IWA – Flavio Augusto attacca le leggende del wrestling italiano. In previsione dell’evento odierno (sabato 12 ottobre 2019) IWA SMASH TV Tapings: Frusna Cup, Flavio Augusto ha attaccato il suo rivale Kobra e le leggende del wrestling italiano.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Dopo aver subito un affronto da Kobra, Flavio Augusto attacca le leggende del wrestling italiano in un promo pubblicato sul canale YouTube della IWA. Riportiamo quanto detto dall’Imperatore.

“Questo è un messaggio da parte di Flavio Augusto alla ‘leggenda’ del wrestling italiano Kobra. Niente di personale, Kobra. É vero, sei un grandissimo lottatore e sei uno dei pilastri di quello che è oggi il wrestling in Italia. Ma definirti leggenda, per me, ha tutt’altro significato. Vedi, Kobra, per me una leggenda è uno di quei lottatori che ha vinto titoli in tutto il mondo, è famoso anche agli occhi di chi non conosce il nostro sport. Chi ancora, nonostante non ci sia più, viene ancora nominato a distanza di anni.

Queste sono leggende, come è leggenda colui che ha allenato me.

Quindi ripeto, nulla di personale, ma non credo che tu sia una leggenda del wrestling italiano. Tu e tutti quelli che si definiscono tali. Perché in Italia esiste un milione di leggende del wrestling italiano, e che cosa hanno fatto? Hanno spezzato la schiena a dei poveri ragazzini, hanno lucrato sui loro sogni, hanno mangiato alle loro spalle, convincendoli che un domani avrebbero fatto qualcosa, seguendo una determinata leggenda. E tu sei uno di quelli. Quindi, cara leggenda. Sì, è vero, io ti ho sfidato, perché quando ho scoperto che tu saresti sceso per il prossimo evento della IWA non ho resistito all’istinto di sfidarti. Perché il 12 ottobre non sarò solo sul ring: con me ci saranno tutti quei ragazzini che sono stati truffati da voi finte leggende del wrestling italiano”.

Un fortissimo messaggio lanciato tramite la IWA da parte di Flavio Augusto. Storyline o anche qualcosa di più?

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.