IMPACT! Report 25-02-2020

Ace Austin difende l'X-Division Championship contro Tessa Blanchard

IMPACT! Report 25-02-2020 | Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Vediamo subito una sintesi del match tra Tessa Blanchard ed Ace Austin avvenuto questo sabato a Sacrifice, che ha visto la vittoria della World Champion. A fine match, nel backstage, Ace Austin incontra il Vice-Presidente Scott D’Amore e dice a quest’ultimo che merita un’altra opportunità, stavolta con il titolo in palio. D’Amore accetta ma il match sarà per l’X-Division Championship ed avverà questa sera.

SINGLES MATCH: ROB VAN DAM (w/KATIE FORBES) VS DAGA

Subito un Armdrag da parte di Daga, RVD va fuori e Daga lo raggiunge colpendolo con uno Slingshot Splash. The Whole F’n Show colpisce con un Bodyslam seguito da uno Spinning Calf Kick sulla balaustra, rientra sul ring dove appoggia Daga sulla terza corda e lo colpisce con uno Slingshot Dropkick. Dopo aver provato a chiudere con un Double Leg Takedown, annuncia la Rolling Thunder ma esce dal ring e bacia Katie Forbes, molto distratta dallo smartphone. Daga si riprende e risponde con un Dropkick ed uno Dragon Screw Legwhip, la Forbes continua a distrarre il suo fidanzato riguardo agli haters su internet e Daga ne approfitta con un improvviso Small Package che quasi costa il match ad RVD. La Forbes si allontana dal bordo ring, RVD è distratto e Daga ha una reazione con un Clothesline ma subisce un Heel Kick. Il messicano è scatenato e continua con un Gutbuster, un Enzuigiri Kick ed un Suicide Dive fuori dal ring. Preoccupato, RVD si allontana dal ring per cercare la sua fidanzata, l’arbitro comincia il conteggio che consgna la vittoria a Daga.

VINCITORE VIA COUNT-OUT: DAGA

Nel backstage, Rob Van Dam cerca Katie Forbes e la ragazza dice che se n’è andata dato che chiunque li vede là fuori sono gli stessi haters che segnalano le sue foto sui social-media. RVD prova a tranquillizzarla dicendo che sono invidiosi di quanto accaduto dopo Hard To Kill e di quello che hanno visto tra loro due e Jennifer, ma ecco arrivare Joey Ryan. Il wrestler capisce lo stato d’animo della ragazza, in fondo anche lui è d’accordo sugli haters che, secondo lui sono gli stessi, e, nonostante le problematiche avute in passato, si offre di dare una mano alla coppia.

Jordynne Grace viene intervistata nel backstage. Dopo aver difeso il Titolo dall’assalto di Havok a Sacrifice, ribadisce che difenderà il titolo contro chiunque le si parerà davanti, a differenza della Valkyrie che usava trucchetti per non combattere; anzi, istituisce una Open Challenge verso chiunque nel roster abbia il coraggio di sfidarla. Arriva Madison Rayne che la critica per averla copiata riguardo la Open Challenge; le due discutono, la Grace pensa che sia la Rayne la prossima sfidante ma la Locker Room Leader dice che, dopo la settimana scorsa, ha capito che ci sono tante ragazze che non aspettano altro che toglierle il titolo e stasera presenterà la nuova Number One Contender.

Stasera vedremo il quarto match tra Michael Elgin ed Eddie Edwards, assisteremo al ritorno del Gut Check e vedremo Tessa Blanchard contro Ace Austin in un match valido per l’X-Division Championship.

SINGLES MATCH: ROHIT RAJU (w/MAHABALI SHERA & GAMA SINGH) VS ZACHARY WENTZ (w/TREY MIGUEL & DEZMOND XAVIER)

Equilibrio tra i due rotto da Wentz che colpisce con Headscissors Takedown seguito da un Pump Kick ed un German Suplex, Rohit riprende il controllo con un Running Knee ed un Russian Legsweep. Reazione da parte di Wentz che colpisce con un Corner High Knee ed un Punt Kick, Rohit prova un Suicide Dive ma l’avversario lo blocca al volo con una Stunner, prosegue con un Chickenwing Slam ma non basta. Shera interviene distraendo e Rohit ne approfitta per colpire con un High Knee Strike ed un Flatliner ma non basta ancora, Wentz reagisce con un Three-Quarter Face Slam e si porta poi sulla terza corda. Di nuovo Shera prova ad intervenire ma viene messo KO dagli altri due membri dei The Rascalz, Wentz prova poi una Swanton Bomb che però va a vuoto, ne approfitta Rohit che, con un Double Stomp, vince il match.

VINCITORE: ROHIT RAJU (w/MAHABALI SHERA & GAMA SINGH)

Mentre in Arena risuona ma Theme Song della Desi Hit Squad, c’è un’interruzione non del segnale ma proprio della musica con il classico “ICU” delle ultime settimane. Tutti si fermano in Arena ma, quando risuona di nuovo la Theme Song degli indiani, tutto sembra risolversi.

Ace Austin parla del match di stasera. Quando vincerà, diventerà automaticamente il Number One Contender al World Heavyweight Championship ed inoltre utilizzerà la famigerata Option C che gli permetterà di “incassare” l’X-Divison Championship per avere un’opportunità al World Heavyweight Championship. Tessa sarà anche innegabile, ma lui è inevitabile.

Gli oVe (Jake & Dave Crist, Madman Fulton) sono nel backstage. Dave Crist dice che Sami Callihan è attualmente scomparso e loro hanno bisogno di un nuovo leader, pare autocandidarsi ma Madman Fulton gli si para davanti a muso duro. Quando pare arrivato un “accordo” tra i due, interviene Jake Crist dicendo che non è questo il momento, dato che continueranno a fare piazza pulita.

SINGLES MATCH PER IL KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP: MIRANDA ALIZE (w/MADISON RAYNE) VS JORDYNNE GRACE

Alize provoca Grace e la colpisce con un Tilt-A-Whirl Headscissors ed un’Hurricanrana. La Grace reagisce con alcuni calci, continua con uno Snap Suplex, un Double Knee ed un Corner Elbow Strike, concludendo con una Vader Bomb ma non basta a far capitolare la nuova arrivata. Alize pare aver subito il colpo, la Grace abbassa per un attimo la guardia e subisce un improvviso Cutter ma non basta per vincere. Dopo un Grace Driver, la Knockouts Champion chiude il match confermandosi Campionessa.

VINCITRICE ED ANCORA KNOCKOUTS CHAMPION: JORDYNNE GRACE

I The North (Ethan Page & Josh Alexander) vengono intervistati in zona backstage e viene annunciato che settimana prossima affronteranno TJP & Fallah Bahh in un match non valido per gli Impact! Tag Team Champions. Ethan Page ringrazia per i complimenti ricevuti dopo la vittoria a Sacrifice ed aggiunge che loro sono il miglior Tag Team di tutti i tempi; capisce gli sfidanti perchè vorrebbero essere come loro, forti e potenti e che dovrebbero seguire le loro orme. Alexander aggiunge che non dovrebbero seguirle troppo, altrimenti rischiano di scontarsi con loro due.

Video su Chris Bey, che tornerà a breve ad Impact! Wrestling.

Havok cammina nel backstage e, ad un tratto, appare Rosemary. Havok le ricorda che loro hanno già avuto modo di affrontarsi e sa esattamente come è finita; Rosemary, dopo essersi stupita del fatto che la mastodontica Knockout sappia parlare, le dà dell’ingrata dato che le ha tolto di mezzo “Father” James Mitchell facendole un regalo. Ma i regali non sono finiti, dato che settimana prossima affronterà Su Yung.

BEST OF 5 SERIES MATCH: MICHAEL ELGIN VS EDDIE EDWARDS

Equilibrio tra i due rotto da Elgin con uno Shoulder Tackle. Entrambi rovesciano mosse all’avversario, Edwards colpisce con un Inverted Atomic Drop ed un Belly-to-Belly Suplex ma Elgin risponde con Slingshot Elbow Strike. Di nuovo il bostoniano con un Fisherman Suplex ma non basta, continua con una serie di Chop ma Elgin riequilibra il match con un poderoso Forearm Smash, serie di Elbow Smashes da parte di Elgin ma Edwards resiste, scambio di Chop tra i due ma Elgin colpisce con un Uranage Slam ed un Bodyslam. Edwards lo blocca sulla terza corda con un Big Boot e poi colpisce con un Superplex, continua l’azione con una Blue Thunder Bomb ma non basta. Elgin si rialza e colpisce con un Superkick ed un Release German Suplex, reazione di Edwards ma un improvviso Twisting Slam rimette tutto in discussione. Scambio di Pump Kick tra i due, Edwards riesce a ribaltare un potenziale Death Valley Driver e colpisce l’avversario con un Low Kick; dopo uno scambio di colpi, Tiger Bomb improvvisa del bostoniano, ma ancora non basta. Edwards vuol chiudere il match e prova la Boston Knee Party ma Elgin riesce a non farsi colpire e a mandare l’avversario sulla terza corda. Il canadese prova una manovra ad alto rischio ma va KO, Edwards prova un Moonsault che però va totalmente a vuoto, di nuovo Elgin con un Discus Clothesline ma Edwards cade a terra senza essere colpito, stremato dalla fatica e dai colpi ricevuti. Ma ecco un improvviso Small Package, Elgin riesce ad uscirne ma, dopo alcuni tentativi, Edwards chiude il match con un Roll-Up. La serie adesso è pari, si va al 5° e decisivo match.

VINCITORE: EDDIE EDWARDS

Settimana Prossima vedremo i The North ( Ethan Page & Josh Alexander) contro il team composto da TJP & Fallah Bahh, inoltre Havok affronterà Su Yung e Moose andrà contro Petey Williams.

Nel backstage vengono intervistati il Vice-Presidente di Impact! Scott D’Amore e Petey Williams. I due parlano di TNA: There’s No Place Like Home, evento che si terrà il 3 Aprile. D’Amore ricorda i bei momenti della TNA ma viene interrotto da Moose che, dopo aver detto che lui è Mr. Impact! Wrestling, ricorda che ormai la TNA è morta e sepolta. Williams ricorda all’ex NFL che, se non fosse stato per la TNA, non ci sarebbe oggi Impact! e che lui non sarebbe nessuno. Moose dice che sarebbe stato un grande atleta anche in TNA, Williams dice che a differenza dei grandi del passato lui non vale granché.

Willie Mack è nel backstage e viene raggiunto da Johnny Swinger. Il veterano capisce perchè lo ha sfidato settimana scorsa in quanto anche i migliori tag team hanno bisogno di scontrarsi, ma ecco arrivare Glenn Gilbertti che dice all’ex ECW che forse non lo ha notato, ma Mack non è interessato a fare coppia con lui. I due discutono su chi sia il migliore tra i due, Mack si allontana e arrivano alla conclusione che devono fare Coppia loro due in quanto hanno carisma e abilità.

Video riguardante Gut Check. Vediamo John E.Bravo strigliare i nuovi talenti su come ci si muove sul ring e Scott D’Amore è molto colpito da come Bravo sia competente in materia. Vediamo anche un piccolo incidente capitato nei primi giorni, quando Shogun ha colpito Leonis Khan ad un occhio. Tra i due ci sono state le reciproche scuse, ma sappiamo che non finirà certo qui. Viene pubblicizzato l’intero evento su Impact! Plus.

SINGLES MATCH PER L’X-DIVISION CHAMPIONSHIP: ACE AUSTIN (c) VS TESSA BLANCHARD

Subito Inside Cradle di Tessa Blanchard che poi continua con alcuni Dropkick, Austin riequilibra il match con un Big Boot, Tessa non demorde e colpisce con un Single Leg Face Breaker dalla seconda corda. La World Champion è scatenata e ribalta un Suplex ma subisce due Backbreaker da parte dell’avversario, Jawbreaker da parte di Tessa ma Austin risponde con un Heel Kick e continua poi con una Chin Lock ed una Bow & Arrow. Austin continua a controllare il match con un Back Suplex, reazione di Tessa che però subisce un Roundhouse Kick ma non basta a vincere il match. Austin colpisce con un Corner Forearm Smash, la Campionessa si riprende e risponde con un Tilt-a -Whirl Headscissor ed un Suicide Dive, controrisposta di Austin con un Gutbuster in risposta ad un tentativo di DDT da parte della World Champion. L’X-Division Champion rimane in controllo e chiude in una Reverse Headlock l’avversaria che però si libera e, dopo una serie di colpi su Austin, prova a chiudere con il Buzzsaw DDT che viene però ribaltato, tentativo di The Fold a vuoto, Tessa pare vicina alla vittoria quando colpisce con un’Hurricanrana ed un Tornado DDT, ma improvvisamente entra Taya Valkyrie sul ring che colpisce la World Champion con una Spear facendo scattare la squalifica.

VINCITRICE VIA SQUALIFICA: TESSA BLANCHARD

Nel post match, l’ex Knockouts Champion continua a colpire l’attuale World Champion mentre Austin rimane colpito e sollevato da quando sta succedendo.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
RAW Report 30-03-2020
RAW Report 30-03-2020