ARE YOU READY? Ci siamo! Comincia in questo momento il kickoff di WWE Money In The Bank 2018. Al panel come al solito la splendida Renee Young, insieme a lei per discutere la card del PPV ci sono Booker T, David Otunga e Peter Rosenberg. Consueto scambio di opinioni e previsioni ma non solo, da segnalare un segmento esilarante nel backstage con Kevin Owens visibilmente nervoso per il suo match, una rapida Q&A a Daniel Bryan in cui quest ultimo sostanzialmente fa capire di essere pronto per Big Cass e un intervista di Charly Caruso a Seth Rollins.

Si passa dunque all’incontro facente parte del Kickoff.

• SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE BLUDGEON BROTHERS (C) VS KARL ANDERSON & LUKE GALLOWS

L’inizio sembra essere a favore di Anderson e Gallows ma è solo un illusione, i campioni prendono subito il controllo della contesa e lunga fase di dominio, la svolta dell’incontro è rappresentata dall’ingresso di Luke Gallows che riesce ad eseguire una serie di Supercick ma tutto ciò non basta, i campioni mettono a segno la loro combo The Bludgeoning che vale la vittoria.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: THE BLUDGEON BROTHERS

Termina così il Kickoff e finalmente si dà inizio allo show.

Benvenuti a Money In The Bank!

Partiamo subito con il primo match della serata.

• DANIEL BRYAN VS BIG CASS

Daniel sin dall’inizio prova a mettere in difficoltà Cass usando i calci alle gambe e tecniche di sottomissione ma la forza bruta sembra avere la meglio, né segue una lunga fase di dominio in cui Cass lavora la schiena del rivale, Daniel però non si arrende e danneggia il ginocchio del suo avversario, poi mette a segno un Crossbody dal paletto all’esterno del ring, Cass non si lascia intimidere ed esegue un Super Fallaway Slam dalla terza corda, nel finale Cass va vicino alla vittoria ma commette successivamente un errore madornale e cede alla Heel Hook.

VINCITORE: DANIEL BRYAN

• Nel backstage il New Day deve scegliere chi farà parte del Money In The Bank Ladder Match, ma il tutto viene interrotto da Kevin Owens che vuole farla pagare a Braun Strowman e cerca un compromesso ricevendo un rifiuto.

• SAMI ZAYN VS BOBBY LASHLEY

Sami cerca di minare le certezza del suo avversario con dei mind games ma Bobby non vuole scherzare ed esegue due Vertical Suplex, Sami sembra già alla frutta, subisce una Torture Rack e l’ennesimo Vertical Suplex che risulta addirittura vincente.

VINCITORE: BOBBY LASHLEY
• INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH: SETH ROLLINS (C) VS ELIAS

Fase di studio iniziale e poi Seth connette un Crossbody fuori dal ring, Elias non sembra intimidito ed infatti mette a segno una potentissima Clothesline sull’apron, successivamente lavora il collo dell’avversario e va vicino alla vittoria con una Snap DDT, Seth reagisce con uno Sling Blade e un Suicide Dive, il campione sembra risentire dei cronici problemi al ginocchio dopo un brusco atterraggio e fallisce un Frog Splash rischiando la sconfitta, nonostante tutto sfiora la vittoria eseguendo la combo Superplex/Falcon Arrow, Elias però sfrutta un errore di valutazione di Rollins ed esegue un Diving Elbow Drop che quasi gli vale l’incontro, nella fase finale il campione si riconferma tale reversando un roll-up in una culla a suo favore.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: SETH ROLLINS
• WOMEN’S MONEY IN THE BANK LADDER MATCH: SASHA BANKS VS EMBER MOON VS NATALYA VS ALEXA BLISS VS NAOMI VS LANA VS BECKY LYNCH VS CHARLOTTE FLAIR

Zuffa iniziale con tutte le ragazze che si mettono in mostra atleticamente, Ember esegue un Crossbody ai danni di Sasha che impatta con la schiena su una delle scale, arriva il turno di Charlotte che sfida Becky Lynch ma le due si fanno beffare da Naomi che esegue un Dropkick, Sasha si riprende ed esegue una delle sue ginocchiate ai danni di Ember e Lana attraverso la scala, face-to-face tra la Boss e Charlotte che poi porta ad una Super Meteora dalla scala ai danni di Charlotte e Natalya, tutte ammucchiate in alto, tutte cadono e Powerbomb devastante della Flair ai danni di Ember, anche Lana prova a scalare ma senza successo, Becky e Charlotte si danno battaglia sulla scala ma nel finale è Alexa che stacca la valigetta vincendo il match.

VINCITRICE: ALEXA BLISS
• ROMAN REIGNS VS JINDER MAHAL (WITH SUNIL SINGH)

Inizio molto aggressivo di Roman che vuole mettere le cose in chiaro, purtroppo Sunil finge l’infortunio e dà un vantaggio importante al suo assistito, lunga fase di dominio che però viene interrotta dal comeback del Big Dog, Mahal sfiora la vittoria con una Gutbuster ma poi si becca il Superman Punch, fase finale della contesa contraddistinta da un’altra interferenza di Sunil che però si becca la Spear, medesima manovra che poi risulta risolutiva nei confronti di Mahal.

VINCITORE: ROMAN REIGNS
• SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: CARMELLA (C) VS ASUKA

Inizio all’insegna del trashtalking ( se possiamo chiamarlo così ) e Asuka connette con un Hip Attack, Carmella però non si lascia intimidere e comincia purtroppo ad urlare, varie prese statiche e ancora urla agghiaccianti, comeback della nipponica, serie di calci e German Suplex ma nulla di fatto, nel finale Asuka viene distratta da una sua sosia che alla fine si rivela essere Ellsworth e ciò regala la vittoria a Carmella tramite Supercick.

VINCITRICE E ANCORA CAMPIONESSA: CARMELLA
• LAST MAN STANDING WWE CHAMPIONSHIP MATCH: AJ STYLES (C) VS SHINSUKE NAKAMURA

Entrambi sembrano aggressivi sin dall’inizio e Styles subisce un Northern Light Suplex sulla rampa, trashtalking e serie di calci da parte del nipponico, il campione rischia più volte il conteggio ma non si arrende, Styles abbozza una reazione eseguendo uno Step Up Enzuigiri e successivamente il Phenomenal Forearm, lo stesso Styles però rimane vittima di un terrificante KINSHASA sul tavolo dei commentatori, non basta, Nakamura mostra segni di frustrazione e vuole chiudere il match usando un tavolo, detto fatto, il campione viene lanciato attraverso il tavolo ma incredibilmente si rialza al conto di 9!, Lo sfidante commette un errore sbagliando la ginocchiata all’angolo ed AJ cerca di approfittarne con la Calf Crusher, non basta ancora!, Si passa ai colpi di sedia ma AJ subisce l’ennesimo Low Blow della saga, poi il Kinshasa ma niente da fare, Styles decide di chiuderla qui e allora Styles Clash dai gradoni d’acciaio, Nakamura si rialza per l’ennesima volta e allora Low Blow e successivamente Phenomenal Forearm attraverso il tavolo, stavolta si, IT’S OVER!

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: AJ STYLES
• RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: NIA JAX (C) VS RONDA ROUSEY

Nia mette subito all’angolo la sua rivale e poi la lancia da una parte all’altra del ring, Ronda dal nulla esegue la sua Armbar ma viene fatta getto di una Powerbomb, Gorilla Press Slam della campionessa ma non basta, Nia esegue anche un Pop Up Samoan Drop ma Ronda non si arrende, prova di nuovo la Armbar ma interviene Alexa Bliss con la valigetta e fa scattare la squalifica, in favore di Ronda.

VINCITRICE VIA DQ: RONDA ROUSEY
• RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: NIA JAX (C) VS ALEXA BLISS

Alexa incassa la valigetta ed esegue prima la DDT e poi il Twisted Bliss vincente.

VINCITRICE E NUOVA CAMPIONESSA: ALEXA BLISS
• MEN’S MONEY IN THE BANK LADDER MATCH: SAMOA JOE VS FINN BÁLOR VS RUSEV VS THE MIZ VS KEVIN OWENS VS BRAUN STROWMAN VS BOBBY ROODE VS KOFI KINGSTON

Dominio iniziale di Strowman, poi tutti fanno fronte comune e lo seppelliscono sotto varie scale, Kofi esegue un Boom Drop ai danni di The Miz attraverso una scala, anche Owens decide di iscriversi al match e connette un Supercick su Finn ma subisce successivamente un Fallaway Slam sulla scala, intanto Strowman riemerge e lancia Owens giù dalla scala direttamente attraverso il tavolo, panico e distruzione, tutti si danno battaglia senza risparmiarsi e Finn mette a segno un Coup De Grace ai danni di Roode direttamente dalla scala, nel finale lo stesso Finn e Strowman si danno battaglia per la valigetta ma a staccarla è proprio The Monster Among Men.

VINCITORE: BRAUN STROWMAN