in ,

ROH 375 REPORT | 07-01-2019 | WITHOUT THE ELITE

Report ROH

Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera AlexJin per il report dell’ultima puntata di ROH!

Siamo nel ring con Ian Riccaboni che ha un annuncio da fare ai quattro wrestler presenti: Chris Sabin, Flip Gordon, Marty Scurll e Dalton Castle. Tutti e quattro hanno una title shot al titolo di Jay Lethal: Sabin ha pareggiato in un Proving Ground Match a Global Wars: Buffalo; Gordon ha vinto il torneo Sea Of Honor sulla Jericho Cruise, Scurll ha vinto il Survival Of The Fittest e Castle deve ancora avere la sua rivincita in quanto ex campione. Arriva anche il campione e viene annunciato che stasera ci sarà un match tra loro quattro ed il vincitore avrà il match ad Honor Reigns Supreme (peccato che sui social della ROH sia stato già annunciato. Ennesima dimostrazione della loro pessima gestione). Arriva anche Matt Taven con la sua finta cintura e sminuisce tutti gli sfidanti. Lethal però è stufo ed inizia una rissa con il leader del Kingdom placata dalla sicurezza.

ROH WORLD TV CHAMPION JEFF COBB VS LUCHASAURUS – PROVING GROUND MATCH

Sembra quasi un regalo ai fan di Lucha Underground, che potrebbero vederlo come un Matanza vs Vibora. L’esito è quello che ci si sarebbe aspettato da questo match nell’ultima stagione, con Luchasaurus che inizia con i suoi calcioni ma dopo qualche minuto subisce l’ira del campione che vince con la Tour Of The Island.

VINCITORE: JEFF COBB

NIKKI ADDAMS VS KELLY KLEIN (C) – ROH WOH WORLD CHAMPIONSHIP

La Addams fa l’errore di provocare la campionessa e la sua offensiva viene immediatamente placata con chiusura del match in pochissimi minuti con la K-Power.

VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: KELLY KLEIN

Si presenta Jenny Rose che ci ricorda che lei e la Klein avranno un match ad Honor Reigns Supreme. Se la Klein vuole difendere il titolo, il match dovrà essere uno Street Fight. La campionessa accetta.

Arriva sul ring Christopher Daniels, che dovrebbe essersi ritirato dalla federazione. Viene accolto molto bene dal pubblico, ma lui chiede silenzio. Lui è effettivamente qui per salutare e ci ricorda alcuni momenti della sua carriera qui: il primo main event della storia della federazione contro Low Ki e Bryan Danielson, l’aver fatto un 60-Minutes Iron Man Match per il titolo. “Arriva un momento in cui i ricordi di una persona sono più importanti della persona. Quindi vi chiedo di avere memorie di Christopher Daniels come di qualcuno che ha dato sempre ogni pezzo del suo cuore e della sua anima, ogni fibra del suo essere, per essere il miglior wrestler possibile ogni volta che saliva in un ring della Ring Of Honor”. Ringrazia tutti nella federazione e a casa con le lacrime agli occhi. “Vi amo. Addio”.

Si presentano però il COO Joe Koff e Cary Silkin, che Daniels ha protetto a Final Battle nel match tra Flip Gordon e Bully Ray. Questo dimostra quanto ci tenga alla compagnia e gli offre un nuovo contratto. Daniels abbraccia i due e accetta.

Arriva però Shane Taylor che lo stende, cercando il contratto, per poi continuare con una sedia e finirlo con un Sit-Out Tombstone Piledriver.

MARTY SCURLL VS CHRIS SABIN VS FLIP GORDON VS DALTON CASTLE – WINNER FACES JAY LETHAL AT HONOR REIGNS SUPREME

Scurll è l’unico che non è interessato al combattimento e quando possibile si sottrae per poi approfittare di alcuni momenti. Scurll e Flip sono in un momento positivo e si dividono da soli il ring per diversi minuti. C’è poi uno scambio di mosse tra tutti e quattro i wrestler con l’ultimo a subire che è Sabin, vittima della Bang-A-Rang.

VINCITORE: DALTON CASLTE

Stretta di mano tra Lethal e Castle per chiudere lo show.

Puntata non particolarmente insufficiente ma danneggiata dalla pessima gestione social della compagnia che tende a spoilerare le cose prima che vengano trasmesse.

Alla prossima! E ricordate, Honor Is Real.

What do you think?

Written by Alessandro "Jin" Leone

Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Smackdown Live

SMACKDOWN LIVE REPORT | 08-01-2019 | THE MAN STRIKES AGAIN!

SOCIAL: REFEREE? ARE YOU HERE?