Being The Elite

Report Being The Elite 196 Quarantine

Gli effetti del COVID-19 nell'ultima puntata di Being The Elite

Being The Elite 196 | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti all’episodio 196 di Being The Elite! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Matt Jackson spiega che ha avuto il suo primo meeting al telefono, dato che, adesso, non ci possono essere più di dieci persone in una stanza. Infatti, quando sono scesi al ristorante dell’hotel per cenare, c’erano troppe persone, per cui hanno dovuto prendere qualcosa da asporto. Devono mantenere la distanza di sicurezza (infatti, Brandon Cutler è a quasi due metri di distanza), non possono stringersi la mano, si devono salutare con i gomiti. Comunque, sembra che tutti si stiano comportando bene e che si stiano abituando a questa situazione, anche se Matt ha sentito parlare al telegiornale di una persona che aveva svaligiato un negozio per avere disinfettanti per le manirotoli di carta igienica.

Improvvisamente, emerge Kenny Omega dal bagno della stanza, con un rotolo di carta igienica. Matt Brandon sono sorpresi, dato che non sapevano che stesse lì e che comunque non ha utilizzato il bagno. Cinque minuti dopo, Matt Jackson è in bagno, ma si accorge che la carta igienica è finita e se la prende con Kenny Omega, che lo ha fatto di nuovo. In questa situazione di “emergenza”, Matt è costretto ad usare l’asciugamano dell’albergo…

Nella scena seguente, Kenny Omega, completamente impazzito, comincia a cullare e a cantare la ninna nanna a numerosi rotoli di carta igienica (come fossero un bambino) e si “rassicura”, dicendo che andrà tutto bene

Sigla!

La telecamera di Brandon Cutler mostra l’aereo e l’aeroporto che l’AEW ha utilizzato per andare a Jacksonville, completamente vuoti…

Matt Jackson mostra l’arena che “ospiterà” l’ultima puntata di AEW: Dynamite. Ci saranno solo pochi atleti AEW, che, per l’occasione, saranno in prima fila come tifosi. In sedici anni di carriera, non aveva mai visto una cosa del genere. Tuttavia, nonostante ciò, i fuochi d’artificio saranno utilizzati lo stesso. Matt spera di riuscire a portare un po’ di intrattenimento e un po’ di “fuga” dalla realtà.

Kenny Omega sta producendo il suo video per Being The Elite, ma viene interrotto da Matt Jackson, che gli chiede se gli può dare tutte le bottigliette d’acqua che ha nella sua stanza. Kenny si è spaventato per l’improvvisa apertura della porta, ma è rassicurato dal fatto che non si tratta di Colt Cabana. Comincia, dunque, a spostare le confezioni di acqua, così da testare l’entità del suo infortunio. Sembra che vada tutto bene. Quando, però, vuole spostare anche la spazzatura, si ritrova Colt dietro il secchio, così parte una comica caccia all’uomo, che si conclude con la fuga di Colt e la frustrazione di Kenny.

Una nuova pubblicità per “Killing The Business“, l’autobiografia degli Young Bucks.

Matt Hardy è pronto a mangiare “sangue e budella” e cancellare l’Inner Circle.

Hangman” Adam Page è al bar a bere, ma ha dimenticato il portafogli. Interviene in suo aiuto Matt Jackson, che paga (molto) per quello che ha bevuto. Poi, Matt si avvicina e vuole dirgli una cosa (che, attualmente, non viene mostrata).

Scopri tutti gli episodi di Being The Elite

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
WIVA Canti di Guerra Review 18-07-2020
WIVA Canti di Guerra Review 18-07-2020