Rolling Elbow, butta fuori l’avversario con un Pump Kick e lo raggiunge, stavolta colpendolo, con un Suicide Dive. Di nuovo dentro il ring dove The Kiwi Buzzsaw colpisce con un Missile Dropkick ma non basta; Devlin con alcuni colpi, l’avversario ribalta l’azione ma subisce uno Spin Kick. I due si colpiscono con due Headbutt, Devlin viene bloccato in una Three Of Woe e poi viene colpito con una Double Stomp ma non basta ancora; di nuovo Banks che prova una manovra ma viene bloccato e subisce un Cutter. Moonsault a vuoto del Campione, Clothesline dello sfidante alla quale segue uno Slice Of Heaven ma, improvvisamente, Devlin applica un Roll-Up e, tenendosi alle corde, schiena l’avversario mantenendo il Titolo.

VINCITORE ED ANCORA NXT CRUISERWEIGHT CHAMPION: JORDAN DEVLIN

Scopri tutti gli episodi di NXT UK

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord

Altre storie
AEW Double or Nothing 2020 Report
AEW Double or Nothing 2020 Report