Extreme Rules 14-07-2019 | Fan del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling,Seguite insieme a noi la diretta del PPV più estremo dell’anno, in WWE, Extreme Rules. Alla tastiera il Direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli

Poco prima dell’evento abbiamo scoperto che Shinsuke Nakamura e Finn Balor si affronteranno nel kickoff dell’evento.

Il pre show comincia con una piccola sorpresa, infatti eccezionalmente, Jonathan Coachman è tornato al panel in compagnia di Beth Phoenix, Sam Roberts e Charly Caruso.

Si parte a parlare del match che aprirà lo show : The Undertaker e Roman Reigns vs Drew McIntyre e Shane McMahon. Il dilemma più grande è , “potranno fare coppia il Big Dog ed il Deadman?”

Assistiamo anche a delle dichiarazioni di Kevin Owens, rilasciate direttamente nel backstage. Anche se KO sarà impegnato contro Dolph Ziggler, non è da escludere la sua intromissione in qualche affare di Shane McMahon.

Lacey Evans e Baron Corbin fanno le prove dei vestiti nel loro camerino e dimostrano anche di avere una bella affinità. I due wrestler sono sempre più convinti di sconfiggere Seth Rollins e Becky Lynch.

La regia assiste Charly Caruso e ci annuncia che nel kickoff vedremo anche il match per il titolo Cruiserweight tra il campione Drew Gulak e Tony Nese.

Ma si parte con il primo match.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH : SHINSUKE NAKAMURA VS FINN BALOR(C)

Finn Balor cerca di fare sul serio fin da subito e scaglia l’avversario oltre la terza corda. L’ex NXT continua con l’offensiva e connette un Tope con Hilo. La musica cambia quando i due tornano sul ring. Shinsuke Nakamura cerca di rifiatare con un breve lavoro a terra e subito dopo parte all’attacco. Il giapponese prova la Kinshasa ma Balor lo stende con un Double Foot Stomp al centro dl ring. Il wrestler irlandese prova il Coupe de grace dopo il consueto Dropkick ma Nakamura si toglie. Il giapponese è shockante! Ginocchiata al collo e poi Kinshasa! Finn Balor è fuori gioco! Il titolo passa di mano.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE : SHINSUKE NAKAMURA

In collegamento con il panel c’è il New Day perchè è tempo di analizzare il match tra Samoa Joe e Kofi Kingston. I tre fanno subito gli auguri a Charly Caruso ed immediatamente dopo ci tengono a precisare nuovamente una cosa : Loro non temono Samoa Joe e sono certi delle possibilità di Kofi Kingston!

Dopo il riepilogo della card è tempo di pesi leggeri.

CRUISERWEIGHT CHAMPIOMSHIP MATCH : TONY NESE VS DREW GULAK(C)

Cambio al tavolo di commento e finalmente si parte! Drew Gulak paga un pochino il secondo match in due giorni, infatti ieri è stato impegnato in un duro faccia a faccia con Matt Riddle in Evolve. Tony Nese riesce a prendere il controllo fin da subito. Drew fatica a rispondere e subisce anche uno “sporco” Moonsault sull’apron! I due wrestler tornano sul quadrato, L’ex campione mette a segno il 450° Splash ma non basta!

Drew Gulak reagisce da vero campione e con una Powerbomb e la sua Torture Rack Neckbreaker riesce a trovare la vittoria!

VINCITORE : DREW GULAK

Gli ultimi minuti passano e finalmente ci siamo, Extreme Rules 2019 parte ora!

Dopo il promo dedicato al match che aprirà lo show, assistiamo alle 4 tipiche entrate. Come al solito Mike Rome dedica 3/4 di corde vocali all’annuncio di Shane McMahon. Da evidenziare l’ovazione strepitosa del pubblico per The Undertaker.

NO HOLDS BARRED TAG TEAM MATCH : THE UNDERTAKER&ROMAN REIGNS VS DREW MCINTYRE&SHANE MCMAHON

Partono Roman Reigns e Drew McIntyre. Potente scambio di colpi tra i due ma subito dopo viene lasciato spazio ai due avversari di Wrestlemania 32. A nulla serve la tenacia di Shane McMahon, The Undertaker lo annichilisce con una serie di pugni, seguita dalla Old School. Si fa avanti Drew McIntyre ma dopo un faccia a faccia da film western, la musica resta la stessa. Entra Roman Reigns che viene infastidito dall’intromissione di McMahon. Taker sfruttando la stipulazione insegue Shane con una sedia mentre Drew McIntyre sorprende Double R e lo blocca a terra. La situazione sembra essere tornata normale ed il tutto coincide con la reazione di Reigns che connette un Samoan Drop. Si ripete la situazione di prima e tornano faccia a faccia, Shane McMahon e The Undertaker. Il Deadman manifesta la sua superiorità ma vuole fare di più, vuole schiantare l’avversario sul tavolo di commento. Sembra tutto pronto ma compare Elias dal nulla e colpisce il becchino con la chitarra. Roman Reigns prova a salvare il partner ma Drew McIntyre lo mette fuori gioco. Taker sembra poter reagire ma ci pensa ancora lo scozzese con la Claymore! Il pestaggio ora è più che ovvio. Gli scagnozzi di McMahon gli permettono di connettere prima uno spettacolare Elbow Drop dal paletto verso il tavolo e poi la Coast to coast con l’ausilio di un bidone. A questo punto però torna in azione Roman Reigns che si sbarazza di Elias, Taker, non si sa come, risorge alla sua maniera e la musica cambia. McIntyre prepara la Claymore per colpire il becchino ma Roman Reigns lo intercetta con una Spear devastante e poi “passa” Shane McMahon al compare per ottenere la vittoria con la Tombstone Piledriver.

VINCITORI : ROMAN REIGNS&THE UNDERTAKER

Al termine del match The Undertaker guarda fisso il giovane Roman Reigns e gli da una pacca sul petto che sa di benedizione. Il mastino apprezza e lascia la scena al Deadman che esce alla sua maniera, epica ed intramontabile.

Breve pausa e subito dopo ci accorgiamo che i titoli di coppia di RAW sono “on the line”

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH : THE USOS(JIMMY&JEY USO) VS THE REVIVAL(SCOTT DAWSON&DASH WILDER)(C)

Contesa molto equilibrata fin dall’inizio. I due team si spostano dal centro all’esterno del ring generando uno scontro molto movimentato. Lo scontro torna quasi ad un ritmo normale ma assistiamo ad un momento di confusione generato dall’arbitro che non vede un tag degli Usos. I Revival approfittano della situazione e colpiscono Jimmy Uso illegalmente. La reazione degli Usos comunque non si fa attendere ma i Revival si difendono a denti stretti e partono al contrattacco. Sul ring restano solo Jimmy e Scott. Jey non riesce ad appoggiare il gemello in un momento cruciale mentre Dash torna in azione. Superplex e Splash dei Revival, Jey salva il fratello con un altro Splash! La situazione però è sempre di 2 vs 1 per i campioni che stavolta riescono a chiudere i giochi con la Shatter Machine.

VINCITORI : THE REVIVAL

Cesaro ha accettato la sfida di Aleister Black ed ora siamo pronti ad assistere al match.

SINGLES MATCH : CESARO VS ALEISTER BLACK

Match che parte molto bene. Cesaro cerca subito di metterla sull’aggressività e poi provoca Aleister Black sedendosi alla sua maniera. L’olandese non ci sta e risponde lanciando l’avversario fuori dal ring e connettendo un Moonsault. Black conclude la sequenza eseguendo la sua posa in risposta a Cesaro. La sfida si risposta sul quadrato e vediamo dei colpi durissimi messi a segno da ambo le parti. Double Knee Drop di Aleister al quale Cesaro risponde con uno Springboard European Uppercut. Successivamente il wrestler nato in Olanda connette un Moonsault ma poi si fa bloccare un Double Knee Drop e subisce un altro Uppercut. Cesaro sembra leggermente in vantaggio ma spreca tutto subendo una ginocchiata al volo di Black, che blocca il terzo Uppercut della serata. L’ex compare di Sheamus si sente di provare la Neutralizer ma non è il momento e lo svizzero paga la scelta perchè si scopre e subisce una poderosa Black Mass!

VINCITORE : ALEISTER BLACK

Nel backstage R-Truth e Carmella appendono dei manifesti per ritrovare il 24/7 Championship. Truth incontra Alexa Bliss e Nikki Cross e cerca di capire se hanno visto il “suo” titolo. Alexa però ha altro da fare, infatti regala una maglia “in stile Bliss” ma personalizzata “alla Cross” a Nikki. A questo punto sbucano gli Street Profits che con i loro bizzarri modi mettono in dubbio il fatto che le due wrestler saranno davvero co-campionesse se dovessero vincere il titolo. Nikki si infuria ma non fa altro che dare altro materiale ai campioni di coppia di NXT, per prendere in giro le due.

SMACKDOWN WOMEN’S 2 ON 1 HANDICAP MATCH : NIKKI CROSS&ALEXA BLISS VS BAYLEY(C)

Come da copione assistiamo ad un pestaggio per tutta la prima parte del match. Bayley subisce pugni e calci e resta incastrata all’angolo avversario per parecchio tempo. La Hugger trova la reazione dopo essersi liberata da una posizione di Tree of woe ed addirittura chiude contemporaneamente Nikki Cross ed Alexa Bliss in una doppia presa di sottomissione (la prima alle gambe e la seconda al mento). La Bliss riesce ad uscire dalla mossa e salva la situazione. L’ex fatina di NXT tenta la Twisted Bliss ma Bayley alza le ginocchia e si sbarazza dell’ex campionessa poi chiude incredibilmente i giochi con l’Elbow Drop.

VINCITRICE : BAYLEY

LAST MAN STANDING MATCH : BOBBY LASHLEY VS BRAUN STROWMAN

Match duro dal punto di vista dei colpi ma anche molto lento. Braun Strowman rispedisce subito al mittente un attacco di Bobby Lashley e da questo momento i due iniziano a vagare per tutto lo stage ed anche dietro le quinte. Nel backstage, entrambi i wrestler si scagliano da una parte all’altra ed a forza di colpirsi tornano in prossimità delle barricate. Bobby Lashley travolge tutto con una Spear ma non basta. Braun si rialza e si rialza anche qualche minuto dopo quando viene sotterrato con un tavolo di commento. Bobby Lashley è incredulo, salta su una barricata ma viene intercettato al volo da Braun Strowman che lo lancia contro un altro tavolo. Braun piano, piano prende il completo controllo della contesa e dopo due tentativi schianta l’avversario su un pavimento di cartone con la sua Powerslam. I due wrestler crollano giù dagli spalti e mentre l’arbitro conta, Braun distrugge anche la parte di cartone e si gode la vittoria!

VINCITORE : BRAUN STROWMAN

Charly Caruso intercetta AJ Styles ed i Good Brothers per parlare del match per il titolo degli Stati Uniti. The Phenomenal One è certo delle proprie possibilità e sembra piuttosto sicuro di se anche grazie alla consapevolezza di avere le spalle coperte.

SMACKDOWN TRIPLE THREAT TAG TEAM MATCH : THE NEW DAY(BIG E&XAVIER WOODS) VS HEAVY MACHINERY(OTIS&TUCKER) VS DANIEL BRYAN&ROWAN)(C)

Dopo gli ingressi, si da inizio alle danze. Primo scambio di colpi e vediamo subito chi sono i primi a prendere la situazione in mano, gli Heavy Machinery. I campioni vengono messi fuori causa anche grazie alla Caterpillar. Un triste destino tocca anche a Big E che viene steso da una combinazione spettacolare (Vertical Suplex + lariat). Rowan si rifà sotto e stende chiunque gli si faccia davanti. Otis finge un Suicide Dive ma poi con una finta, scavalca le corde e si tuffa piano, piano. Tucker invece fa sul serio, sale sul paletto e si tuffa sul mucchio di avversari. Gli Heavy Machinery connettono la Compactor su Big E ma Xavier Woods salva tutto! Poco dopo assistiamo ad un confronto tra Rowan e Big E con quest’ultimo che connette un Superplex. Daniel Bryan esegue un Flying Headbutt e poi prova la Label lock. Big E si libera e grazie al ritorno di Xavier Woods sorprende l’American Dragon con la Midnight Hour

VINCITORI E NUOVI CAMPIONI : THE NEW DAY

I nuovi campioni di coppia festeggiano per il loro sesto regno ma appena giungono nel backstage, Paul Heyman gli prende il microfono ed esce allo scoperto.

L’avvocato di Brock Lesnar si presenta alla sua maniera e dato che siamo in un posto che conosce molto bene, ci tiene a ricordare che lui è Philadelphia e che lui è il concetto “estremo”. Subito dopo annuncia che Brock Lesnar questa notte incasserà il Money In The Bank ma come sempre, poco dopo gioca sul fatto che potrebbe essere la verità oppure no.

si torna all’azione.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH : AJ STYLES(W./LUKE GALLOWS&KARL ANDERSON) VS RICOCHET(C)

Ricochet combatte tutto il tempo con l’ingombrante presenza dei Good Brothers al fianco di AJ Styles. Nonostante l’offensiva di Styles, Ricochet sembra essere molto di più sul pezzo e riesce a connettere una spettacolare Headscissor e subito dopo una Clothesline in volo. Il campione esausto delle intromissioni, si lancia contro Anderson e Gallows a questo gli costa l controllo del match. AJ infatti appena l’avversario torna sul quadrato lo colpisce con la Ushigoroshi e poi lo schianta contro il turnbuckle. L’ex Leader del Bullet Club evita un Oklahoma Roll ed esegue una Backbreaker, poco dopo seguita da una Facebuster. Ricochet riesce a reagire e si porta in netto vantaggio grazie ad una Springboard Shooting Star Press. Karl Anderson blocca il pin perchè il suo amico ha il piede sotto la prima corda, proprio come accadde a Ricochet. L’ex Prince Puma non si scoraggia e sale sulla terza corda. Karl Anderson prova a distrarlo ma senza successo, Luke Gallows invece ci riesce e serve a Styles una spettacolare Super Styles Clash che chiude i giochi.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE : AJ STYLES

Rivediamo la pipebomb di Kevin Owens sganciata a SmackDown. Infatti ora tocca proprio al wrestler canadese.

Dopo KO entra in scena anche Dolph Ziggler ma il match non dura nemmeno un minuto. DZ infatti provoca l’avversario e viene beffato con una Stunner seguita dal conto di 3.

Owens non contento prende il microfono e ribadisce quanto detto a SmackDown, pungendo Shane McMahon per la batosta ricevuta prima da The Undertaker e Roman Reigns.

Samoa Joe è pronto ad affrontare Kofi Kingston ma prima dice a Charly Caruso che Kofi si deve preparare per l’inizio dell’incubo, presto ci sarà un nuovo campione del mondo.

WWE CHAMPIONSHIP MATCH : SAMOA JOE VS KOFI KINGSTON(C)

Samoa Joe parte subito con due obiettivi fissati nella testa. Il primo è vincere ed il secondo, cercare di spezzare il dito medio della mano destra di Kofi Kingston con il quale lo ha insultato, due settimane fa. Joe mette la mano di Kingston tra le due parti dei gradoni di acciaio e la schiaccia forte. Il campione riesce a reagire solo dopo che i due wrestler sono tornati sul ring. Double K connette un lariat e poco dopo esegue anche l’SOS. Joe resiste ed addirittura tenta la Coquina Clutch. Il campione fa leva con il paletto ma l’avversario lo sbatte a terra e lo colpisce con una Senton. Joe sembra poter cambiare marcia, solo che sbaglia ed inserisce la retro dato che Double K lo stende e trionfa grazie alla Trouble in paradise.

VINCITORE : KOFI KINGSTON

And now it’s time for the Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaain Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeent!

MIXED TAG TEAM WINNERS TAKE ALL EXTREME RULES MATCH : BARON CORBIN&LACEY EVANS VS SETH ROLLINS&BECKY LYNCH(C)

Seth Rollins e Becky Lynch sono pronti a difendere la cintura di Campione Universale e quella femminile di RAW. I due campioni partono molto meglio e grazie al loro affiatamento prima atterrano più volte gli avversari e poi li colpiscono con una serie di colpi, dati con delle Kendo stick. Il match rallenta e gli uomini sono i wrestler autorizzati a lottare. Baron Corbin colpisce Seth, interrompendo un Suicide Dive ed incomincia ad indebolire l’avversario. Solo dopo un po’ di minuti Seth riesce a reagire mentre Becky Lynch colpisce con diverse sediate Lacey Evans. Le due donne salgono sul ring e la campionessa stende l’avversaria con un BexPloder Suplex sulla sedia e poi la centra con un Leg Drop. Baron Corbin cerca di intervenire ma la Lynch lo stende. La Evans ne approfitta per riprendersi ed esegue uno spettacolare Standing Moonsault dalla terza corda. Il dominio della Evans dura poco ed anche grazie al ritorno di Seth Rollins, i campioni tornano in vantaggio. Seth e Becky aprono due tavoli vicino all’apron. Come un ultimo rantolo, Lacey e Baron reagiscono con due Chokeslam ma poco dopo arriva nuovamente la reazione dei campioni. I fidanzati riescono a mettere gli avversari sui tavoli. L’irlandese connette un Leg Drop su Lacey mentre Rollins esegue una mirabolante Frog Splash! Il campione Universale riporta sul ring Baron Corbin ma quest’ultimo reagisce e sfiora la vittoria. L’ex General Manager di RAW decide di sbarazzarsi di Becky Lynch con la End Of Days ma questo fa infuriare Seth Rollins. L’ex Shield con gli occhi pieni di rabbia esegue tre Curb Stomp ed ottiene la vittoria.

VINCITORI : SETH ROLLINS&BECKY LYNCH

Sembra finita ed invece no! Risuona la theme song di Brock Lesnar e questa volta le intenzioni sono reali. Dopo due German Suplex avviene l’incasso. Avvenuta l’ufficialità, la bestia mete a segno l’F-5 e schiena Seth Rollins per diventare un 3 volte Universal Champion. Clamoroso a Philly! Così si chiude l’evento.

Io vi ricordo, come sempre, l’appuntamento con gli Ups&Downs alle ore 16.00 per parlare ancora di RAW e tirare le somme.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

RASSEGNA PANORAMICA
INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH : SHINSUKE NAKAMURA VS FINN BALOR(C)
CRUISERWEIGHT CHAMPIOMSHIP MATCH : TONY NESE VS DREW GULAK(C)
NO HOLDS BARRED TAG TEAM MATCH : THE UNDERTAKER&ROMAN REIGNS VS DREW MCINTYRE&SHANE MCMAHON
RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH : THE USOS(JIMMY&JEY USO) VS THE REVIVAL(SCOTT DAWSON&DASH WILDER)(C)
SINGLES MATCH : CESARO VS ALEISTER BLACK
SMACKDOWN WOMEN'S 2 ON 1 HANDICAP MATCH : NIKKI CROSS&ALEXA BLISS VS BAYLEY(C)
LAST MAN STANDING MATCH : BOBBY LASHLEY VS BRAUN STROWMAN
SMACKDOWN TRIPLE THREAT TAG TEAM MATCH : THE NEW DAY(BIG E&XAVIER WOODS) VS HEAVY MACHINERY(OTIS&TUCKER) VS DANIEL BRYAN&ROWAN)(C)
SMACKDOWN TRIPLE THREAT TAG TEAM MATCH : THE NEW DAY(BIG E&XAVIER WOODS) VS HEAVY MACHINERY(OTIS&TUCKER) VS DANIEL BRYAN&ROWAN)(C)
UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH : AJ STYLES(W./LUKE GALLOWS&KARL ANDERSON) VS RICOCHET(C)
WWE CHAMPIONSHIP MATCH : SAMOA JOE VS KOFI KINGSTON(C)
MIXED TAG TEAM WINNERS TAKE ALL EXTREME RULES MATCH : BARON CORBIN&LACEY EVANS VS SETH ROLLINS&BECKY LYNCH(C) + Incasso di Brock Lesnar
FONTEWWE Network
Articolo precedenteEVOLVE | Sorprendente apparizione avvenuta a “10th Anniversary” (SPOILER)
Articolo successivoWWE | Kevin Owens e Dolph Ziggler si sfideranno ad Extreme Rules
Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio. Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora. Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.