Elimination Chamber Ups&Downs

Elimination Chamber Ups&Downs | 08-03-2020 | Bello ma inutile?

Elimination Chamber Ups&Downs | 08-03-2020 | Bello ma inutile? | Nell'ultimo PPV prima di WrestleMania, Shayna Baszler stravince la Chamber femminile

Elimination Chamber Ups&Downs | 08-03-2020 | Bello ma inutile? | Ecco gli Ups&Downs dell’ultimo evento prima di WrestleMania 36, presentati da Beppe “HBK” Ieno

Potete trovare tutti gli Ups&Downs e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Si è conclusa da pochissime ore Elimination Chamber 2020, svoltasi nel Wells Fargo Center di Philadelphia, ultimo evento che anticipa la disputa di WrestleMania 36, in programma il prossimo 5 aprile. A poco più di un mese dallo Showcase of Immortals, chi sarà uscito indenne da questo PPV? Chi avrà vinto le due Chamber? Lo scopriamo subito negli Ups&Downs.

Elimination Chamber Ups&Downs: UPS

– DANIEL BRYAN VS DREW GULAK

L’evento si è aperto con la sfida tra Daniel Bryan e Drew Gulak, con quest’ultimo che ha continuato a stuzzicare l’ex campione WWE per diverse settimane a SmackDown. L’incontro è stato a dir poco pazzesco, con i due che hanno dato vita ad una contesa incredibile, dove si sono mischiate tecnica e spettacolarità. A prevalere dalla contesa è stato l’American Dragon ma il suo avversario, nonostante la sconfitta via K.O. dopo la Yes Lock, è uscito a testa altissima, sorprendendo anche i più scettici.

– IL LOTTATO

Oltre all’ottimo opener, il PPV ha offerto altri incontri molto buoni, come la sfida tra Aleister Black ed AJ Styles (rovinata in piccola parte dall’intervento di Undertaker) e l’Elimination Chamber valida per i titoli di coppia dello show blu, dove tutti i team hanno regalato momenti incredibili, come Otis che spacca una parte della struttura o i voli dei Lucha House Party. A prevalere però sono stati The Miz e John Morrison, che sono riusciti a schienare gli Usos e a mantenere le cinture. Sufficiente invece la battaglia femminile all’interno della struttura d’acciaio, dove Shayna Baszler ha distrutto tutte le partecipanti (guadagnando anche il record di eliminazioni) e ha guadagnato l’opportunità di sfidare Becky Lynch a WrestleMania 36. La sorpresa della serata invece riguarda il cambio del titolo intercontinentale, dove Sami Zayn si è candidato nuovo campione.

Elimination Chamber Ups&Downs: DOWNS

– NESSUNA DIFESA MASSIMA TITOLATA

L’ultimo evento prima dello Showcase of Immortals, nonostante sia stato positivo e a tratti sorprendente, ha risentito non poco la mancanza di match validi per i titoli massimi. Le assenze di Brock Lesnar, Goldberg, Drew McIntyre e Roman Reigns ha pesato sia sull’hype del PPV, sia sulla costruzione di alcuni incontri. Con la loro presenza e con degli incontri di cartello si sarebbe parlato di uno degli eventi più belli di questo 2020.

Considerazioni generali

Nonostante le pochissime aspettative per Elimination Chamber, l’evento è stato a dir poco sorprendente dato che ha offerto un ottimo lottato e qualche piccolo ribaltamento inaspettato. La battaglia nella struttura d’acciaio valida per i titoli di coppia è stata piacevole, mentre quella femminile ha raggiunto la sufficienza; la vera chicca della serata però resta l’opener tra Daniel Bryan e Drew Gulak, incontro che potrebbe entrare nella categoria di miglior match del 2020.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram

Altre storie
Quattro chiacchiere col Direttor Martinelli – OtisMania!
Quattro chiacchiere col Direttor Martinelli – OtisMania!