Report RAW 15-02-2021 - WWE

Report RAW 15-02-2021 – WWE

Report RAW 15-02-2021 - WWE: I partecipanti dell'Elimination Chamber si affrontano in un Gauntlet Match

RAW 15-02-2021
Data di uscita
15 Febbraio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. Siamo all’indomani di NXT TakeOver: Vengeance Day (QUI! il report e QUI! i risultati) mentre questa domenica ci aspetta l’Elimination Chamber, la seconda tappa ufficiale della Road to WrestleMania 37. Nella puntata di stasera dello show rosso, parlando proprio del prossimo pay-per-view, i partecipanti dell’Elimination Chamber con in palio il titolo WWE si affrontano in un Gauntlet Match per aggiudicarsi il posto di ultimo entrante nella Chamber titolata. A farvi compagnia, come di consueto, c’è il Direttore Yuri“Thearchitect”Martinelli.

Report RAW 15-02-2021 – WWE

La puntata comincia con l’annunciata edizione del MizTv. Mike Mizanin è eccezionalmente orfano di John Morrison ma non si fa pregare ed invita sul ring l’ospite della serata, Drew McIntyre. Lo scopo di The Miz è semplicemente provocare il WWE Championship fingendosi dispiaciuto del fatto che lo scozzese non possa regolare semplicemente i conti con Sheamus ad Elimination Chamber perché dovrà difendere la cintura dentro la struttura d’acciaio contro altri 5 contendenti. Mr. MITB continua a mettere il dito nella piaga e non fa altro che ricevere in cambio una bella testata da McIntyre, che prima gli ha detto chiaramente che era stufo delle sue parole. Drew scaglia via la valigetta e se ne va.

A fatica Mizanin si rialza e rivela il piano che ha pensato per domenica; sceglie di ritirarsi dall’Elimination Chamber Match per poter scegliere accuratamente il bersaglio ed incassare!

Si passa oltre e la regia annuncia un Six Man Tag Team Match tra l’Hurt Business contro i Lucha House Party e Riddle.

SIX MAN TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (MVP, SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER) VS LUCHA HOUSE PARTY ( GRAN METALIK & LINCE DORADO) & RIDDLE

L’Hurt Business parte meglio grazie alla sicurezza dei propri mezzi mostrata da Cedric Alexander, il quale da solo riesce a tenere a bada tutti gli avversari. La musica cambia quando la coppia sul ring è quella composta da Shelton Benjamin e Gran Metalik; i Luchador grazie ad un’acrobazia scaraventa a terra l’avversario. Entrano in scena MVP e Riddle con quest’ultimo che si scatena contro tutto l’Hurt Business ma poco dopo viene atterrato dal leader della stable e colpito con la celebre Ball-In. I Lucha House Party ed il resto dell’HB tornano sul ring ma dopo aver visto una Lumbar Check, una Final Flash Knee ed un volo fuori dal ring di Gran Metalik, restano sul ring solo MVP e Riddle. L’ex EVOLVE si dimostra superiore e strappa la vittoria ma non fa in tempo a festeggiare che Bobby Lashley giunge sulla scena per spazzare via i due luchador e sottomettere una volta di più uno dei suoi due avversari di domenica.

VINCITORI: LUCHA HOUSE PARTY & RIDDLE

The Miz ha una proposta per Adam Pearce e chiede che John Morrison lo sostituisca nel match dato che secondo lui lo merita. Il dirigente della WWE fa sapere che ci rifletterà su

Ci viene ricordato che la theme song ufficiale di Elimination Chamber è And so it went dei The Pretty Reckless.

Bad Bunny e Damian Priest parlano con Charley Caruso ma davanti a loro si presenta una grande opportunità: Akira Tozawa ha appena schienato R-Truth e vinto il 24/7 Championship. Allora l’ex NXT abbatte il giapponese e permette al cantante di divenire campione 24/7 per la prima volta

Kofi Kingston e Xavier Woods cercano di dissuadere Adam Pearce dall’accettare la richiesta di The Miz e provano a far notare che sarebbe molto più sensato inserire Kofi Kingston nel match dato che lui è un ex WWE Champion e merita di far parte di quel match.  Mizanin interviene e nasce una baraonda che Pearce risolve sancendo un match tra The Miz e Kofi Kingston: se vince il primo, Morrison entra nell’Elimination Chamber Match ma se vince Double K, sarà lui a farlo.

La regia annuncia un Tag Team match tra Peyton Royce e Lacey Evans contro Charlotte Flair ed Asuka

TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR)

Lacey Evans ringrazia Charlotte Flair per essersi fatta qualificare 7 giorni fa ed averle concesso la shot per il titolo. Finalmente si parte e dopo una girandola di tag, a rubare la scena ci pensano Peyton Royce ed Asuka che si concedono una serie di colpi conclusa con una doppia Clothesline. Altro tag ed ora Lacey Evans non ha scampo, deve affrontare Charlotte Flair. A questo punto si genera un colpo di scena: Lacey dice a Charlotte che non può toccarla perché lei è incinta.

NO CONTEST

Ric Flair chiede conferma e scopre che il figlio è suo; inizia la festa per i due prossimi genitori.

Sheamus spiega a Charley Caruso la sua visione che lo vedrebbe nuovo WWE Champion dopo Elimination Chamber.

ELIMINATION CHAMBER QUALIFYING MATCH: KOFI KINGSTON VS THE MIZ

The Miz parte in maniera solida mentre Kofi Kingston cerca la vittoria fin da subito, anche con dei repentini roll up. Mizanin schiva le mosse dell’avversario e contrattacca con dei calci e delle ginocchiate non riuscendo però a colpire Double K con un attacco in corsa, che invece lo fa finire fuori dal quadrato. Kingston si lancia sul nemico e lo riporta sul ring per poi stenderlo con un calcio volante. Dopo lo spot tutti i sogni di gloria di The Miz svaniscono nel nulla; Kofi Kingston rispedisce al mittente gli attacchi ricevuti e prima piazza una S.O.S. seguita dalla decisiva Trouble In Paradise!

VINCITORE: KOFI KINGSTON

Randy Orton dichiara guerra a tutti e cinque i suoi avversari ma nel momento finale del suo promo un’interferenza ci porta dentro la FireFly Fun House, attualmente chiusa e spenta. Alexa Bliss si trova all’interno di una stella facente parte di un rito per evocare qualche spirito, in questo caso The Fiend. Le immagini si interrompono in questo momento.

SINGLES MATCH: LANA (W./ NAOMI) VS SHAYNA BASZLER (W,/ NIA JAX)

Naomi incoraggia per tutto il tempo Lana invitandola a spingersi sempre oltre. La moglie di Rusev le prova tutte e riesce anche a stendere Shayna Baszler con un Crossbody ma non basta. Nia Jax decide di disturbare Naomi peccato che ultimamente non è molto fortunata e finisce scaraventata contro il ring post. La Baszler prova ad acciuffare Naomi, Lana cerca di intervenire ma subisce una clamorosa ginocchiata e poi viene terminata con la Kirifuda Clutch.

VINCITRICE: SHAYNA BASZLER

Braun Strowman è infastidito per il suo manato coinvolgimento nell’Elimination Chamber Match. Adam Pearce cerca di spiegare che è stata una decisione dall’alto ma la cosa non convince affatto Strowman, che minaccia di creare non pochi problemi.

GAUNTLET MATCH: AJ STYLES VS KOFI KINGSTON

AJ Styles, dopo essersi divertito a schernire Kofi Kingston, si appresta ad affrontare proprio il protagonista della KofiMania, che sfortunatamente è il numero 2 in questo Gauntlet Match. Il Phenomenal One cerca subito di colpire la gamba dolorante dell’avversario e riesce immediatamente a generare un vantaggio in suo favore. La reazione di Double K arriva sotto gli occhi di Omos e Xavier Woods la sottolinea strombazzando… Mossa sbagliata, il partner di AJ non la prende bene e schianta Woods dentro la Time Keeper Area. L’arbitro interviene e manda Omos nel backstage ma Kingston è una furia e per la rabbia non si avvede di Styles che, da dietro, lo colpisce alla gamba dolorante. La situazione per AJ pare in discesa e dopo poco la pratica Kingston viene archiviata con un Phenomenal Forearm.

AJ STYLES VS DREW MCINTYRE

Il WWE Champion entra in scena per difendere la possibilità di avere un match titolato non così duro come rischia di essere. Lo scozzese annichilisce l’avversario ma non riesce a schienarlo nonostante una devastante Alabama Slam invertita. L’ex TNA perde lucidità e dopo aver provato il tutto per tutto con la Calf Crusher, senza successo, deve arrendersi alla Claymore del campione.

DREW MCINTYRE VS JEFF HARDY

Jeff Hardy si presenta con estrema convinzione e prende alla sprovvista il WWE Champion, il quale prova a difendersi come può ma si riesce a riprendere solo dopo un Suplex sulla rampa fuori dal ring. A questo punto Jeff perde il controllo del match e subisce anche un Superplex. Incredibilmente il Charismatic Enigma pare riprendersi dopo l’imbatto brutale e connette la Twist Of Fate ma non riesce ad eseguire la Swanton Bomb poiché McIntyre alza le ginocchia e poi archivia la pratica con il solito Claymore Kick.

DREW MCINTYRE VS RANDY ORTON

Il match parte durante la pubblicità e noi riusciamo a vedere solo il momento dell’arrivo, almeno spirituale, di Alexa Bliss, che entra nella testa di Orton e ne causa la sconfitta per Count Out. The Viper non si accorge della sconfitta, prova a rientrare ma McIntyre lo ricaccia con una Claymore.

DREW MCINTYRE VS SHEAMUS

Manca solo l’ultimo atto; “Brother no more!” McIntyre aspetta Sheamus ma l’irlandese arriva alle spalle e colpisce ripetutamente il WWE Champion. Nonostante sia molto provato, il campione conferma che il match possa partire. L’irlandese ha un gran vantaggio ma comunque lo scozzese si difende bene e connette una Spinebuster ed un Futureskock DDT. Sheamus resiste, è in forma e come vede lo spiraglio, piazza il Brogue Kick vincente.

VINCITORE ED ULTIMO AD ENTRARE NELL’ELIMINATION CHAMBER MATCH; SHEAMUS

Lo show lo chiude proprio Sheamus che si dichiara favorito per domenica e promette a McIntyre che dimostrerà quanta fortuna ha avuto, diventando lui il nuovo WWE Champion!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report RAW 15-02-2021 - WWE
Report RAW 15-02-2021 – WWE
Un po' di pepe ci voleva!
Una puntata dalla qualità non esaltante che però ha permesso di aggiungere un leggero brio ad Elimination Chamber. Ben ostruita la sequenza che parte on il MizTv e si conclude col Gauntlet Match. L'uscita di scena di Miz getta curiosità sull'evento ed il resto lo fa la bravura dei wrestler coinvolti. Basta Lacey Evans e Ric Flair! Ora pure la storia del bambino... Dove andremo a finire.
MIZTv
6.5
SIX MAN TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (MVP, SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER) VS LUCHA HOUSE PARTY ( GRAN METALIK & LINCE DORADO) & RIDDLE
6
Bad Bunny 24/7 Champion
6.2
TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR)
4
ELIMINATION CHAMBER QUALIFYING MATCH: KOFI KINGSTON VS THE MIZ
7
SINGLES MATCH: LANA (W./ NAOMI) VS SHAYNA BASZLER (W,/ NIA JAX)
5.5
GAUNTLET MATCH
7.6
Fattori Positivi
MIZTv
ELIMINATION CHAMBER QUALIFYING MATCH: KOFI KINGSTON VS THE MIZ
GAUNTLET MATCH
Fattori Negativi
TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR)
SINGLES MATCH: LANA (W./ NAOMI) VS SHAYNA BASZLER (W,/ NIA JAX)
6.1

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MIZTv
SIX MAN TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (MVP, SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER) VS LUCHA HOUSE PARTY ( GRAN METALIK & LINCE DORADO) & RIDDLE
Bad Bunny 24/7 Champion
TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR)
ELIMINATION CHAMBER QUALIFYING MATCH: KOFI KINGSTON VS THE MIZ
SINGLES MATCH: LANA (W./ NAOMI) VS SHAYNA BASZLER (W,/ NIA JAX)
GAUNTLET MATCH
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
RAW 21-06-2021 - Risultati Live
RAW 21-06-2021 – Risultati Live
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: