NXT Report 20-05-2020
NXT Report 20-05-2020

NXT Report 20-05-2020

NXT Report 20-05-2020: Rhea Ripley ed Io Shirai finalmente si affrontano

NXT Report 20-05-2020: Bentornati nel consueto report settimanale di NXT on USA Network. Il torneo con in palio il titolo dei Cruiserweight ad Interim procede indisturbato, mentre Rhea Ripley ed Io Shirai sono pronte ad affrontarsi duramente pur di poter mettere le mani sul titolo femminile di NXT detenuto da Charlotte Flair. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

L’odierna puntata di NXT si apre con un fotogramma di tributo alla recentissima dipartita di Shad Gaspard.

SINGLES MATCH: KARRION KROSS (w/SCARLETT) VS LIAM GRAY

Il primo match della serata vede come protagonista l’appena aggregatosi nel roster giallo-nero Karrion Kross, accompagnato da Scarlett, che sconfigge in poco tempo un jobber di nome Liam Gray finendolo con la Kross Jacket.

VINCITORE: KARRION KROSS


Nel post match fa la sua comparsa Tommaso Ciampa, il quale si presenta a colui che lo ha aggredito poche settimane arrivando anche a punzecchiarlo leggermente prima di sfidarlo ufficialmente per uno scontro a TakeOver: In Your House. 

La regia manda in onda un filmato di recap del torneo ad interim con in palio il titolo dei Cruiserweight.

NXT CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP TORUNAMENT: EL HIJO DEL FANTASMA (1-1) VS AKIRA TOZAWA (2-0)

Come preannunciato dalla regia, assistiamo all’incontro del torneo tra Cruiserweight che vede affrontarsi El Hijo del Fantasma ed Akira Tozawa. I due iniziano la contesa con una strana serie di schienamenti reciproci, per poi dare vita d un incontro più tradizionale riuscendo finalmente ad ingranare tanto che il luchador riesce ad impedire che l’avversario sfoderi un Suicide Dive, venendo però colpito da una Hurricanrana dall’apron ed una Senton dall’apron alla barricata. L’ex-campione dei Cruiserweight sembra dominare la contesa, ma viene facilmente rimontato da una Frog Splash sull’apron da parte dell’ex-AAA. Dopo un’azione molto veloce, Tozawa colpisce Fantasma con un German Suplex e tenta di preparare la sua Diving Senton ma l’avversario, dopo un’intensa battaglia, lo lancia sul turnbuckle dalla posizione di trasporto. Il luchador di seconda generazione viene poi rimontato da Tozawa che, con dei forti dolori, colpisce il nemico con la Diving Senton ma l’ex-Mercenarios evita lo schienamento e colpisce il nipponico con la Suicide Dive. L’ex-Titus Worldwide tenta di sottomettere il luchador, ma questi ha la meglio dopo una Michinoku Driver.

VINCITORE: EL HIJO DEL FANTASMA (2-1)

La regia manda in onda l’errore di comunicazione che è costato il mantenimento dei titoli di coppia di NXT Matt Riddle & Timothy Thatcher e la relativa conquista dell’IMPERIUM (Marcel Barthe & Fabian Aichner), oltre che il match tra i due ex-tag team partner.

La visuale si sposta sullo stesso Thatcher, che sfida ufficialmente Riddle in un match.

La regia ci mostra anche un filmato dedicato a Shotzi Blackheart, dove ci racconta di come il padre l’abbia introdotta al Punk e di come il Punk Rock sia simile al wrestling prima di rivelarci che i suoi prossimi bersagli sono Dakota Kai & Raquel Gonzales, mentre nel frattempo gira con il suo fidato carro armato.

SINGLES MATCH: MIA YIM VS SANTANA GARRETT

Torniamo al Performance Center dove ad accoglierci ci sono Mia Yim Santana Garrett, con quest’ultima vestita da majorette. La contesa inizia in modo “specchiato”, ovvero con le due si colpiscono simultaneamente con le stesse mosse, prima di iniziare a fare sul serio ma l’azione si conclude con la Protect  Ya Neck dell’ex-TNA.

VINCITRICE: MIA YIM

Nel post match, ad interrompere i festeggiamenti dell’ex-Jade sono la coppia Johnny Gargano & Candice LeRae i quali, dopo aver provocato la ragazza, l’attaccano ma vengono messi in fuga dal compagno di Mia Yim: il campione Nordamericano Keith Lee.

La regia manda in onda la sconfitta di Finn Balòr contro Cameron Grimes arrivata grazie a Damian Priest.

La visuale si sposta su un pavoneggiante Cameron Grimes, intento a vantarsi della sua già citata vittoria della settimana scorsa.

La visuale si sposta su Drake Maverick intervistato nel backstage, mostrando un sincero rispetto verso il suo avversario KUSHIDA  ed affermando che lo sconfiggerà stanotte.

SINGLES MATCH: RODERICK STRONG (w/ADAM COLE & BOBBY FISH) VS DEXTER LUMIS

Il prossimo match vede Roderick Strong affrontare Dexter Lumis, il quale prima ancora di cominciare l’incontro guarda fisso l’avversario. Il membro dell’Undisputed ERA cerca immediatamente di atterrare Lumis, ma questi riesce a fargli perdere la calma sia contrattaccandolo che con il semplice sguardo. L’ex-TNA cerca più volte di prendere l’avversario, che riesce a sfuggirgli in diverse occasioni, e per la prima volta si trova in una situazione di svantaggio dalla quale riesce comunque ad uscire ed attaccare il nemico, ma questi grazie alle sue manovre evasive riesce a farlo schiantare prima sui gradoni d’acciaio e poi sull’apron. Strong domina in maniera netta la contesa, nonostante il nemico si dimostri molto resistente, riuscendo a sfoderare l’Olympic Slam su Lumis ma, mentre ne prepara un’altra, viene rimontato dall’avversario che lo colpisce con un potente Suplex. L’ex-campione nordamericano riesce a mandare al tappeto l’avversario, ma questi sembra addirittura provare piacere subendo le Chop e lo colpisce con una Spinebuster ma la vittoria va comunque al membro dell’Undisputed ERA grazie ad un roll-up.

VINCITORE: RODERICK STRONG

Nel post match, Lumis blocca l’avversario in una Headlock incurante dell’attacco di Adam Cole & Bobby Fish mentre riceve aiuto da Velveteen Dream, che riesce a liberarsi dei due heel.

La regia inquadra Rhea Ripley.

La regia mostra El Hijo del Fantasma congratularsi con Akira Tozawa, il quale viene attaccato da due misteriosi figuri con la maschera da luchador messi in fuga da Fantasma.

TAG TEAM MATCH: DANNY BURCH & ONEY LORCAN VS EVER-RISE (CHASE PARKER & MATT MARTEL)

Torniamo all’arena con il tag team composto da Danny Burch & Oney Lorcan intento ad affrontare gli Ever-Rise, con i due Cruiserweight che riescono facilmente a dominare la contesa e a vincerla con una doppia sottomissione-

VINCITORI: DANNY BURCH & ONEY LORCAN

Nel post match i due imitano l’IMPERIUM, lasciando intendere di volerli sfidare.

La regia ci mostra l’attacco della coppia Gargano ai danni di Mia Yim avvenuto poco prima.

La visuale si sposta su Keith Lee intervistato nel backstage, affermando di avere effettivamente un problema con il nuovo Johnny Gargano.

La regia ci fa saper e che la theme song di TakeOver: In Your House sarà Underneath dei Code Orange.

La visuale si sposta prima su Io Shirai e poi su Matt Riddle, intento a rispondere alla sfida lanciata da Thatcher.

NXT CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP TOURNAMENT: KUSHIDA (2-0) VS DRAKE MAVERICK (1-1)

Torniamo per il secondo match del torneo ad interim tra Cruiserweight, che stavolta vede affrontarsi KUSHIDA Drake Maverick. La contesa vede inizialmente dominare il giapponese, ma l’ex-Spud riesce a dire la sua riuscendo a contrastare gli attacchi del primo fino ad un tremendo Low Dropkick di KUSHIDA. L’ex-New Japan Pro Wrestling torna a dominare la contesa concentrandosi sul braccio dell’inglese, mentre nel frattempo la regia inquadra Jake Atlas oltre la barricata. KUSHIDA non da molto peso al nuovo arrivato, continuando a dominare la contesa ma Maverick decide di sfoderare tutto il suo killer instinct pur di vincere, arrivando al colpire l’avversario con una Sunset Flip Powerbomb. Il Time Splitter nuovamente ha il match sotto controllo, non risparmiando colpi abbastanza duri all’ex-General Manager di 205 Live e lo blocca nella Kimura Lock ma riesce a salvarsi appoggiando il piede nella corda. KUSHIDA tenta nuovamente l’assalto bloccando nuovamente il braccio dell’avversario con una Cross Armbreaker ma Maverick riesce a fargli appoggiare le spalle per terra ed aggiudicarsi la contesa per schienamento.

VINCITORE: DRAKE MAVERICK (2-1)

Nel post match, Byron Saxton avverte KUSHIDA e Maverick che loro due e Jake Atlas si dovranno affrontare la prossima settimana in un Triple Threat match poichè sono a pari merito

La visuale ci mostra un filmato dedicato a Rhea Ripley. 

La visuale si sposta su Damian Priest, il quale afferma che Finn Balòr sarà ridotto in cenere a TakeOver: In Your House. 

SINGLES MATCH: IO SHIRAI VS RHEA RIPLEY

Arriviamo al main event di questa puntata di NXT on USA Network, che vede come protagoniste indiscusse Io Shirai e la rientrante Rhea Ripley. La Genius of the Sky attacca immediatamente Rhea con un Dropkick, ma dopo un breve scambio è l’ex-campionessa a rimontare la situazione dopo un Dropkick però poi la giapponese contrattacca con un devastante Double Stomp. Le due avversarie sono perfettamente alla pari, ma l’ex-Stardom blocca l’australiana in una Headlock prima di essere sbattuta all’angolo per poi darsi battaglia all’angolo culminando in un Superplex della Ripley. La sorella di Mio Shirai è ben lontana dall’essere sconfitta, bloccando l’avversaria stavolta in una Crossface per poi colpirla con 619, Springboard Dropkick Suicide Dive ma fa la sua comparsa una presenza sgradita: la campionessa femminile di NXT Charlotte Flair. La figlia di Ric Flair si ritrova coinvolta nella lotta, venendo colpita involontariamente da Rhea Ripley a causa di una Hurricanrana della Shirai. La regina si vendica della giapponese colpendola con un Big Boot e facendo scattare la squalifica.

VINCITRICE (VIA DQ): IO SHIRAI

Nel post match, la campionessa colpisce anche Rhea, ma stavolta con una Spear, prima di alzare la cintura e concludere la puntata.


Seguici su Google News

Altre storie
RAW Report 25-05-2020
RAW Report 25-05-2020