Pills Of Wrestling #36: La prima Royal Rumble

Pills Of Wrestling #36: La prima Royal Rumble | Divenuto negli anni come uno dei match più importanti del mondo del wrestling, con le sue 32 edizioni la Royal Rumble ha visto una forte crescita di popolarità diventando ormai il primo passo che conduce a WrestleMania. Siete pronti a ripercorrere la prima Royal Rumble?

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Poche settimane fa si è tenuta l’ultima edizione della Royal Rumble, storico PPV della WWE che nel corso degli anni ha acquisto un prestigio tale che il solo partecipare riesce a cementare lo status di un lottatore. Le regole le sappiamo: la contesa inizia con due lottatori all’interno del ring e, secondo un ordine precedentemente sorteggiato, gli altri 28 lottatori raggiungono il quadrato ad intervalli di tempo predefiniti e per vincere è necessario far passare al di sopra della terza corda i propri avversari fino a restare l’ultimo partecipante in gara.
Nel corso degli anni molte leggende come Hulk Hogan e Stone Cold Steve Austin hanno scritto il proprio nome nella storia per aver vinto un match che nel tempo è diventato il primo passo per l’arrivo al main event di WrestleMania. Tra i tanti vincitori, oggi vogliamo andare indietro nel tempo fino a raggiungere la prima edizione e scoprire i retroscena, gli esiti e le conseguenze di quell’incontro tanto singolare quanto geniale.

24 gennaio 1988: va in scena la prima edizione.

La macchina del tempo ci porta al 24 gennaio 1988 presso il Copps Coliseum a Hamilton, in Ontario. A differenza delle edizioni della Royal Rumble che si sono susseguite, questo evento non venne proposto come PPV ma come uno speciale televisivo mostrato su USA Network e il main event non fu la rissa che noi tutti amiamo, bensì un Two Out of Three Falls Match tra i The Islanders (Haku e Tama) e i The Young Stallions (Paul Roma e Jim Powers).
Il resto della card prevedeva un Single Match tra Ricky Steamboat e Rick Rude seguito da un altro Two Out of Three Falls Match valido per il WWF Women’s Tag Team Championship tra le Jumping Bomb Angles (Noriyo Tateno & Itsuki Yamazaki) contro le The Glamour Girls (Judy Martin e Leilani Kai). Conclusi questi incontri seguì la prima storica Royal Rumble.

Inizia la Rissa Reale!

I primi due lottatori ad entrare in un Royal Rumble match furono Bret Hart e Tito Santana, allora WWF Tag Team Champion con il duo Strike Force. Nel corso dell’incontro salirono nomi storici quali Jake Robert, Harley Race, Nikolai Volkoff, Jim Neidhart e The Ultimate Warrior. Visto il gran numero di partecipanti, è davvero difficile riassumere l’incontro in maniera sintetica senza risultare troppo prolissi. Butch Reed, entrato con il numero 3, fu il primo eliminato e, a gran sorpresa, nessuno dei nomi leggendari di questa disciplina rimase fino alla fine.
Gli ultimi quattro rimasti sul ring furono Don Muraco, Jim Duggan, Dino Bravo e One Man Gang. Lo stallo ebbe presto fine, Man attaccò Duggan con una big splash iniziando ad attaccare Muraco con la collaborazione di Bravo. Tuttavia, Muraco recuperò terreno riuscendo ad imporsi sui due avversari. Nonostante ciò, l’intervento di Frenchy Martin lo distrasse consentendo a Bravo e Man di eliminarlo. I due wrestler tentano successivamente di fare lo stesso con Duggan. Gang prese l’iniziativa e tentò l’affondo ma Duggan le evitò facendolo coprire Bravo accidentalmente causandone l’eliminazione. Ormai ultimi contendenti alla vittoria, Gang e Duggan si scontrarono e a prevalere fu proprio quest’ultimo che divenne il primo vincitore ufficiale della Royal Rumble.

Curiosità e ordine di entrata.

Ispirandosi alla già rodata Battle Royal, ad ideare il match fu Patt Patterson e, a differenza di quello che può sembrare, la prima edizione ufficiale del 1988 deve merito alla prova sperimentale del Royal Rumble Match che ebbe luogo il 4 ottobre 1987 a St. Louis, nel Missouri. L’evento fu un fallimento finanziario e fu vinto da One Man Gang, eliminando per ultimo da Junkyard Dog.
Altro fatto singolare, l’edizione del 1988 è l’unica che ha visto la presenza di solo 20 partecipanti. Dal 1989 in poi, infatti, la stipulazione ha sempre visto partecipare ben 30 wrestler, eccezion fatta per quella del 2011 con 40 lottatori.
Di seguito vi riportiamo l’ordine di entrata dei vari lottatori.
01 Bret Hart
02 Tito Santana
03 Butch Reed
04 Jim Neidhart
05 Jake Roberts
06 Harley Race
07 Jim Brunzell
08 Sam Houston
09 Danny Davis
10 Boris Zhukov
11 Don Muraco
12 Nikolai Volkoff
13 Jim Duggan
14 Ron Bass
15 B. Brian Blair
16 Hillbilly Jim
17 Dino Bravo
18 The Ultimate Warrior
19 One Man Gang
20 Junkyard Dog

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
RAW Ups&Downs
RAW Ups&Downs | 19-10-2020 | Partenza da dimenticare