RAW 01-07-2019 | Dopo l’annuncio scoppiettante di settimana scorsa, oggi assistiamo alla prima puntata RAW Preview 01-07-2019 di RAW con Paul Heyman come Direttore Esecutivo. Dunque fan del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling, godiamoci insieme la diretta. Alla tastiera come sempre c’è il Direttore, Yuri”Thearchitect”Martinelli

La puntata si tiene all’American Airlines Center di Dallas, Texas. La regia da subito ci ricorda che oggi verrà dedicato ancora spazio alla storia di Seth Rollins e Becky Lynch, che si preparano per il faccia a faccia di Extreme Rules contro Baron Corbin e Lacey Evans. Inoltre dopo ci sarà tempo anche per capire la situazione di The Undertaker.
La puntata però inizia in maniera anomala, subito un match in vista.

FALLS COUNT ANYWHERE MATCH : BRAUN STROWMAN VS BOBBY LASHLEY

Prima degli ingressi la regia commette un piccolo errore e ci spoilera la presenza degli Street Profits nel backstage.

Terminate le entrate, si può partire. Braun Strowman, forte delle vittorie precedenti, si dimostra superiore fin dall’inizio. Dopo pochi minuti, i due iniziano a darsele per tutta l’arena. I giganti finiscono tra il pubblico. Strowman scaglia lontano Lashley. I lottatori giungono sotto al titantron e la, l’All Mighty mette a segno un poderoso Suplex! Bobby Lashley si vanta di quanto fatto ma sbaglia, infatti The Monster Among Man si rialza e con una spallata travolge l’avversario ed infrange la parete luminosa sotto al maxi schermo. Scoppia di tutto ed i due avversari rimangono a terra, senza muovere un dito. L’arbitro interrompe il match e la scena sembra surreale. I tre commentatori restano in silenzio per diversi minuti e durante l’arrivo dei soccorsi viene mandata la pubblicità.

Dopo la pausa, vediamo Strowman e Lashley caricati su due ambulanze e portati in ospedale.

Si passa subito ad un altro match.

TAG TEAM MATCH : VIKING RIDERS(IVAR&ERIK) VS THE NEW DAY(XAVIER WOODS&BIG E)

La contesa comincia con i Viking Riders che partono meglio ma ad interrompere tutto giunge Samoa Joe. L’ex RoH aggredisce Xavier Woods ma in soccorso giunge Kofi Kingston.

Come prevedibile, durante la pausa viene annunciato un 3 vs 3.

SIX MAN TAG TEAM MATCH : VIKING RIDERS(IVAR&ERIK)&SAMOA JOE VS THE NEW DAY(XAVIER WOODS,KOFI KINGSTON&BIG E)

Anche questa volta il team dei Viking Riders parte forte. Erik brutalizza Xavier Woods e poi gli schianta sopra Ivar. Il New Day non riesce a prendere le misure agli avversari ma dopo la Senton di Samoa Joe su Woods, parte la reazione. Kofi Kingston e Big E entrano in gioco e la situazione si ribalta. E scaraventa oltre le corde i Viking Riders e Kofi cerca di dar manforte ma viene aggredito alle spalle da Samoa Joe. La macchina da sottomissione fa svenire il WWE Champion con la Coquina Clutch e porta a casa una vittoria che sa di avvertimento.

VINCITORI : VIKING RIDERS&SAMOA JOE

Nel backstage Drake Maverick e sua moglie, Renee Michelle stanno parlando. La moglie del GM di 205 Live non ne può più dell’ossessione di Maverick per il 24/7 Championship ma lui promette che ci darà un taglio. Mentre i novelli sposini si abbracciano, compare R-Truth che provoca Drake e se ne va.

Assistiamo ad un momento paragonabile ad una pausa pubblicitaria, No Way Josè ed il suo trenino entrano in scena perchè l’ex NXT deve affrontare Cesaro. Intanto R-Truth si materializza davanti a Drake Maverick seduto in prima fila con Renee Michelle. Il GM riesce ancora a contenersi e Truth deve fuggire perchè è inseguito da altri pretendenti alla cintura. Cesaro intanto compare a sorpresa e mette fuori gioco No Way Josè con una Neutralizer fuori dal ring.

Angelo Dawkins e Montez Ford sono con Charley Caruso che vuole intervistarli prima del loro debutto a RAW. I Street Profits tra mezze Catchphrase di altri wrestler e canzoncine improvvisate esprimono tutta la loro soddisfazione nell’essere a RAW.

The Miz rivela a Charley Caruso che ha ancora intenzione di mettere le mani addosso a Shane McMahon.

Proprio Shane O’Mac e Drew McIntyre giungono sul ring. Dopo il classico annuncio di Mike Rome, Shane, aiutato da un video, fa vedere a Roman Reigns la fine che farà ad Extreme Rules. I due però vogliono soprattutto rivolgersi a The Undertaker. Shane ammette che il Phenom li ha sorpresi mentre Drew McIntyre lo minaccia apertamente. The Undertaker non vuole perdere tempo e fa la sua classica entrata per dirigersi sul ring. Shane e Drew si allontanano ma ascoltano le parole del becchino. Taker specifica che Roman Reigns non ha chiesto il suo aiuto, poi dice ai due avversari che aggiungerà le loro anime alla collezione e gli promette che non riposeranno mai in pace.

Mentre The Undertaker se ne va, assistiamo ad un segmento dedicato a Baron Corbin e Lacey Evans i due son convinti di sconfiggere Becky Lynch e Seth Rollins, ad Extreme Rules.

Proprio Lacey Evans ha un match, ora.

SINGLE MATCH : LACEY EVANS(W./BARON CORBIN) VS NATALYA

Natalya parte molto bene e mette Lacey in difficoltà on una strategia piuttosto offensiva. La canadese solleva l’avversaria e con l’aiuto delle corde la schianta a terra. Baron Corbin fa inciampare Natalya mentre l’arbitro è distratto e la Evans mette fine al match con il Women’s Right.

VINCITRICE : LACEY EVANS

Charley Caruso chiede le sensazioni di Ricochet per aver affrontato AJ Styles nel suo primo Main Event di RAW. Il campione degli Stati Uniti dice di essere orgoglioso per il traguardo raggiunto e per il match offerto, nonostante la sconfitta. A questo punto intervengono Luke Gallows e Karl Anderson, i due sono sicuri che Ricochet non potrà mai sconfiggere AJ mentre il campione non è d’accordo ed assicura che la prossima volta vincerà.

Dopo la pausa pubblicitaria, Gallows ed Anderson parlano con AJ Styles per cercare di convincerlo ad affrontare Ricochet per vincere il titolo degli Stati Uniti. AJ ha dei toni pacifici ma in poco tempo si fa convincere e si dirige dal One and Only. Styles lo aggredisce verbalmente e lo sfida. Ricochet non capisce perchè questi toni ma gli porge la mano ricevendo in cambio uno schiaffo. L’ex Prince Puma risponde alla stessa maniera ed il match è sancito per questa notte.

Sul ring intanto è tempo dell’ennesimo 2 out of 3 falls match di questo periodo.

2 OUT OF 3 FALLS MATCH : THE MIZ VS ELIAS

The Miz parte immediatamente all’attacco con un Double Knee Strike e poi connette la Skull Crashing Finale. Mike si prende il primo punto ma dopo pochi minuti e qualche attacco andato a vuoto viene beffato con la Drift Away e schienato. Il terzo round dura decisamente di più ma non eccelle in quanto a tecnica. Elias cerca di far cedere l’avversario però con scarsi risultati. The Drifter manca una doppia ginocchiata e si schianta contro il ring post. The Miz approfitta della situazione e sottomette Elias con la Figure Four Leg Lock.

VINCITORE : THE MIZ (2-1)

Nel Backstage, Charley Caruso sta intervistando Seth Rollins e Becky Lynch, i due wrestler scherzano sull’impulsività di Seth Rollins. I campioni sanno che in un match senza regole come quello che avranno ad Extreme Rules tutto può accadere “tranne che loro perdano le cinture”. Il siparietto viene interrotto da Maria e Mike Kanellis. La wrestler dai capelli rossi assicura che lei e suo marito possono battere i due campioni.

Il match viene sancito e parte subito dopo la pausa pubblicitaria.

Il match dura veramente poco, Mike da il tag a Maria e quest’ultima fugge via, prende un microfono ed inveisce contro Mike per non averla difesa. Becky Lynch vorrebbe attaccare la donna ma la Kanellis urla di essere incinta. Mike è incredulo ma non ha molto tempo per reagire dato che Becky lo sottomette con la Dis-Arm-Her. Poco dopo Maria conclude l’umiliazione dicendo che l’unico uomo sul ring è stata Becky Lynch e magari la prossima volta si farà mettere incinta da lei.

Al microfono di Charley Caruso giunge Paul Heyman che ci tiene a ricordare di essere l’avvocato di Brock Lesnar e poi come fa ultimamente, dice che il suo assistito potrebbe essere a RAW per incassare la sua valigetta, oppure no. Heyman viene messo in fuga dall’arrivo dei Street Profits che con i loro modi di fare esuberanti mettono a disagio il povero Paul.

Nikki Cross sta per avere il suo momento di gloria durante A Moment Of Bliss. Alexa Bliss comincia a raccontare quanto fatto da Nikki durante SmackDown ma interviene Carmella. La principessa di Staten Island cerca di spiegare a Nikki che Alexa Bliss la sta sfruttando. Le due bionde vanno faccia a faccia e decidono di sistemare tutto sul ring. Suona la campana e Carmella ottiene la vittoria con un Roll Up bruciante.

Dopo la pausa pubblicitaria ci prova Nikki Cross. Carmella tiene botta ma dopo qualche minuto la scozzese ottiene un’altra importante vittoria per il suo status. Nikki ed Alexa festeggiano e se ne vanno via soddisfatte.

Poco prima dell’ultimo match dello show, R-Truth sta ancora fuggendo dai pretendenti al titolo. Drake Maverick incontra il campione 24/7 e si finge disinteressato al titolo solo per colpire R-Truth con la valigia e schienarlo. Drake vince nuovamente la cintura e si da alla macchia insieme a sua moglie.

And now it’s time, oh yes, it’s time for the Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaain Eeeeeeeeeeeeeeeevent!

UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH : RICOCHET(C) VS AJ STYLES

L’incontro parte con un ritmo sostenuto fin da subito. Tra tentativi di culla spettacolari e colpi al volo, la contesa entra subito nel vivo. Ricochet mette a segno una Super Plancha ma al rientro in ring si fa sorprendere da un poderoso Phenomenal Forearm. Styles prova il pin e l’arbitro conta fino a 3 senza vedere il piede del campione sotto la prima corda. Il direttore di gara assegna la vittoria ad AJ ma interviene un altro arbitro e fa notare l’errore. Il match riparte ed intanto giungono anche Gallows ed Anderson all’angolo di AJ Styles. Il campione cerca di trovare un modo per concludere la contesa ma a mettere a segno i migliori colpi è AJ, il quale connette prima un altro Phenomenal Forearm fuori dal ring e poi una Rack Bomb sul quadrato. Lo sfidante sembra in controllo ma si fa beffare da un contorto Roll up di Ricochet che inchioda Styles a terra per il conto di 3.

VINCITORE : RICOCHET

I due wrestler si stringono la mano ma proprio come accadde a John Cena, anche il campione US diventa la vittima di un violento pestaggio firmato The Club. Il Phenomenal One infligge addirittura una Styles Clash dalla seconda corda. Anderson, Gallows e Styles “eseguono il Too Sweet” e la puntata si chiude.

La puntata termina qua ma io vi ricordo, come sempre, l’appuntamento con gli Ups&Downs alle ore 16.00 per parlare ancora di RAW e tirare le somme.