IMPACT! 17-11-2020 Report
IMPACT! 17-11-2020 Report

IMPACT! Report 17-11-2020

I The Rascalz salutano Impact

Ultimo aggiornamento:

IMPACT! Report 17-11-2020. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Giacomo “Geck” Della Vecchia per il report dell’ultima puntata di IMPACT! Wrestling

Dopo aver rivisto alcune immagini di Turning Point (qui il report dell’evento), ci prepariamo per l’odierna puntata dove saluteremo i The Rascalz (Trey Miguel, Dezmond Xavier & Zachary Wentz) ed assisteremo al primo turno per decretare le nuove Impact Knockouts Tag Team Champions. Ma andiamo subito sul ring….

NO DISQUALIFICATION MATCH: MOOSE VS WILLIE MACK

Rematch di Turning Point dove Moose è stato squalificato per eccessiva violenza; subito Mack con un Dropkick, colpisce con un Corner Forearm Smash ed una Cannonball, raggiunge l’avversario fuori e lo lancia contro i paletti di sostegno. Reazione dell’ex NFL che lo lancia contro le balaustre, di nuovo dentro dove il TNA World Heavyweight Champion è in completo controllo del match, risponde Chocolate Thunder che però subisce un Double Dropkick; l’ex ROH non molla un attimo ma commette un piccolo errore caricando a testa bassa, i due si scambiano alcuni pugni ma Moose colpisce con un Pump Kick. Ancora Mack con la solita combinazione Samoan Drop e Standing Moonsault, continua con un Bodyslam ma la Six-Star Frog Splash va a vuoto; Moose prova a chiudere ma subisce la Stunner, rimane in piedi e connette la Lights Out…ma come a Turning Point non schiena l’avversario preferendo infierire. L’arbitro chiama la fine del match e l’ex NFL viene fermato a fatica

VINCITORE: MOOSE

I The Rascalz (Trey Miguel, Zachary Wentz & Dezmond Xavier) sono tristi per la loro ultima sera ad Impact; ripercorrono però alcune parti della loro permanenza, come quando Wentz uscì con Gail Kim o come quando Moose venne invitato e malmenò Trey. I tre si ritrovano poi al buio nel loro rifugio e realizzano di non aver pagato la bolletta della luce…

Cody Deaner e Cousin Jake vanno a parlare con il detective Tommy Dreamer; l’ex ECW aggiorna la situazione dei sospetti dicendo di essere molto vicino alla soluzione del caso, ma dato il fatto che Cody è indagato non può divulgare ulteriori informazioni. Il canadese suggerisce all’Innovator Of Violence di controllare per bene il marsupio di Johnny Swinger

SINGLES MATCH: SUICIDE VS GIO

Subito Suicide con un Arm Drag ma ecco che fanno subito capolino sullo stage Eric Young e Joe Doering con l’ex AJPW che entra sul ring e fa piazza pulita. L’arbitro chiama il No Contest

VINCITORE: NO CONTEST

Doering connette una Powerbomb sull’ex X-Division Champion mentre l’ex World Champion prende il microfono; il World Class Maniac dice che questa è la pura verità, questo è quello che accadrà d’ora in avanti…il mondo del wrestling non appartiene ai fan, ma a loro

Gia Miller intervista la nuova Knockouts Champion Deonna Purrazzo che è al settimo cielo; in soli 6 mesi ha già vinto due volte il Titolo, dimostrando di essere la migliore. Kimber Lee aggiunge che con il Torneo alle porte non c’è miglior modo di festeggiare la Virtuosa con un altro Titolo…ma all’improvviso appare una scritta sullo specchio, lasciata da Su Yung, che le mette in guardia per settimana prossima

Rhino ed Heath stanno parlando della terapia che l’ex WWE dovrà seguire per firmare il contratto con la federazione quando, ad un certo punto, The War Machine si blocca ed esce dalla stanza. Incontra Eric Young e Joe Doering dicendo loro che il loro percorso di distruzione non passerà sopra lui ed il suo amico e, per risposta, viene messo KO; l’ex Nexus e Corre accorre per vedere cosa è successo e si ritrova intrappolato nella stanza con i due energumeni

SINGLES MATCH: BRIAN MYERS VS CRAZZY STEVE

Dopo le prime fasi di studio, Myers colpisce con alcuni colpi ma subisce una Tilt-A-Whirl Headscissors; l’ex Decay blocca l’avversario in una Upside Down Lock, lo scontro si porta sull’apron-ring dove l’ex WWE guadagna un vantaggio. Continua The Most Professional Wrestler con una Chinlock, colpisce con un Suplex ma non basta per chiudere; Sleeper Hold da parte dell’ex WWE, si libera Steve con una Jawbreaker che continua con una serie di colpi all’angolo. Russian Legsweep da parte dell’ex The Carnival che blocca poi l’avversario in una Koji Clutch, si libera Myers con uno Step-Up Enzuigiri Kick ma subisce un Running Knee Strike che per pochissimo non pone fine al match; l’ex Impact Tag Team Champions prova poi un Side Suplex, pugno in faccia di Myers che gli permette di chiudere il match dopo il Running Lariat

VINCITORE: BRIAN MYERS

Tommy Dreamer riceve la visita di Johnny Swinger e va subito al sodo: ha delle prove, tra l’altro ben visibili, da sottoporgli. Swingman sembra fare il vago ma quando l’ex ECW gli fa notare la pistola che ha nel marsupio il veterano gliela mostra; settimana prossima ci sarà il ritorno della Wrestling Court

KNOCKOUTS TAG TEAM CHAMPIONSHIP TOURNAMENT MATCH: TENILLE DASHWOOD & ALISHA VS HAVOK & NEVAEH

Partono Nevaeh ed Alisha con la bostoniana che prende un vantaggio con un Bulldog, entra la Dashwood ed insieme connettono un Double Suplex; Headlock da parte dell’australiana che continua con un Low Crossbody, cambio per Havok ma rientra Alisha. Flatliner da parte della moglie di Eddie Edwards che però subisce un Black Hole Slam, Suplex di Nevaeh che continua ad isolare l’avversaria; reazione della bostoniana che mette in difficoltà la Kaisu Queen che però prova a connettere la Tombstone Piledriver, interviene l’ex WWE che evita la mossa ed insieme alla compagna buttano fuori l’ex Knockouts Champion. L’ex ROH lancia poi la compagna verso Nevaeh che può connettere un Hammerlock DDT sull’australiana, reazione di Alisha con un Faceslam ma non può schienare…perchè in gioco c’è Havok!!! La gigante ritorna sul ring e schiena la malcapitata, rimasta da sola, dopo la Wheelbarrow Cutter

VINCITRICI ED AVANZANO ALLE SEMIFINALI: HAVOK & NEVAEH

Jordynne Grace, che non ha ancora annunciato la sua Tag Team Partner per il Torneo, è al telefono proprio con la compagna misteriosa; ammette che la competizione è tosta ma è contenta che lei abbia accettato, nonostante il ritiro dalle competizioni…chi sarà costei? Lo scopriremo settimana prossima quando affronteranno Renee Michelle & Killer Kelly nel primo turno

SINGLES MATCH: HERNANDEZ VS FALLAH BAHH

Lo scontro tra i due è alla pari ma l’atleta filippino colpisce con un Crossbody, risponde l’avversario con una Battering Ram ed un Suicide Dive fuori dal ring e continua con una serie di Chop ed un poderoso Clothesline. Bahh colpisce con un’Headbutt ed un Corner Hip Attack, connette una Samoan Drop ma non basta; Supermex riesce a mettere al tappeto l’avversario ed a chiudere il match dopo una Frog Splash

VINCITORE: HERNANDEZ

Rohit Raju sta parlando con Scott D’Amore, o per meglio dire lo sta annoiando con discorsi sul complesso di inferiorità di cui si sente vittima. Mentre si allontana arriva TJP ed il Vice Presidente dice all’ex WWE che la stipulazione del contratto era chiara: se avesse perso contro il Desi Hitman non avrebbe avuto più opportunità titolate all’X-Division Championship. Aggiunge però che Dusty Rhodes avrebbe trovato una soluzione come ha sempre fatto ed è frustrante sapere che TJP non può ma chiunque altro sì…l’ex Cruiserweight Champion riflette a lungo su quanto appena detto…

Scott D’Amore sta parlando con i nuovi Impact Tag Team Champions, i Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) quando viene interrotto dall’arrivo di Ethan Page che chiede ufficialmente il rematch per i Titoli; i 4 hanno una discussione e gli ex Bullet Club accettano a patto che All Ego possa battere un FENOMENALE avversario….il Vice Presidente è perplesso, ma Gallows dice che hanno tutto sotto controllo…

TAG TEAM MATCH: TREY MIGUEL & RICH SWANN VS ZACHARY WENTZ & DEZMOND XAVIER

A partire sono Wentz e Trey con The Fresh Prince of Mid Air che blocca l’amico in un’Arm Lock; i due riescono a contrastarsi su ogni mossa, si scambiano un Dropkick ed entrano i compagni. Dez e Swann si scambiano un Japanese Arm Drag, il World Champion connette un Roundhouse Kick ed entra Trey che subisce una serie di colpi dagli amici/avversari; di nuovo Wentz con un’Handspring High Knee, cambio per Dez che colpisce con alcuni pugni ed uno European Uppercut ma Trey riesce a liberarsi con una serie di mosse combinate. Rientra l’ex WWE che colpisce con una serie di Savate Kick, mette gli avversari al tappeto e connette una Rolling Thunder ma non si chiude il conteggio; interviene Trey che connette una Double Stomp e permette al Campione di colpire con una Running Shooting Star Press ma non basta. I quattro si scambiano alcuni colpi in tandem, Swann e Trey colpiscono con un Roundhouse Kick ma risposta immediata degli avversari e tutti vanno al tappeto con un Superkick; Wenzt e Dez connettono la Hot Fire Flame ma interviene Trey che salva il conteggio, Cheeky Nandos su Wentz ma subisce una Aided Backbreaker di Dez che a sua volta non capitola per poco alla Frog Splash del Campione. Lo stesso subisce alcuni colpi ma riesce ad evitare di nuovo la mossa finale degli avversari, Trey connette la Meteora Attack e permette poi a Swann di chiedere con uno Swift Kick

VINCITORI: RICH SWANN & TREY MIGUEL

Nel post-match, col viso solcato dalle lacrime, i The Rascalz (Trey Miguel, Zachary Wentz & Dezmond Xavier) lasciano le loro felpe sul ring, come a lasciare un pezzo dello loro carriera ad Impact; nel backstage vengono raggiunti da Rich Swann ed i quattro di stringono in un abbraccio forte ed intenso….ma ecco arrivare Ken Shamrock e Sami Callihan che li mandano al tappeto!!! L’ex oVe si rivolge poi al World Champion dicendo di prepararsi, perchè settimana prossima avrà un appuntamento col The World Most Dangerous Man con in palio il Titolo!!!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

IMPACT! 17-11-2020 Report
IMPACT! Report 17-11-2020
Il main event lascia un po' di amaro in bocca, in quanto il miglior match dei The Rascalz; buono il match per il Kncokouts Tag Team Championship che lancia Havok & Nevaeh come il team da battere
buoni match (a parte quello di Suicide)
Havok & Nevaeh si innalzano come possibili vincitrici del Knockouts Tag Team Championship Tournament
Main Event che racconta un'amicizia, il rispetto reciproco e come il buonumore ed il divertimento non ci devono abbandonare nemmeno in questo momento storico
Eric Young & Joe Doering diventano un problema già alla loro seconda apparizione
match di Suicide altamente inutile dal punto di vista lottato
Far finire un match in pochi secondi per interferenza esterna risulta quantomeno assurdo
quasi tutti i segmenti backstage hanno visto gli "heel" prendere il sopravento, a parole o con i fatti, senza che ci fosse un "moto d'orgoglio" dei beniamini del pubblico
6

Altre storie
Risultati NJPW World Tag League 2020 – Day 4
Risultati NJPW World Tag League 2020 – Day 4