Dave Meltzer - Difetti della AEW
Dave Meltzer - Difetti della AEW

Dave Meltzer parla dei principali difetti della AEW

Dave Meltzer parla dei principali difetti della AEW. Il noto giornalista ed editore di Wrestling Observer, Dave Meltzer, ha recentemente parlato dei problemi principali che ha la All Elite Wrestling.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Nella giornata di ieri, sul sito Wrestling Observer, Dave Meltzer ha condiviso le sue opinioni in merito a quelli che, secondo lui, sono i difetti di punta della All Elite Wrestling.
“Quando tutto questo ha avuto inizio, tutti volevano che fosse l’antitesi della WWE. Quest’ultima, durante il corso degli anni, ha spesso cercato di evitare i fan in maniere stupide e non ha preso il wrestling sul serio. Tutti pensavano che la AEW sarebbe divenuta la risposta ma, quando ho visto NXT, ho pensato che questa sarebbe dovuta essere ESATTAMENTE la AEW. E’ l’opposto della WWE: niente spazzatura e storyline serie.
Anche quando atleti di punta perdono come ha fatto Finn Balor la scorsa notte, il loro status non subisce danni. Ma alla fine di AEW Dynamite, quando gli atleti di punta hanno avuto la peggio, il pubblico è rimasto in silenzio dimostrando così il loro disprezzo nei confronti del Dark Order.
L’Elite è stata l’opposto degli atleti di punta in WCW, perché è stata troppo generosa nel mandare over altri lottatori.
La AEW non ha ancora il suo “Hulk Hogan” (volto della compagnia). Quel posto all’inizio sembrava riservato per Kenny Omega e molti pensavano che lui sarebbe stata la base principale di questa compagnia.
Sapevamo che Chris Jericho sarebbe divenuto il primo campione e, di conseguenza, potrebbero costruire Omega nel giro di un anno come colui che sconfiggerà Jericho per il titolo. Ora, dopo aver visto Omega schienato un’altra volta nell’ultima puntata di Dynamite, non ne sono più sicuro. Dopo il match è stato attaccato dai Lucha Bros nel backstage e, a fine show, è stato massacrato dal Dark Orden, che include Alex Reynolds e John Silver. Questo, di certo, non ti spinge a considerarlo come volto della compagnia.
Kris Statlander come “aliena” non funziona in TV. Ha molto potenziale, ma il segmento in cui lei ha provato a diventare un aliena è stato imbarazzante.”

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Finn Balor: come sarà deciso il prossimo sfidante per l'NXT Championship?
Finn Balor: come sarà deciso il prossimo sfidante per l’NXT Championship?