in ,

NJPW G1 Climax 29 Preview

G1 Climax 29 Preview

NJPW G1 Climax 29 Preview: Il G1 Climax della NJPW si candida come uno dei principali eventi dell’estate.

Se in passato nel mondo del wrestling alla parola estate veniva associata quasi ed esclusivamente la parola “SummerSlam”, oggi il vento è cambiato e la stagione più calda è ormai diventata meta di quello che ad oggi è probabilmente il torneo di wrestling più prestigioso in circolazione: il G1 Climax della NJPW.

L’edizione 2019 presenta una delle card più emozionanti e ricche che si possa desiderare. Con il continuo aumento di popolarità nel suolo americano, il G1 Climax 29 inizierà a Dallas, in Texas, all’interno dell’American Airlines Center, per poi spostarsi nella terra del sol levante.

Tanti i nomi coinvolti, dai “Lions” nonché volti principali della NJPW alla comparsa di ex atleti WWE che sono andati a rinvigorire il roster senza tralasciare i migliori lottatori “gaijin” (ovvero stranieri, in senso dispregiativo) presenti all’interno della federazione. Kazuchika Okada, Hiroshi Tanahashi, Tetsuya Naito, Kota Ibushi, Jon Moxley e Will Ospreay sono solo alcuni degli atleti che ci regaleranno una serie fittissima di Dream Match che ci terranno incollati ai nostri schermi.

In cosa consiste il G1 Climax?

Il torneo è diviso in due blocchi, A e B, ciascuno con 10 concorrenti che si affronteranno l’uno contro l’altro e guadagneranno dei punti per ogni vittoria. In caso di vittoria, il wrestler otterrà due punti, in caso di pareggio per limite di tempo entrambi gli atleti guadagneranno un punto e in caso di sconfitta non si otterrà nessun punto. Una volta terminate tutte le combinazioni di entrambi i blocchi, i wrestler che hanno ottenuto il punteggio più alto si classificheranno alla finale del G1 Climax e il vincitore guadagnerà il diritto di affrontare il campione dei pesi massimi IWGP il 4 gennaio 2020 all’interno del Tokyo Dome in occasione di Wrestle Kingdom 14. Qualora Kazuchika Okada, attuale campione dei pesi massimi IWGP dovesse uscire vittorioso dal torneo, potrà scegliere il suo avversario.

Ecco la divisione dei due blocchi:

Blocco A

Kazuchika Okada1
Zack Sabre Jr.
Hiroshi Tanahashi
Kota Ibushi
EVIL
SANADA
Bad Luck Fale
Lance Archer
Will Ospreay2
KENTA

Blocco B

Tetsuya Naito3
Tomohiro Ishii4
Juice Robinson
Toru Yano
Hirooki Goto
Jay White
Jeff Cobb
Shingo Takagi
Taichi
Jon Moxley5

1 Okada è IWGP Heavyweight Champion
2 Ospreay è IWGP Junior Heavyweight Champion
3 Naito è IWGP Intercontinental Champion
4 Ishii è NEVER Openweight Champion
5 Moxley è IWGP United States Champion

Curiosità sul torneo.

  • Kenny Omega è l’unico atleta non giapponese ad aver vinto il torneo.

  • Il recordo di vittorie è di Masahiro Chono con ben 4 vittorie, seguono Hiroyoshi Tenzan e Hiroshi Tanahashi con 3 e Tetsuya Naito, Kensuke Sasaki, Riki Choshu e Kazuchika Okada con 2.

  • Masahiro Chono, oltre ad aver vinto la prima edizione nel torneo nel 1991, è l’unico assieme a Hiroyoshi Tenzan ad aver vinto due edizioni di fila (rispettivamente 1991-1992 e 2003-2004).

  • Dalla sua nascita avvenuta nel 1972, la NJPW ha quasi sempre avuto un torneo. Dal 1974 al 1977 si è svolto il World League, dal 1978 al 1982 la MSG League e dal 1983 al 1989 l’International Wrestling Grand Prix rendendo di fatto il 1972, il 1973 e il 1990 le uniche annate senza nessun torneo.

  • Considerando anche questi tornei, il lottatore ad aver vinto più tornei è il leggendario Antonio Inoki con ben 10 vittorie e tra gli atleti stranieri trionfanti troviamo anche Hulk Hogan e André the Giant, quest’ultimo con 2 vittorie. Sommando anche i precedenti tornei, Masahiro Chono raggiungerebbe quota 5 risultando il secondo atleta ad aver vinto più tornei all’interno della federazione.

Quali sono i match più attesi?

Questa edizione del G1 Climax presenta una tale moltitudine di combinazioni da generare un grande quantitativo di match che potrebbero diventare dei must-see della NJPW. Si potrebbe citare il secondo scontro tra Juice Robinson e Jon Moxley, contesa sicuramente inasprita dalla perdita del titolo United State subita da Robinson proprio dall’ex membro dello Shield o un Kazuchika Okada contro KENTA, due lottatori così diversi e provenienti da ere così differenti da rendere il match uno scontro generazionale. Impossibile non citare lo scontro tra Kota Ibushi e KENTA, due dei migliori lottatori della loro generazione che si affrontano per la prima volta in un match singolo e di certo non possiamo non citare EVIL contro SANADA che, seppur già visto in precedenza, vede dell’attrito tra i due compagni di stable.

Eppure, tra tutte queste menzioni, cinque match su tutti attireranno maggiormente l’attenzione:

Tetsuya Naito vs. Jon Moxley – Parliamo dei due wrestler più carismatici in circolazione con due stili di lotta così diversi da poter regalare una contesa davvero elettrizzante. Da un lato lo stile brawler del rinato Moxley, dall’altro uno stile più tecnico tipico delle terre nipponiche padroneggiato egregiamente da Naito. Entrambi gli atleti sanno padroneggiare diversi aspetti dello stile rivale, chissà che piega prenderà la contesa.

Will Ospreay vs. Kota Ibushi – Spesso i Dream Match hanno il sapore della novità ma a volte le rivincite riescono ad interessare tanto quanto il primo incontro. I due futuri volti della compagnia difficilmente deludono le aspettative ed entrambi daranno il massimo per disputare un ottimo G1 Climax. La vittoria di Ospreay a Wrestle Kingdom era inaspettata e il loro prossimo faccia a faccia potrebbe spingere Ibushi a tirare fuori il peggio dell’attuale IWGP Junior Heavyweight Champion.

Jon Moxley vs. Tomohiro Ishii – Ishii sa adattarsi a qualsiasi lottatore e pochi lottatori infondono tanta intensità nei propri incontri come questi due atleti. Moxley è in un periodo di forma smagliante e in passato Ishii ha saputo stupire anche i più scettici, assisteremo ad un match molto frenetico da guardare assolutamente.

Kazuchika Okada vs. Will Ospreay – Non è di certo la prima volta che i due si sono affrontati ma ora i tempi sono maturi. Ospreay ha raggiunto uno status davvero importante all’interno della federazione e l’affinità con il suo compagno di stable può consentire un match destinato a fare scuola.

Kazuchika Okada vs. Kota Ibushi – Il match più atteso è senza ombra di dubbio quello che vede il futuro volto della federazione contro la colonna portante della federazione. Con molta probabilità, questo match potrebbe decidere il vincitore del Blocco A ed il fatto che I due atleti non si siano mai affrontati in un uno contro uno rende il tutto ancor più interessante. Entrambi sono tra i migliori performer al mondo e la possibilità di un match a cinque stelle non sono da scartare a priori.

Considerazioni e previsioni.

La 29esima edizione del G1 Climax si ripromette di stupire. Fare previsioni su un possibile vincitore è davvero difficile dato che in entrambi i blocchi abbiamo un elevato numero di possibili classificati alla finale.

Il blocco A è sicuramente il più competitivo. Penso che Tanahashi non riesca ad uscirne vincitore vista la fase calante della sua carriera e credo che i tempi per un Zack Sabre Jr. non siano ancora maturi. Difficile pronosticare una vittoria quasi a sorpresa di KENTA, più probabile una consacrazione di Ospreay o Ibushi, magari con appena un punto di vantaggio su Okada per non rovinare il suo status.

Il blocco B sembra quello dal risultato più prevedibile. Dubito che Ishii e Robinson possano competere fino alla fine del torneo e Jay White soffre del periodo poco idilliaco del Bullet Club. La vittoria sembra essere contesa tra Moxley e Naito con quest’ultimo in lieve vantaggio dato che il wrestler di Cincinnati avrà i suoi impegni in All Elite Wrestling. Ad onor del vero, però, una sua vittoria lo proietterebbe nel Main Event di Wrestle Kingdom generando una bella cassa di risonanza per l’evento.

Credo che alla fine ci ritroveremo un nuovo capitolo della faida Ibushi contro Naito ma anche in questo caso l’esito può avere numerose sfaccettature. Naito merita un riconoscimento per il suo impegno e Ibushi può essere proiettato definitivamente come futuro volto della compagnia lanciandolo verso la zona titolata. In ogni caso, avendo una faida così sentita all’attivo, i due torneranno a sfidarsi nuovamente, prima con il G1 Climax in palio e successivamente con l’IWGP Heavyweight Championship.

Non resta che aspettare, dopotutto, il torneo riserva sempre delle sorprese!

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro canale Discord

What do you think?

Written by Michael Formica

27 anni, laureato con grande esperienza nel mondo della comunicazione. Videomaker, giornalista, blogger, sceneggiatore, grafico, scrittore, marketer, organizzatore eventi e disegnatore. Nerd inside cresciuto anche a pane e wrestling. Oltre che ad essere Newser su The Shield of Wrestling si occupa anche della rubrica Pills of Wrestling, Storytelling e altri editoriali. Eterno sognatore e per citare Kenny Omega, “my dreams are bigger than money, bigger than fame”.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

SmackDown Ups&Downs 17-09-2019 - Ups&Downs

SmackDown Ups&Downs | 02-07-2019 | Le pazzie di Kevin Owens

Report NXT

Report NXT 03-07-2019