Seth Rollins vs The Fiend: doveva esserci un finale diverso? Il Main Event di Hell In A Cell è entrato nella storia dei match più controversi della WWE, ma, inizialmente, doveva terminare in modo differente.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

E’ passata quasi una settimana da Hell In A Cell, ma ancora si discute del controverso finale del Main EventSeth Rollins vs “The Fiend” Bray Wyatt è uno dei match più strani e discussi della storia della WWE e ha causato molte polemiche, sia tra i fan presenti nell’arena sia tra i social. La sentenza definitiva è stata da Dave Meltzer, che ha assegnato al match il pesante rating di -2. Era da Summerslam 2007 che la WWE non riceveva una valutazione negativa per un suo match (Batista vs The Great Khali).

Tuttavia, sembra che il finale originariamente stabilito da Vince McMahon fosse diverso da quello poi mandato in onda. Secondo il Wrestling Observer Newsletter, infatti, Bray Wyatt sarebbe dovuto cadere dalla cima della gabbia, determinando così la sua impossibilità a continuare il match e sancendo così lo stop dell’incontro. Però, dopo il suono della campanella, The Fiend avrebbe attaccato Seth Rollins con la Mandible Claw.

Dunque, un finale simile a quello che è stato effettivamente messo in scena, tranne il fatto che l’arbitro abbia stoppato l’incontro per un motivo differente, la follia di Seth Rollins. Sicuramente, i fan avrebbero apprezzato di più (o avrebbero protestato di meno) con questo finale, quindi è probabile che Vince McMahon stia rimpiangendo la sua scelta.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.