WrestleMania 37: dettagli sul Triple Threat Match della Night 2

WrestleMania 37: dettagli sul Triple Threat Match della Night 2

Il commento di Michael Hayes sul match vinto da Roman Reigns

WrestleMania 37 si è concluso con Roman Reigns ancora Campione Universale dopo aver schienato sia Edge e Daniel Bryan al termine di un match di molto sopra la media proposta dalla WWE negli ultimi anni. Un gran successo per il produttore che ha scritto il match, Michael Hayes il quale ha svelato perché il match è stato così apprezzato dai fan.

Michael Hayes sul Triple Threat di WrestleMania 37: “È stato unico”

Dal suo profilo Twitter, Hayes, mente principale dietro tanti tormentoni e innovazioni made in WWE, ha voluto dare un suo personalissimo parere svelando l’ingrediente segreto che ha reso il match così bello:

Volete sapere cosa ha reso unico lo SPLENDIDO TRIPLE THREAT che ha chiuso la Night 2? Nessuno è uscito dalle rispettive finisher!! Quando è stata l’ultima volta che è successo in un Main Event di WrestleMania?

Molto spesso le finisher vengono sacrificati per i cosiddetti “false count” che aggiungono drammaticità all’incontro. Questa volta l’ex Freebird ha voluto aggiungere questo particolare quasi inedito nei match di cartello di WrestleMania. L’attento utilizzo delle finisher è stato sfruttato anche in altri incontri nella stessa serata ma è stato un ingrediente fondamentale nel match vinto da Roman Reigns. 

Vedremo se questa tecnica verrà riutilizzata, restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
Aleister Black: gli ex colleghi lo rivogliono in WWE
Aleister Black: gli ex colleghi lo rivogliono in WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: