205 Live 11-10-19 | Benvenuti, popolo di The Shield Of Wrestling, al report settimanale di 205 Live, che torna dopo una settimana d’assenza. Alla tastiera c’è Alex Bruno.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

L’odierna puntata di 205 Live inizia con gli highlights del match valevole per il titolo dei Cruiserweight, svoltosi questo mercoledì ad NXT, tra il campione Drew Gulak e lo sfidante Lio Rush, vinto da quest’ultimo.

TAG TEAM MATCH: DREW GULAK & TONY NESE VS ONEY LORCAN & DANNY BURCH

Rematch tra questi due tag team che non si discosta molto dal precedente, infatti inizialmente è incentrato più sulla tecnica che sull’agilità. Il match si mantiene molto equilibrato nonostante ad essere una marcia avanti, specie quando sul ring c’è Lorcan, è il duo Gulak/Nese, soprattutto quando è il campione uscente sul ring. Dopo che ha ricevuto il tag dal suo compagno, Burch riesce a riequilibrare la situazione con Nese ma purtroppo subisce anch’egli da Gulak prima e da Nese poi. Segue anche una dolorosa leva di Gulak al braccio di Burch. Dopo l’hot tag di Burch a Lorcan, lo Star Destroyer riesce a mandare fuori dal ring i suoi due avversari ed eseguire perfino una spallata oltre la terza corda su Gulak e, subito dopo, una Shooting Star press dal paletto su entrambi gli avversari. In seguito, continua ad attaccare Gulak e Nese messi in angoli opposti, per poi eguire una DDT su Gulak e un reverse suplex su Nese sopra Gulak. Nel tentativo di eseguire una Doomsday Device su Gulak, Lorcan e Burch vengono interrotti da Nese e tutti e quattro finiscono al tappeto. Segue uno scambio di chop tra i due team iniziato dopo che Lorcan ha evitato che il suo tag team partner subisse una double suplex, dove a spuntarla è proprio il team di Lorcan e Burch. La vittoria va proprio a loro dopo una impact DDT su Gulak.

VINCITORI: ONEY LORCAN & DANNY BURCH

La regia mostra delle immagini di repertorio dedicate a Isaiah  “Swerve” Scott.

Aiden English e Tom Phillips mostrano, inoltre, le interviste fatte a Drew Gulak e Lio Rush dopo il loro match ad NXT, reperibili sul canale YouTube della WWE.

SINGLES MATCH: ARIYA DAIVARI VS CHRIS BEY

Prima del match, Ariya Daivari armato di microfono afferma di amare Sin City (Las Vegas, ndr) per gli strip club, i casinò e, soprattutto, perché persone come lui possono vedere andare e venire i perdenti dalla città. Inoltre afferma che, appena avrà battuto il “jabroni” locale (citazione ad Iron Sheik, ndr) prenderà i suoi soldi che ha scommesso sul tavolo da craps e che lascerà la città da vincitore. Il “jabroni” in questione è Chris Bey, il quale subisce per quai tutta la durata del match. Daivari prima fa schiantare Bey sui gradoni d’acciaio e poi lo getta dal paletto. Dopo una leggera offensiva, Bay è costretto a soccombere ad un’uranagi e un hammerlock lariat di Daivari.

VINCITORE: ARIYA DAIVARI

NO DQ MATCH: AKIRA TOZAWA VS (THE) BRIAN KENDRICK

I due ex tag team partner iniziano darsi battaglia al tappeto, con Tozawa che riesce a mandare Kendrick fuori dal ring. Kendrick prende uno shinai e Tozawa fa altrettanto tornando, subito dopo, sul ring e, mentre anche Kendrick rientra sul ring, Tozawa blocca lo shinai del suo avversario con il piede e comincia a colpirlo violentemente con il suo. Tozawa mette ancora di più in difficoltà il suo avversario mandandolo fuori dal ring, cerca di eseguire un suicide dive ma viene fermato da Kendrick che gli lancia una sedia in testa. Kendrick fa schiantare Tozawa su entrambi i gradoni d’acciaio più volte, mettendo a dura prova la resistenza del suo avversario, eseguendo annche una DDT su una sedia sul ring per poi colpirlo con lo shinai. Subito dopo, Kendrick prende del nastro adesivo e con esso blocca le mani di Tozawa su una corda, permettendogli di colpirlo più facilmente sia con lo shinai che con la sedia. Kendrick prende altre tre sedie e le dispone aperte, commettendo poi l’errore di liberare Tozawa, che gli fa subire un suplex su di esse e, subito dopo, Tozawa prende altre sedie ed esegue un suplex su Kendrick sulle stesse. Tozawa esce dal ring e cerca di prendere un tavolo, ma Kendrick gli lancia addosso una sedia e lo aggredisce ancora una volta con lo shinai. Tozawa si riprende subito e posiziona Kendrick sul tavolo, per poi eseguire la sua diving senton spezzando il tavolo. Tornati sul ring, Tozawa posiziona una sedia su Kendrick e cerca di eseguire nuovamente la diving senton ma arriva Mike Kanellis, che attacca il giapponese più volte con lo shinai. Dopo aver eseguito su Tozawa una rolling cutter, Kanellis consegna la vittoria a Brian Kendrick posizionandolo sopra il giapponese.

VINCITORE: (THE) BRIAN KENDRICK

Nel post match Kanellis alza Kendrick e i due formano un’alleanza.

E con questo si conclude il nostro report di 205 Live 11-10-19!

Scopri tutti gli episodi di 205 Live!

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.