Carissimi lettori di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Chi vi parla è il vostro direttore, Yuri “Thearchitect” Martinelli, pronto, come sempre, a vivere con voi l’odierna puntata di Smackdown Live

Recap di Survivor Series per aprire la puntata e poi si passa subito allo Staples Center di Los Angeles.

Fa il suo ingresso una delle poche note non negative del PPV di domenica. Si tratta di Charlotte Flair che volente o nolente, domenica ha messo KO Ronda Rousey.

La figlia di Ric Flair non si pente minimamente di quanto fatto alla campionessa di RAW. Dice di essersi goduta tutto e di averlo fatto per le donne nel backstage e specialmente per Becky Lynch.

A questo punto entra la General Manager, Paige che si dice d’accordo con quanto fatto a Ronda, solo che ora la Rousey ha detto che la troverà e finirà quanto iniziato a Survivor Series. L’ex campionessa non vuole assolutamente che la sua avversaria di domenica si intrometta nei suoi affari. Paige la blocca e le spiega che c’è un problema. Charlotte ha aggredito degli arbitri e lei in quanto GM non può permetterlo e la condanna a pagare 100.000 dollari di multa.

Con il loro solito tempismo, a questo punto entrano The IIconics, che dicono di voler fare un favore a Paige ma Charlotte non le lascia continuare e vuole solo capire chi tra loro sarà la prossima Ronda Rousey e si prepara a lottare.

CHARLOTTE FLAIR VS BILLIE KAY(W./PEYTON ROYCE)

Charlotte è più in forma che mai e l’incontro non dura nemmeno cinque minuti. Billie Kay cerca di farsi aiutare dalla sua compagna ma la Flair non lo permette e mette fuori causa Kay con la Natural Selection.

VINCITRICE : CHARLOTTE FLAIR

La bionda a questo punto invita Peyton Royce a farsi avanti. L’australiana anche se non convinta ed assolutamente terrorizzata accetta la sfida.

CHARLOTTE FLAIR VS PEYTON ROYCE(W./BILLIE KAY)

Peyton mostra più mordente rispetto alla sua compagna ma finisce comunque per cadere sotto i colpi della regina. La Royce viene salvata da Billie che attacca Charlotte e fa scattare la squalifica.

VINCITRICE : CHARLOTTE FLAIR

Le due australiane provano ad infierire ma questa Charlotte è totalmente trasformata e con la forza di un’amazzone si riprende e stende entrambe con una doppia spear. Dopodichè la figlia del Nature Boy scaraventa Peyton e Billie da una parte all’altra dell’arena. Le teste delle IIconics rimbalzano più e più volte sul tavolo di commento.

La Flair si ferma soddisfatta e si gode l’ovazione del pubblico.

Rey Mysterio si prepara al suo match contro Randy Orton e dice che nonostante abbia affrontato The Viper per un decennio, ora è più pericoloso e sadistico che mai.

La regia ci ricorda che durante la puntata vedremo anche, la spiegazione dei suoi gesti da parte di Daniel Bryan ed una puntata del MizTv con ospite Shane McMahon.

Comincia subito “The show must see in WWE”. The Miz si gode l’ovazione dell’arena e poi introduce subito il suo ospite, Shane McMahon.

Lo special commissioner giunge sul ring, ancora dolorante. The Miz lo loda in ogni modo possibile, ricordando le acrobazie “che hanno fatto domenica“. Il rampollo dei McMahon ci tiene a precisare che tutte le mosse che ha elencato le ha fatte lui. Mike dice che sono una squadra e come accaduto nella World Cup, anche a Survivor Series sono stati i migliori ed è per questo che vuole chiedergli una cosa importante. Miz chiede se Shane vuole fare squadra con lui.

Il figlio di Vince rifiuta gentilmente perchè non è convinto ma The A-lister ha in mente una dimostrazione e chiama un tag team locale.

THE MIZ E SHANE MCMAHON VS THE BRYANT BROTHERS

Ovviamente contesa dominata da The Miz che poi vorrebbe la collaborazione di Shane, il quale declina l’offerta. Miz vuole finire il match ma cade vittima di un roll up beffardo!

VINCITORI : THE BRYANT BROTHERS

Il New Day si dirige verso il ring perchè è giunto il momento del primo Thanksgiving fist fight match. I tre una volta presa la parola sono i primi a sollevare la questione del loro match vinto alle Series e del fatto che non è stato contato nello score finale.

THANKSGIVING FIST FIGHT MATCH : THE NEW DAY(BIG E, KOFI KINGSTON&XAVIER WOODS) VS THE BARSHOW(SHEAMUS, CESARO&THE BIG SHOW)

Cominciano meglio i campioni di coppia, con Xavier Woods a farne le spese. Cesaro immobilizza per diverso tempo Xavier al centro del ring. A dare una scossa al New Day ci pensa Kofi una volta divenuto uomo legale. A questo punto comincia la ribalta dei ragazzi di colore. Big E fa schiantare The Big Show sul tavolo imbandito e Kofi fa lo stesso con Sheamus, piantandogli in testa un tacchino. Big E chiude i giochi con una “tacchinata” in faccia all’irlandese.

VINCITORI : THE NEW DAY

Nel post match Cesaro viene bersagliato con tutto ciò che è avanzato sui tavoli imbanditi.

Randy Orton dal backstage assicura che distruggerà Rey Mysterio con la sua RKO

MANDY ROSE&SONYA DEVILLE VS NAOMI&ASUKA

Naomi ed Asuka ormai sono sempre più un team e cercano di dimostrarlo settimana dopo settimana.

Sonya e Mandy soffrono nella prima parte del match ma poi prendono le misure alle avversarie, isolando Naomi. La situazione cambia quando ad entrare è Asuka. Mandy Rose anche mette piede nel ring ma la giapponese la concia per le feste, schiantandola a terra anche con un German suplex.

Alcune incomprensione delle due ex componenti dell’Absolution, permettono a Naomi ed Asuka di portare a casa la contesa.

VINCITRICI : NAOMI&ASUKA

Esce allo scoperto Daniel Bryan per spiegare a tutti il motivo delle sue azioni. L’american Dragon racconta del tempo passato dentro la camera iperbarica per recuperare dal suo infortunio, dicendo che in questi tre anni ha passato tre ore al giorno, tutti i giorni dentro quella stanza. Mentre lottava contro gli esiti negativi dei dottori ha coniato il suo nuovo mantra “combatti per i tuoi sogni e i tuo sogni combatteranno per te”.

Al momento del suo rientro, ha sentito i cori in suo favore più forti di sempre ma si trattava solo di un momento poi non ci hanno pensato su due volte a schierarsi con AJ Styles.

Bryan chiude il suo discorso annunciando la morte del vecchio Daniel Bryan e dello “Yes” Movement. Ora c’è il WWE Champion che non mollerà mai più. Il campione, che a TLC dovrà afrrontare AJ Styles, si fa addirittura annunciare nuovamente prima di andare via.

And now it’s main event tiiime!

REY MYSTERIO VS RANDY ORTON

Completati i due ingressi i due partono subito con un’azione veloce. Rey prova anche la 619 ma Orton esce dal ring, cadendo comunque vittima della West Coast Pop.

Al rientro nel quadrato, Rey viene aggredito e quasi privato della maschera.

Mysterio cerca di reagire ma continua ad essere messo alle corde. Orton vuole sempre di più togliere la maschera al suo avversario e si perde l’obiettivo. Rey si riprende alla grande e connette un dropkick basso seguito da un altro tentativo di 619 che viene rispedito al mittente da Orton. Rey manda l’avversario nuovamente sulla seconda corda e questa volta mette a segno la 619!

The Viper esce dal ring e Rey lo raggiunge con un dive dalla prima corda ma cade vittima di una RKO al volo!

Randy porta Mysterio sul ring e chiude la contesa con un’altra RKO!

Orton non è felice però e prende una sedia per incastrarci dentro la testa del messicano. Il folletto di San Diego viene spedito contro il paletto…e perde la maschera!

Mr.RKO raccoglie l’oggetto più sacro per un luchador e lo mostra come fosse un premio ponendo fine alla puntata di Smackdown Live!