in ,

Hell In A Cell Ups&Downs, 06-10-2019: Finale da censura

Hell In A Cell Ups&Downs | 06-10-2019: Finale da censura | Ecco gli Ups&Downs del PPV di ieri sera, presentati da Beppe “HBK” Ieno

Potete trovare gli Ups&Downs e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Si è conclusa da pochissime ore Hell In A Cell 2019, svoltosi al Golden 1 Center di Sacramento, California. Nonostante una discreta costruzione, l’evento si presentava con una card davvero misera, con soltanto 4 match ufficializzati. Il PPV di stanotte sarà riuscito a ribaltare qualche critica di troppo? Avrà sorpreso anche i fan più scettici? Lo scopriamo subito negli Ups&Downs.

Hell In A Cell Ups&Downs: UPS

– BECKY LYNCH VS SASHA BANKS

Il tanto atteso Hell In A Cell Match femminile ha mantenuto le ottime aspettative, derivate anche dalla buona costruzione del feud tra la campionessa di RAW Becky Lynch e Sasha Banks. L’incontro non sarà ricordato come la miglior contesa della storia, però la violenza presente nello scontro della gabbia infernale ha impressionato non poco i fan. La vittoria è andata a The Man, che è riuscita a sottomettere la Boss con la sua Dis-Arm-Her. Entrambe le atlete sono uscite a testa altissima.

– TURN FACE

Un altro match gradevole del PPV è stato il tornado tag team match tra Erick Rowan e Luke Harper da un lato, Daniel Bryan e Roman Reigns dall’altro. Dopo settimane di dominio e di continui, i 2 ex componenti della Wyatt Family hanno capitolato alla fine a favore del Big Dog e dell’American Dragon, con il samoano che ha messo a segno il pin vincente su Harper dopo la classica Spear. Nel post-match, Reigns e Bryan si sono abbracciati, sancendo definitivamente il turn face della “Faccia da Capra”.

Hell In A Cell Ups&Downs: DOWNS

– SETH ROLLINS VS THE FIEND

Dopo un’ottima costruzione sia della faida, sia del personaggio del nuovo Bray Wyatt, l’incontro del PPV ha strappato tutto quello di buono che era stato fatto in precedenza. Più che il match in sé, con la presenza di alcuni spot interessanti, è il finale che tocca l’apice del disagio; Seth Rollins, convinto che The Fiend non possa essere sconfitto normalmente, ha deciso di colpire il rivale con diversi oggetti alla testa, arrivando quasi ad una crisi nervosa. Successivamente sono intervenuti gli arbitri che hanno sancito la sospensione dell’incontro, facendo terminare l’Hell In A Cell in un No Contest (per il secondo anno di fila). La reazione negativa del pubblico ha sintetizzato perfettamente il brutto epilogo della sfida.

– COSTRUZIONE DELLA CARD

Come detto in precedenza, l’evento si è presentato con soltanto 4 match ufficializzati. Da ammettere però che il PPV è arrivato nella settimana più importante del wrestling, con la presenza di diversi eventi, su tutti il debutto di SmackDown su FOX. Nonostante la scusante, è inaccettabile come un PPV caratteristico come Hell In A Cell sia passato così tanto in secondo piano.

Considerazioni generali

Hell In A Cell 2019 rischia di passare come un evento controverso, soprattutto per il finale dell’incontro nella gabbia tra il campione universale Seth Rollins e The Fiend e i cori del pubblico al termine della serata. Per il resto, il PPV non ha regalato grossi disastri, specie con l’ottima sfida tra Becky Lynch e Sasha Banks. Uniche sorprese della serata sono stati i cambi titolati femminili delle Kabuki Warriors prima, e di Charlotte Flair poi.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Beppe HBK Ieno

25 anni, prossimo alla laurea in scienze dell'educazione, vivo a Codogno (paese sconosciuto della Lombardia) e vivo con la passione del calcio (tifo Milan) e del wrestling. Collaboro con un altro sito sportivo e ho avuto l'onore di lavorare per una testata giornalistica. Il soprannome "HBK" non è un omaggio a Shawn Michaels; i miei wrestler preferiti? John Cena e AJ Styles.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Being The Elite

Report Being The Elite 173 I’m Just Getting Started

WWE smentisce l'annuncio del Mae Young Classic

WWE smentisce l’annuncio del Mae Young Classic