in ,

Report G1 Climax 29 03-08-2019 | Day 13

Report G1 Climax 03-08-2019 | Day 13: Lettori di The Shield Of Wrestling, bentornati nella nostra rubrica dedicata al celebre torneo della NJPW! Alla tastiera Michael Formica per il report della tredicesima giornata del G1 Climax, oggi tocca al blocco A!

Vi invitiamo a leggere la nostra preview del G1 Climax 29 per sapere a grandi linee cosa accadrà anche nella terza giornata del torneo più importante del puroresu. Ecco i risultati di oggi.

2 vs 2 Tag Team Match: Juice Robinson & Toa Henare sconfiggono Ren Narita & Yota Tsuji

3 vs 3 Tag Team Match: Chaos (Tomohiro Ishii, Hirooki Goto & YOSHI-HASHI) sconfiggono Toru Yano, Jeff Cobb & Tomoaki Honma

3 vs 3 Tag Team Match: Los Ingobernables de Japón (Tetsuya Naito, Shingo Takagi & BUSHI) sconfiggono Taichi, Minoru Suzuki & Yoshinobu Kanemaru

2 vs 2 Tag Team Match: Bullet Club (Jay White & Chase Owens) sconfiggeJon Moxley & Shota Umino

G1 CLIMAX 29 A BLOCK MATCH: KENTA [8] vs. BAD LUCK FALE [2]

Match decisamente importante per KENTA che non vuole perdere il passo con Okada. Ormai non è più l’unico a quota 8 punti e la competizione inizia a farsi sentire. L’ex Superstar WWE cerca subito l’offensiva la la stazza di Bad Luck Fale e l’intervento scorretto di Jado danno un buon vantaggio a quest’ultimo. L’incontro diventa presto un monologo con il Rogue General che fa prevalere tutta la sua forza fisica. KENTA fa leva sulla sua agilità, schiva un Bodyslam e mette a segno un Tornado DDT sulle corde seguito da una Diving Clothesline.

L’ex Hideo Itami riprende fiato, Fale cerca di recuperare terreno ma viene colpito ripetutamente alle gambe diventando ancor più lento.

Una serie di calci ben assestati mettono il Generale al tappeto, Double Stomp dalla terza corda e abbiamo il primo conteggio pericoloso della contesa. KENTA prova la GTS ma l’enorme stazza dell’avversario sono un problema troppo arduo da risolvere. Questo errore di valutazione porta Fale a recuperare terreno con un Big Boot ben assestato. Il Generale tenta la Choke Lariat Slam ma viene rovesciata in una Game Over. Intervengono Chase Owens e Jado e l’arbitro non vede che Fale si è arreso alla sottomissione. Arriva il colpo di scena, KENTA subisce un roll-up che si conclude con un conto di tre.

VINCITORE: BAD LUCK FALE

G1 CLIMAX 29 A BLOCK MATCH: ZACK SABRE JR. [4] vs. LANCE ARCHER [4]

Un incontro che vale qualcosa di più dei semplici due punti, qui si combatte per l’onore e il non finire nelle ultime posizioni del Blocco A. Sabre provoca l’avversario consapevole che dovrà essere molto scaltro per rendere efficaci le sue tecniche. Ben presto, però, Archer fa valere la sua forza e conquista il primo vantaggio. ZSJ cerca di far valere le sue manovre ma l’American Psycho sembra inamovibile. Per fermarlo sfrutta una distrazione dell’avversario approfittando delle corde.

Si alza il ritmo dell’incontro, Archer recupera terreno ed esegue persino una Diving Crossbody schiantando a terra l’avversario.

Tenta la Chokeslam ma viene rovesciata in una sottomissione a triangolo trasformata poi in una Armlock che però non va a segno del tutto. Archer schianta al suolo l’avversario ma non basta, riprova con la Chokeslam ma si inizia in una serie di prese e contro prese che terminato in un nulla di fatto. ZSJ viene lanciato alle corde e subisce una Spinning Side Slam che non basta per il conteggio di tre. L’American Psycho connette la Chokeslam ma decide di non schierare definitivamente l’avversario. Vuole chiudere la contesa con la Blackout ma Sabre fa valere la sua scaltrezza e con un roll-up ottiene la vittoria.

VINCITORE: ZACK SABRE JR.

G1 CLIMAX 29 A BLOCK MATCH: EVIL [6] vs. WILL OSPREAY [4]

Uno dei match più attesi della serata. Da un lato EVIL che sente l’odore degli 8 punti che lo renderebbero ancora in corsa per la vetta, dall’altra Ospreay che non vuole chiudere il torneo in maniera fallimentare. L’incontro inizia subito con un ottimo ritmo e la tensione tra i due comincia subito a farsi sentire. L’inglese punta tutto sulla sua agilità ma il King of Darkness ha una forza assai più dirompente. Si finisce fuori dal ring. EVIL sfrutta una sedia che viene inserita al collo dell’avversario per poi colpirla a sua volta con un’altra sedia creando ingenti danni al collo di Ospreay. Una volta all’interno del quadrato, Neckbreaker ai danni dell’Aerial Assassin seguita da diversi colpi che mirano sempre al collo.

Mai dare l’inglese per spacciato, rovescia un Suplex in una Stunner recuperando fiato prezioso.

Calci, combo e manovre aeree riportano in gioco Ospreay ma non è abbastanza. I due contendenti continuano a colpirsi a vicenda in un ottimo scambio di colpi, entrambi sembrano conoscere perfettamente cosa farà l’altro. Si sale sul paletto, EVIL vuole eseguire un Superplex ma l’inglese lo spedisce a terra, cerca di colpirlo ma il King of Darkness si scansa. Quest’ultimo tenta di sfruttare l’arbitro per distrarre l’Aerial Assassin che non si lascia fregare colpendolo con un Flying Kick e un Dive fuori dal ring. Una volta rientrati, l’inglese mette a segno un Coast to Coast che non basta per il conteggio di tre. EVIL fa valere la sua determinazione, uno scambio di colpi dei due porta gli atleti a terra. Uno scambio di gomitate si conclude con una Darkness Fall che porta il King of Darkness vicino alla vittoria. Tenta la Everything is Evil ma Ospreay ribalta il tutto in una Sitdown Powerbomb che non basta per vincere. L’inglese ci crede, sente il profumo della vittoria ma EVIL non si arrende. Una Clothesline viene ribaltata in una Spanish Fly che viene poi seguita da una OsCutter ma a sorpresa il conteggio si ferma a due. Scambio di colpi, prese e contro prese si trasformano in una serie di Dragon Suplex seguiti da una Clothesline micidiale da parte di EVIL. Conteggio ancora fermo a due. Viene connessa la Everything is Evil e finalmente si chiude la contesa.

VINCITORE: EVIL

G1 CLIMAX 29 A BLOCK MATCH: HIROSHI TANAHASHI [8] vs. KOTA IBUSHI [8]

I due avversari si conoscono molto bene e la sconfitta di KENTA rende la contesa ancor più importante. In caso di vittoria si ridurrebbe la distanza con colui che domina il girone e, qualora Okada dovesse perdere, parliamo di solo due punti di distacco. Suona la campana, gli atleti si studiano senza scoprirsi troppo. Lentamente si alza il ritmo e arrivano i primi scambi di colpi. Ibushi mette a segno la sua combo composta da una fitta serie di calci e manda Ace al tappeto eseguendo successivamente una Standing Moonsault. Il Golden Lover prosegue utilizzando le gambe ma Tanahashi fa valere la sua esperienza e, dopo aver indebolito gli arti inferiori dell’avversario, esegue una Dragon Screw che lo porta in vantaggio. Successivamente connette una Texas Cloverleaf, la strategia sembra vincente. Anche raggiunte le corde, Ibushi non trova pace e subisce l’ennesima Dragon Screw.

Ace sale sul paletto ma il Golden Lover ritrova le energie e con uno sprint esegue una Hurricanrana dalla terza corda.

Non basta per vincere, i due proseguono a colpirsi in ogni modo possibile e permane lo stallo. Un German Suplex eseguito da Ibushi rischia di essere pericoloso ma Tanahashi reagisce. Ben preso la contesa si trasforma in un intenso scambio di colpi ma ad uscire vincitore è proprio il Golden Lover. Golden Star Bomb, conteggio ancora fermo a due. Il pubblico s’infiamma ed è tutto per Tanahashi. Kamigoye in arrivo ma Ace trasforma il tutto in una serie di Swinning Neckbreaker che portano alla Slingblade. Conteggio ancora fermo a due. Diving Crossbody, Ibushi è a terra ma la High Fly Flow non va a segno. Si alza il ritmo, il Golden Lover cerca la Kamigoye  ma viene ribaltato il tutto in un roll-up che va vicino al conto di tre. Dopo una serie di calci arriva la tanto cercata Kamigoye  che porta la conclusione del match.

VINCITORE: KOTA IBUSHI

G1 CLIMAX 29 A BLOCK MATCH: KAZUCHIKA OKADA [12] vs. SANADA [4]

Siamo giunti al main event. L’unico che ha qualcosa da perdere è proprio il campione dei pesi massimi IWGP il quale è ad un passo dal mettere in cassaforte la vittoria del Blocco. I due avversari si studiano e nessuno vuole scoprire le proprie carte. Gradualmente arrivano i primi scambi di colpi che però non mandano nessuno dei due in grande vantaggio. Tuttavia, Okada mette a segno una Clothesline sul Cold Skull seguita da una DDT. Dopo una Bodyslam, il Rainmaker tenta un tuffo da paletto ma SANADA lo evita sapientemente. Okada fa leva sulla sua elevazione e, dopo aver messo l’avversario sulla terza corda, esegue un Dropkick che lo manda fuori dal ring. Lo scontro s’infiamma e Okada non si risparmia nemmeno fuori dal quadrato. Una DDT porta il campione ad acquistare un ottimo vantaggio e una volta rientrato all’interno del ring, inizia il conteggio per count-out che però si conclude presto.

Okada sente il vantaggio e colpisce continuamente SANADA che ormai è in balia del campione.

La troppa sicurezza porta il Rainmaker a distrarsi e il Cold Skull ne approfitta riuscendo persino ad effettuare un Dive fuori dal ring sul suo avversario. Il pubblico è tutto per SANADA. Paradise Lock, conteggio di due. Okada approfitta di un errore dell’altro contendente e tenta di recuperare terreno. Presto i due iniziano uno scambio di colpi che continuano a vedere il Cold Skull in vantaggio. Eppure, il Rainamker mantiene la concentrazione e riesce ad eseguire un Reverse Neckbreaker approfittando di un tuffo di SANADA. Segue un Bodyslam e un Elbow Drop dalla terza corda. Okada ci crede, prova la Rainmaker ma il Cold Skull ribalta il tutto in una Dragon Sleeper che viene a sua volta trasformata in una Tombstone Piledriver. Altro tentativo di Rainmaker, SANADA rovescia il tutto portando l’avversario sulle corde eseguendo un Spinning Neckbreaker che porta entrambi al tappeto. Stremati e stanchi, iniziano uno scambio intenso di gomitate da cui è il campione ad uscirne vincitore. Ennesimo tentativo di Rainmaker, SANADA lo rovescia in una Dragon Sleeper per poi cambiare idea puntando nella Tiger Suplex.

L’arbitro si ferma soltanto a due, segue una TKO ma il risultato è il medesimo.

Il Cold Skull tenta un Moonsault ma Okada si scansa ma cade presto nella Dragon Sleeper. Eppure, il campione fa valere tutta la sua determinazione ed esegue una prima Rainmaker che viene presto succeduta da una seconda. Ormai SANADA è in balia del campione che tenta di connettere la sua finisher per la terza volta ma a sorpresa è proprio il Cold Skull ad eseguirla. Il pubblico s’infiamma, arriva la Skull End ma Okada cerca di uscire dalla sottomissione. SANADA ci crede e riesce a riportale il campione nella Skull End. Il Rainmaker non vuole cedere, passano i minuti ma non si arrende. Il Cold Skull decide di cambiare strategia e punta tutto su un Moonsault dalla terza corda ma Okada alza le ginocchia e per SANADA è tutto da rifare. Okada s’infiamma, tenta la Rainmaker ma subisce un’altra TKO seguita da due Moonsalut che portano SANADA alla vittoria a pochi secondo dalla fine.

VINCITORE: SANADA

BLOCK APUNTIVITTORIEPAREGGISCONFITTE
Kota Ibushi14702
Kazuchika Okada14702
Bad Luck Fale8405
Zack Sabre Jr.8405
Will Ospreay8405
Hiroshi Tanahashi8405
SANADA8405
EVIL8405
KENTA8405
Lance Archer6306
 
BLOCK BPUNTIVITTORIEPAREGGISCONFITTE
Jay White12603
Tetsuya Naito10504
Jon Moxley10504
Hirooki Goto10504
Tomohiro Ishii8405
Jeff Cobb8405
Toru Yano8405
Juice Robinson8405
Taichi8405
Shingo Takagi8405

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Michael Formica

27 anni, laureato con grande esperienza nel mondo della comunicazione. Videomaker, giornalista, blogger, sceneggiatore, grafico, scrittore, marketer, organizzatore eventi e disegnatore. Nerd inside cresciuto anche a pane e wrestling. Oltre che ad essere Newser su The Shield of Wrestling si occupa anche della rubrica Pills of Wrestling, Storytelling e altri editoriali. Eterno sognatore e per citare Kenny Omega, “my dreams are bigger than money, bigger than fame”.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

The Rock

WWE | The Rock tornerà sul ring?

WWE

WWE | Quando le prime info sul videogioco WWE 2K20?