Buon Sabato a tutti, amici di The Shield Of Wrestling, io sono Mirko ”Ronoy” Mulas e sono qui per illustrarvi la nuova puntata di Pills Of Wrestling. Buona lettura.

La volta precedente avevamo chiuso con lo ” speciale” riservato alla Battaglia Reale più importante dell’anno, questa settimana ripartiamo con la rubrica andando a visionare un altro particolare avvenimento di questo fantastico PPV.

LEGENDS AT THE TOP

L’anno è il 2007 e proprio sul finale del main event il cronometro tocca lo zero e svela l’entrata numero 30. I rintocchi sono inconfondibili e ci mettono davanti The Undertaker (terza volta in carriera che entra per ultimo dopo 1997 e 2003). Dopo aver eliminato l’ingombrante Great Khali, sul ring si ritrovano in quattro: Edge, Randy Orton, Shawn Michaels (entrato al numero 26) e ovviamente il Becchino. I primi due si coalizzano per eliminare i due veterani e si concentrano sul Deadman utilizzando anche degli oggetti. successivamente però vengono a loro volta spediti al di fuori del ring dal ragazzo spezzacuori che rientrato sul quadrato getta i due oltre la terza corda.

END OF RUMBLE

Il Finale vede contrapporsi due dei wrestler più bravi e influenti della storia con in palio la possibilità di andare a Wrestlemania per il titolo massimo. La contesa è spettacolare con diversi colpi duri e parecchie occasioni da entrambe le parti. Su un tentativo di Finisher di Michaels, Taker schiva e mette a segno una fragorosa Chokeslam, il texano capovolge una Tombstone e finalmente colpisce con la sua Sweet Chin Music. Dopo il secondo tentativo di Michaels, Undertaker schiva e getta l’avversario improvvisamente oltre la terza corda , aggiudicandosi la vittoria e stabilendo anche un record, quello del primo numero 30 vincente della storia.
Un momento indimenticabile che difficilmente sarà riproposto in futuro, forse il miglior finale di sempre per una Royal Rumble.
Con questo vi saluto e vi do appuntamento al prossimo Sabato, sempre qui con The Shield Of Wrestling. Stay Tuned Brothers!!