Sorprendente apparizione avvenuta a “10th Anniversary”. Durante Evolve 131 un altro noto volto della WWE è apparso per ricoprire un ruolo molto importante.

Tra le varie personalità WWE che hanno preso parte al decimo anniversario della EVOLVE, un’apparizione a sorpresa ha lasciato i fan a bocca aperta. Si tratta di Paul Heyman.

Il manager di Brock Lesnar, e da poco direttore esecutivo di Monday Night RAW, è stato accolto calorosamente dai fan. Tra i motivi della bellissima accoglienza, uno è stato sicuramente la scelta dell’arena. Infatti EVOLVE: 10th Anniversary Celebration si è svolto nella 2300 Arena di Philadelphia, in Pennsylvania, storica arena della ECW. Ciò che ha ricevuto è stato, dunque, una sorta di “Bentornato a casa!” .
L’ex Paul E. Dangerously della Extreme Championship Wrestling ha ringraziato i fan in arena. Heyman ha inoltre detto che non è stato invitato per l’evento e che solitamente rifiuta gli inviti a convegni, ma questa volta è stato lui a chiedere di partecipare.

Heyman ha ricoperto il ruolo di special ring announcer per il Winner Takes All Match tra l’EVOLVE Champion Austin Theory e il WWN Champion JD Drake.
Prima di introdurre i partecipanti, il direttore esecutivo di RAW ha detto che questo evento è la prova che il business si sta “evolvendo” e che questo match ne sarebbe stata la prova. L’avvocato di The Beast ha inoltre scherzato sulla presenza dei fuochi d’artificio, riferendosi all’assenza di questi ultimi in WWE.

Come si è concluso il match ?

Dopo più di un quarto d’ora di contesa e tanti colpi messi a segno da una parte e dall’altra a spuntarla è stato Austin Theory. L’attuale campione Evolve e WWN ha ottenuto la vittoria grazie alla sua Unproven Cutter. Le sorprese non sono finite però : infatti nel post match, Theory è stato aggredito da Josh Briggs che ha alzato il titolo, rendendo  ovviamente molto chiaro il suo prossimo obiettivo.