Report RAW 12-10-2020 - WWE
Report RAW 12-10-2020 - WWE

Report RAW 12-10-2020 – WWE

Report RAW 12-10-2020 - WWE: La seconda ed ultima parte del Draft prende luogo stasera a RAW

RAW 12-10-2020
Data di uscita
12 Ottobre 2020
Luogo
WWE ThunderDome (Orlando, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
D-Play Plus (Italia), USA Network (USA)

Report RAW 12-10-2020: Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. Dopo essere iniziato lo scorso venerdì a SmackDown, il Draft trova la sua conclusione nell’odierna puntata dello show rosso dopo averci mostrato gli ultimi cambi e mantenimenti di roster. A farvi compagnia, come di consueto, c’è il Direttore Yuri“Thearchitect”Martinelli.

Ci siamo! La seconda ed ultima notte dedicata al Draft comincia. Dopo la sigla, la regia ci ricorda che AJ Styles, The Miz, John Morrison, Kofi Kingston, Xavier Woods e Naomi hanno raggiunto il roster di RAW. In tre ore vedremo molti rimescolamenti ma ora entra in scena Randy Orton, l’avversario di Drew McIntyre dentro l’Hell in a Cell.

La vipera sembra elevare la figura di Drew McIntyre solo per dare maggior importanza a se stesso, che sette giorni fa, sfruttando la baraonda di un Six Men Tag Team Match, è riuscito a colpirlo con un’R.K.O. e a schienarlo. Lo sfidante parla direttamente al campione, assicurando che la stessa cosa accadrà anche ad Hell in a Cell. Ora però torna in scena anche Drew McIntyre, che concede l’onore delle armi ad Orton ma gli fa sapere anche che lo devasterà. Lo scozzese poi gli rammenta anche che gli aveva promesso un trattamento speciale e di li a poco scatta una rissa senza freni. Il campione non lascia via di scampo all’Apex Predator, che si difende come può, dovendo batter in ritirata dopo qualche minuto di pestaggio.

Dopo assisteremo ad un No Disqualification match tra Aleister Black e Kevin Owens e subito dopo lo spot ci saranno le prime scelte del lunedì relative al Draft.

Stephanie McMahon entra in scena ed inizia a comunicare i primi spostamenti; The Fiend si sposta da SmackDown a RAW mentre il percorso inverso lo fanno gli Street Profits, che dunque portano con loro le cinture dello show rosso nello show blu. Rimangono a RAW, Charlotte Flair e Randy Orton e a SmackDown invece resta la campionessa Bayley.

NO DISQUALIFICATION MATCH: KEVIN OWENS VS ALEISTER BLACK

Non c’è tempo per le presentazioni, la rissa scatta subito e ben presto i due finiscono fuori dal ring. Kevin Owens sistema un tavolo di legno per lanciarci sopra il nemico ma poco dopo è lui ad essere lanciato sopra ad un tavolo di commento. Dopo un altro spot lo scontro si sposta nel quadrato rimanendo sempre abbastanza equilibrato. Aleister Black connette una spettacolare e devastante Meteora su KO, posto sopra a due sedie ma non basta per vincere ed anzi, poco dopo, mentre Black pregustava la vittoria, si fa beffare da una rapida Stunner seguita da una fatale Powerbomb sopra al tavolo di legno

VINCITORE: KEVIN OWENS

Torna sullo stage Stephanie McMahon per nominare i prossimi selezionati; Braun Strowman viene scelto da RAW, che si assicura anche Matt Riddle. SmackDown invece conferma Daniel Bryan e preleva dallo show rosso Kevin Owens. L’ultima scelta di questo turno ricade su Jeff Hardy, che diventa un nuovo membro di RAW.

John Morrison e The Miz monopolizzano lo show con un’edizione del Miz Tv, che ha come protagoniste Mandy Rose e Dana Brooke. Le due ragazze vengono punzecchiate su diversi argomenti, tra i quali Otis, la figura di Sonya Deville, la stabilità del team e non solo. Dopo aver parlato della competizione per decretare la #1 contender al titolo di RAW, entrano in scena anche Lana e Natalya, alla costante ricerca di attenzioni. Mandy Rose suggerisce alle due di allenarsi un po’ di più e questo fa scattare una rissa. Dopo lo spot tutto pare tornato normale, almeno fi quando Lars Sullivan non si presenta e per la seconda volta in quattro giorni mette in fuga The Mix e John Morrison, stavolta prendendosela pesantemente con lo Shaman of Sexy.

Adam Pearce suggerisce ai Campioni di RAW e quelli di SmackDown di scambiarsi le cinture dato che sono finiti nel roster opposto. I quattro Campioni accettano ma ben presto il New Day ha già una sfida; infatti Robert Roode e Dolph Ziggler sono pronti per la loro grande chance.

Terzo turno del Draft come sempre condotto da Stephanie McMahon: SmackDown si tiene King Corbin e Lars Sullivan mentre cede a RAW Alexa Bliss. Lo show rosso conferma anche Keith Lee e la RETRIBUTION.

Seth Rollins fa la sua ultima apparizione a RAW e si lancia in una filippica per dire che lui è stato il miglior rappresentante del roster ad interromperlo interviene Jeff Hardy, che però non è il solo; infatti si presenta anche AJ Styles. Il Phenomenal One parla seguendo la stessa linea di Rollins e ben presto scatta una rissa, che sfocia in un match ufficiale.

TRIPLE THREAT MATCH: SETH ROLLINS VS JEFF HARDY VS AJ STYLES

Incontro molto intenso fin da subito, infatti ognuno cerca di eseguire le manovre migliori immediatamente. AJ Styles stende Jeff Hardy con un Ushigoroshi ma il minore degli Hardy regge bene l’urto e rimane in gara. Seth Rollins vuole lasciare il segno e lo fa volando tra le corde egregiamente per ben due volte. Il match si rivela pregevole e nella fase finale, anche molto avvincente, con continui rovesciamenti di fronte. Jeff Hardy pare vicinissimo alla vittoria ma Elias appare alle sue spalle e rovina tutto colpendolo con una “chitarrata” e permettendo ad AJ Styles una facile vittoria.

VINCITORE: AJ STYLES

Si mescola ancora il roster; RAW seleziona Elias, SmackDown prende Sami Zayn, poi allo show rosso va anche Lacey Evans, insieme a Sheamus mentre SmackDown si tiene Cesaro & Shinsuke Nakamura,

La resa dei conti tra il team di Mandy Rose e Dana Brooke e quello composto da Lana e Natalya si conclude in favore delle prime due, con Lana che costa la vittoria al suo team e fa infuriare Natalya, la quale dopo la sconfitta dice alla moglie di Miro, di essersi stufata e di voler tagliare con Lana.

Nel backstage, Ricochet non vuole rischiare di rimanere solo a RAW, dunque chiede una possibilità all’Hurt Business, se sconfiggerà Cedric Alexander sarà uno di loro, altrimenti ognuno andrà per la propria strada.

SINGLES MATCH: ANDRADE VS ANGEL GARZA

Andrade e Angel Garza si scontrano per definire chi sia il migliore dopo la decisione di dividersi come team. Lo scontro è alla pari ma Garza si mette in mostra con un bel Superkick, che fa cadere Andrade sul posto. L’ex La Sombra ha una leggera fase di dominio che sfuma in pochissimo tempo e lascia spazio alla Wing Clipper, con annesso sfogo di Garza

VINCITRICE: ANGEL GARZA

Nel post match, Zelina Vega, precedentemente al tavolo di commento va a sincerarsi delle condizioni di Andrade, ma i due vengono intrappolati sul ring da The Fiend ed Alexa Bliss ed entrambi stesi con una Sister Abigail. I due nuovi arrivati hanno subito lasciato il segno.

Prima del match di coppia la signora McMahon annuncia i prossimi nomi che cambieranno roster; a RAW giunge Nikki Cross, SmackDown punta su Dolph Ziggler & Robert Roode, RAW si assicura il 24/7 Champion R-Tuth e la stella di RAW Underground Dabba-Kato mentre Apollo Crews finisce a SmackDown

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: ROBERT ROODE & DOLPH ZIGGLER VS THE NEW DAY(KOFI KINGSTON E XAVIER WOODS)(C)

I nuovi Campioni di RAW sono subito pronti a difendere le cinture e lo fanno contro due avversari, che sembrano ben messi sul ring e concentrati per la vittoria finale. Ziggler si avvicina molto alla vittoria con una Fame-Asser ma il New Day non ne vuole mai sapere di perdere. Dopo lo spot vediamo gli sfidanti dare il tutto per tutto per vincere; Kofi Kingston viene più e più volte steso da Ziggler e sfiora lo schienamento. Xavier Woods giunge in tempo per sostenere il partner e la situazione pare riequilibrarsi. A spuntarla alla fine sono i campioni grazie alla Midnight Hour eseguita su Robert Roode mentre Ziggler era fuori dal ring steso da un colpo in volo di Kingston.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: THE NEW DAY

Entra in scena l’Hurt Business!

SINGLES MATCH: RICOCHET VS CEDRIC ALEXANDER(W./MVP, SHELTON BENJAMIN & BOBBY LASHLEY)

Cedric Alexander si dimostra nettamente superiore a Ricochet, che pare molto provato. L’ultimo entrato nell’Hurt Business esegue Suplex seguiti da rotolamenti a terra per addormentare la contesa. MVP segue il match come un allenatore e dopo l’ennesima resistenza di Ricochet decide di passare una sedia ad Alexander. L’oggetto viene preso dall’One and Only, che invece di usarla la lancia a Cedric, mentre l’arbitro era finito a terra, e si lascia cadere facendo credere all’arbitro tornato in se di essere stato colpito irregolarmente. Ricochet si porta a casa una vittoria d’astuzia ottenuta in una situazione molto dura.

VINCITORE: RICOCHET

Giunge Stephanie McMahon per ‘ultima volta in questa serata e ci elenca gli ultimi nomi del Draft 2020:  RAW sceglie Titus O’Neil, Peyton Royce ed Akira Tozawa mentre SmackDown seleziona Carmella ed Aleister Black.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP #1 CONTENDER BATTLE ROYAL

Nia Jax parte alla grande e fa piazza pulita mettendo fuori causa Mandy Rose, Dana Brooke e poi successivamente prendendosela come sempre con Lana, che finisce schiantata sul tavolo di commento. Intanto la regia inquadra Randy Orton e Drew McIntyre che si scontrano nel backstage. Il match prosegue, Lacey Evans elimina Nikki Cross e la Riott Squad mentre Shayna Baszler viene eliminata da Bianca Belair. Restano solo in due al centro del quadrato; Lacey Evans e Natalya, le due finiscono in prossimità dell’apron e dopo tanta fatica la canadese riesce a buttare fuori l’avversaria ma a questo punto torna in gara Lana, rimasta tramortita dall’inizio del match. La moglie di Miro elimina Nattie e si aggiudica la contesa.

VINCITRICE E #1 CONTENDER: LANA

Lana ottiene una grande vittoria ma lo show si conclude con McIntyre ed Orton che si danno battaglia fin quando Adam Pearce, D-Von Dudley, Jamie Nobel e Pat Buck non li separano.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report RAW 12-10-2020 - WWE
Report RAW 12-10-2020 – WWE
Puntata gradevole ma si sarebbe potuto osare di più
Una puntata di RAW non male dal punto di vista del lottato; Il Triple Threat Match tra Styles, Hardy e Rollins ed il No DQ match tra Kevin Owens ed Aleister Black alzano la media dell'episodio. Il Draft era la grande attrattiva di questa puntata ma proprio come per i cambi di roster avvenuti a SmackDown, si sarebbe potuto osare un pochino di più, scambi interessanti ma troppe riconferme.
Incontro pregevole tra Seth Rollins, AJ Styles e Jeff Hardy
Miz TV evitabilissimo, che porta avanti una storia che non sembra avere nessuno sbocco interessante
6
Buoni match ed alcuni cambi di roster interessanti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Faccia a faccia tra Randy Orton e Drew McIntyre
1° Turno di Draft
NO DISQUALIFICATION MATCH: KEVIN OWENS VS ALEISTER BLACK
2° Turno di Draft
Miz Tv
3° Turno di Draft
TRIPLE THREAT MATCH: SETH ROLLINS VS JEFF HARDY VS AJ STYLES
4° Turno di Draft
Natalya & Lana vs Mandy Rose & Dana Brooke
Andrade vs Angel Garza + The Fiend ed Alexa Bliss
RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: ROBERT ROODE & DOLPH ZIGGLER VS THE NEW DAY(KOFI KINGSTON E XAVIER WOODS)(C)
SINGLES MATCH: RICOCHET VS CEDRIC ALEXANDER(W./MVP, SHELTON BENJAMIN & BOBBY LASHLEY)
5° Turno di Draft
RAW WOMEN'S CHAMPIONSHIP #1 CONTENDER BATTLE ROYAL
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Will Ospreay ha turnato su Kazuchika Okada al G1 Climax
Will Ospreay ha turnato su Kazuchika Okada al G1 Climax