IMPACT! Report 24-03-2020

Tessa Blanchard e Eddie Edwards sfidano Michael Elgin e Taya Valkyrie

IMPACT! Report 24-03-2020. Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Rivediamo quanto successo settimana scorsa, con l’annuncio dell’introduzione di Ken Shamrock nella IMPACT! Wrestling Hall Of Fame, interrotto dal ritorno di Sami Callihan con una gimmick da hacker che ha attaccato il primo TNA World Champion.

EIGHT MEN MATCH VALIDO PER IL #1 CONTENDER PER L’X-DIVISION CHAMPIONSHIP: WILLIE MACK VS CHRIS BEY VS ACEY ROMERO VS DAGA VS ROHIT RAJU VS JAKE CRIST VS “COUSIN” JAKE VS TREY MIGUEL

E’ Romero a dominare inizialmente il match, mettendo al tappeto Jake Crist, Rohit e Willie Mack prima di ricevere un Dropkick da Trey e Bey. I due si equivalgono nel ring con una serie di colpi, ma il nativo di Las Vegas approfitta di un attimo di debolezza per mettere KO l’avversario con un Chick Kick. Rientra Rohit che connette un Fisherman Suplex sul nuovo arrivato prima che “Cousin” Jake interrompa il conteggio e continui con una Corner Spear. Si scontra poi contro Jake Crist che lo mette al tappetto con una serie di calci, ma subisce un Bodyslam ed uno Standing Moonsault da parte di Mack che poi si lancia fuori con una Tope Con Hilo, mettendolo KO. E’ il turno di Daga che mette fuori gioco il membro dei Rascalz, si concentra poi su Bey con una Gutwrench Sit-Out Powerbomb, ma Rohit interviene. L’indiano viene messo a terra dal messicano che poi si scontra contro Romero che lo manda al tappeto con un Bodyslam, viene intercettato da “Cousin” Jake e da Jake Crist, li raggiungono anche gli altri ed insieme mettono KO il gigante con un Superplex, ne approfitta El Jefe con uno Splash ma di nuovo Rohit interviene; Bey con un Capoeira Kick, Mack risponde con un European Uppercut, “Cousin” Jake con una Lou Thesz Press, interviene The Golden Draw con un Death Valley Driver, Trey lo chiude in una Surfsboard Lock mentre Bey subisce un Northern Lights Suplex ma di nuovo Rohit interviene. Il membro della Desi Hit Squad va a muso duro contro “Cousin” Jake che lo mette al tappeto con una Drill Claw, arriva Mack con una Sit-Out Spinebuster ma interviene Daga che conclude con un Exploder Suplex, Trey lo manda fuori e lo raggiunge con un Suicide Dive, li raggiungono Rohit e Bey, stessa cosa per “Cousin” Jake, è il turno di Romero ma Jake Crist lo intercetta con un Superkick prima di subire una poderosa Pounce che lo lancia dall’altra parte del ring. Il gigante travolge tutti gli avversari fuori dal ring, i due Jake sono sul ring ed il membro dei Deaners colpisce con una Backbreaker, interviene Mack che lo manda KO e lo schiena, vincendo il match.

VINCITORE E NUOVO #1 CONTENDER PER L’X-DIVISION CHAMPIONSHIP: WILLIE MACK

Nel backstage, Dave Crist e Madman Fulton parlano di stasera e di come la loro carriera senza Callihan sia andata a rotoli. Arriva Jake Crist, molto arrabbiato, e dice agli altri membri della oVe che in realtà Callihan li sta mettendo alla prova. I tre discutono, specie i fratelli Crist, Fulton prova a fare da paciere ma The Golden Draw è inamovibile. Loro dovranno aspettare.

SINGLES MATCH: MOOSE VS CHASE STEVENS

L’ex NFL non perde tempo ed attacca The Natural prima del suono della campanella. Il veterano risponde con un German Suplex ed un Headscissor Kick e, dopo aver subito una Chop, rimette Moose a terra con una Powerslam. Stevens prova un’attacco, Moose lo stordisce con un Flapjack sulle corde e conclude il match con la No Jackhammer Needed.

VINCITORE: MOOSE

Nel post match, Moose continua l’assalto con una sedia. Arrivano gli arbitri per cercare di fermarlo inutilmente; mentre sta per colpire Stevens, arriva Scott D’Amore. Il Vice-Presidente Esecutivo dice di capire Moose ed il suo problema con la TNA, ma se vuole risolvere il problema deve solo voltarsi. Arriva, infatti, Suicide che lo colpisce con un Missile Dropkick ed uno Splash fuori dal ring.

Rosemary è in un bar e sta parlando della condizione umana, che lei francamente non capisce. Dice inoltre che le ci sono voluti 2 anni per arrivare a questo punto quando qualcuno la interrompe dicendole che 2 anni non sono niente. Quel qualcuno è Raven; l’ex ECW e WWE dice che lei comincerà ad assaporare il gusto della tortura dopo 7 anni, un po’ come ha fatto lui con Tommy Dreamer. Quasi disgustata, Rosemary sparisce.

Nel backstage, Willie Mack incontra Ace Austin ed i Reno Scum (Adam Thornstowe & Luster The Legend). I 3 si congratulano con lui per la vittoria e Mack dice che i giochi psicologici con lui non funzionano; Austin, indispiettito, si allontana ed ecco arrivare Johnny Swinger che continua a chiedere di fare coppia con lui. Anzi, ha un’idea migliore: quando Mack avrà vinto l’X-Division Championship, i due si affronteranno proprio per quel titolo.

TAG TEAM MATCH: RENO SCUM (ADAM THORNSTOWE & LUSTER THE LEGEND) VS THE RASCALZ (ZACHARY WENTZ & DEZMOND XAVIER)

I Reno Scum partono forte con un Death Valley Driver di Thornstowe su Dez, continuano con mosse combinate ed isolano l’avversario. Headbutt seguita da uno Standing Moonsault da parte degli hooligans di Reno, che continuano ad esercitare un’enorme pressione, Dez si libera con una serie di calci e da il cambio a Wentz che manda al tappeto entrambi gli avversari, continuando con un Punt Kick su Luster. Le velocità delle Piccole Canaglie mette in difficoltà l’enorme avversario che viene messo al tappeto da alcuni calci, provano una mossa volante ma Thornstowe interviene e spedisce fuori dal ring Wentz, favorendo il ritorno di Luster. Cambio per Thornstowe, Double Stomp con avversario bloccato in una presa di sottomissione e vittoria degli amici di Ace Austin.

VINCITORI: RENO SCUM (ADAM THORNSTOWE & LUSTER THE LEGEND)

Vediamo Su Yung con in mano un pugnale che viene infilato dentro lo stivale; verosimilmente, lo vedremo durante il confronto con Havok nel regno della non-morte.

Altro breve video su Tenille Dashwood, sempre più vicina al ritorno.

Joseph P. Ryan dice che Cancel Culture ha cominciato la sua guerra. Cody Deaner è accusato di “mascolinità tossica” e pertanto verrà cancellato definitivamente settimana prossima ma, per la loro sicurezza, sia Rob Van Dam che Katie Forbes rimarranno in un luogo sicuro. Dalla Deaner Farm, Cody e “Cousin” Jake parlano di quanto appena detto da Ryan; mentre Cody elenca inavvertitamente molti shows e serie televisive cancellate, dice di non essere un maschilista, anzi l’opposto. Pertanto, settimana prossima batterà Ryan e sarà salvo da questa fantomatica “cancellazione”.

Ennesima interruzione di “ICU”, stavolta con Callihan che parla di quanto successo. Dice che la sua personale battaglia contro tutto ciò che è falso è partita quando le persone hanno dato per scontato tutto quello che vedevano su Internet, compreso tutti i falsi eroi che elogiano. Ha ricevuto la notizia che a Rebellion affronterà Ken Shamrock e dice al management di Impact che il sangue che scorrerà durante quel match sarà sulle loro mani e non sulle sue.

TAG TEAM MATCH: OVE (DAVE CRIST & MADMAN FULTON) VS RHINO & SABU (w/SUPER GENIE)

Subito Sabu contro Dave Crist con il veterano a farla da padrone con una Clothesline, cambio per i rispettivi compagni e Fulton guadagna il controllo. Rhino con una Corner Spear, lancia fuori l’avversario, Sabu rientra e manda fuori Dave che si ritrova preso al volo da Fulton prima che l’ex ECW li mandi al tappeto con un Baseball Slide. Lo scontro si sposta fuori dal ring dove Fulton e Rhino dominano i rispettivi avversari; con Dave a terra, il gigante si trova ad essere da solo. Una volta ripresosi, i due isolano The Man Beast prima che quest’ultimo si riprenda e dia il cambio a Sabu, intervento di Fulton e Dave prova a chiudere non riuscendoci. Stavolta ad essere isolato è Sabu, cambi regolari dei due oVe, The Genicidial approfitta di un attimo di distrazione per colpire con una Cutter e dare il cambio a Rhino che si fionda contro Fulton, colpendo anche Dave con una Spinebuster. Sabu prende una sedia e colpisce il gigante, si lancia fuori dal ring usando la stessa mentre, nel frattempo, Crist colpisce con un Low Blow Rhino e discute con l’arbitro prendendo la sedia per colpire l’avversario. L’arbitro gliela toglie e, furioso, Dave gli si lancia addosso; l’ufficiale si sposta e favorisce Rhino che, con la Gore, chiude definitivamente il match.

VINCITORI: RHINO & SABU (w/ SUPER GENIE)

Vediamo Su Yung entrare in una bara, porta d’ingresso per il regno della non-morte, pronta per il confronto con Havok. “Father” James Mitchell dà il benvenuto alla Un-Dead Bride e le dice che, dato che lei ed Havok non possono andare d’accordo, qualcuno deve andarsene…e sarà proprio l’ex Knockouts Champion a farlo. Armate rispettivamente di un piede di porco ed un machete, le due si scontrano e ad avere la meglio inizialmente è Havok. Reazione di Su Yung sulla corpulenta avversaria, prova a asfissiarla con una corda quando, improvvisamente, uno dei cadaveri nella stanza si anima e colpisce la Yung con una mazza da baseball, usando poi il piede di porco prima che la donna lo infilzi con il machete. La Yung rivolge poi la sua arma verso Mitchell ma ecco arrivare di nuovo Havok che la blocca;  la sposa cadavere si libera per un attimo ma di nuovo viene bloccata. La ragazza si libera, sta per colpire l’avversaria ma è proprio Mitchell a bloccarla e a dirle che il suo esperimento ha portato i giusti frutti: Su Yung è colei che stava effettivamente cercando mentre Havok non è riuscita a portare a termine il compito assegnatogli. Ma, nonostante tutto, dice di non aver bisogno di nessuna delle due e le confina nel regno della non-morte per l’eternità. Il segmento si conclude con le due in una landa deserta, spaesate ed arrabbiate, mentre in sottofondo Mitchell sta ridendo di gusto.

TAG TEAM MATCH: TAYA VALKYRIE (w/JOHN E. BRAVO) & MICHAEL ELGIN VS EDDIE EDWARDS & TESSA BLANCHARD

I due uomini cominciano la contesa in totale equilibrio, cambio per Tessa e Taya, e la World Champion parte con un’Hurricarana prima di subire una Spear. Rientra Elgin che però subisce un Dropkick sul ginocchio, cambio per Edwards che colpisce con un Big Boot ed un Inverted Atomic Drop. Il bostoniano è in controllo, interviene Taya con un calcio alle spalle e, mentre Bravo distrae l’arbitro, ne approfitta per lanciare la World Champion contro i gradoni. Si rientra sul ring dove Elgin colpisce con un Pop-Up Powerslam l’ex American Wolves e prende il controllo del match; i canadesi isolano l’ex World Champion ma c’è una reazione del bostoniano con una Blue Thunder Bomb e cambio per le donne. Tessa colpisce con una Cutter ma Taya resiste, prova a continuare l’azione ma Elgin interviene, prova a colpire la World Champion ma colpisce Edwards con un Superkick, ne approfitta Taya per colpire Tessa con un Corner Knee Strike ma non basta. Di nuovo i canadesi in controllo del match, Elgin prova una Powerbomb ma Tessa si libera e colpisce Taya con un Samoan Drop prima di dare il cambio ad Edwards che colpisce Unbreakable con alcune Chops. Reazione di Elgin che però finisce fuori dal ring dopo un Belly-to-Belly Suplex, Edwards si prepara per una manovra aerea ma Taya si frappone tra lui e Elgin; entra Tessa che la manda KO, Bravo sale sul ring e viene messo anche lui al tappeto ed i due americani si lanciano con un Suicide Dive sugli avversari. Elgin viene colpito da entrambi gli avversari, di nuovo il bostoniano con la Tiger Driver ma Taya interviene giusto in tempo. Tessa si prepara per una mossa ad alto rischio ma interviene Taya che viene messa poi KO da un Big Boot di Edwards; Elgin ribalta la situazione di svantaggio colpendo la World Champion con una Powerbomb, facendola carambolare sopra Edwards. Dopo che Tessa ha ribaltato la situazione con una Poisonrana ed una Tornado DDT su Elgin, la Wera Loca interviene ma viene messa KO dalla Undeniable. La figlia di Tully Blanchard subisce una violenta Discus Clothesline destinato ad Edwards che la manda al tappeto, l’ex Knockouts Champion blocca la Boston Knee Party, favorendo Elgin che può chiudere con la Elgin Bomb.

VINCITORI: TAYA VALKYRIE (w/ JOHN E. BRAVO) & MICHAEL ELGIN

Ritorniamo per un attimo nel regno della non-morte, dove Su Yung e Havok vagano senza meta. Ecco arrivare Rosemary che, dopo aver detto che ha il pass illimitato per questa realtà, propone alle due di allearsi per eliminare il problema: “Father” James Mitchell. Pur controvoglia, le due accettano e vengono riportate di nuovo al cospetto di Mitchell che prova a farle ragionare dicendo che hanno passato anche questo test; Su Yung, però, tira fuori il coltello dallo stivale e sta per colpirlo quando Havok la blocca. Mitchell si congratula con la corpulenta Knockout per quanto fatto ma, in realtà, è la stessa ad utilizzarlo ed a piantarglielo dritto nello stomaco. Mitchell, quindi, muore e viene trasportato in uno strano paradiso pieno di gattini dove c’è anche Abyss; molto candidamente, l’uomo chiede chi abbia mai bookato questa cosa.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
NJPW: importanti notizie annunciate sul sito ufficiale
NJPW: importanti notizie annunciate sul sito ufficiale