WWE | Varie Superstar si schierano con Kevin Owens: le reazioni dei wrestler dopo la crociata del canadese contro Shane McMahon.

Come è possibile leggere nel report dell’ultima puntata di WWE SmackDown Live, Kevin Owens ha stupito tutti facendo un promo decisamente fuori dalle righe. Tanti sono stati i wrestler che, tramite i loro profili social, si sono schierati con il wrestler canadese.

Cosa è successo a SmackDown Live?

Durante l’ultimo episodio dello show blu, Kevin Owens è apparso sullo stage e si è diretto verso il ring con un microfono in mano. Owens ha iniziato un monologo volto a sminuire e a ferire Shane McMahon: ha infatti parlato di come il figlio di Vince McMahon stia togliendo tempo televisivo ai giovani talenti che lo meriterebbero di più. KO ha poi continuato tentando di difendere i diritti dei wrestler nel backstage che trovano poco spazio a causa dell’egocentrismo dello stesso Shane McMahon. L’autoproclamatosi “Best in the World” ha tentato di spegnere più di un microfono ad Owens, ma il canadese ha continuato il suo discorso passando da un microfono all’altro, utilizzando anche le cuffie dei commentatori. Owens ha dichiarato di non voler più stare zitto e sottoporsi al comportamento che Shane tiene tutte le settimane.

Le reazioni dei colleghi

Come prevedibile, vari wrestler sotto contratto con la WWE hanno postato le loro reazioni sui profili ufficiali di Twitter.

Liv Morgan, Ali, Buddy Murphy e non solo hanno voluto ringraziare Kevin Owens e schierarsi dalla sua parte in questa crociata contro Shane McMahon. Più tardi, durante l’episodio di SmackDown Live, Owens è tornato sul ring per colpire Shane O’Mac con una Stunner. Per questo gesto, il canadese si è meritato addirittura i complimenti di “Stone Cold” Steve Austin.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro canale Discord.