WWE: il backstage è in totale confusione
WWE: il backstage è in totale confusione

WWE chiede ai fan di non indossare la mascherina in TV

L'indiscrezione è stata riportata da Dave Meltzer e Bryan Alvarez

La WWE ha chiesto ai fan di non indossare la mascherina in TV. L’indiscrezione è stata riportata da Dave Meltzer e Bryan Alvarez durante il Wrestling Observer Live.

La compagnia di Stamford, secondo diverse voci che sono filtrate dall’ambiente, sembrerebbe in procinto di riportare il pubblico pagante nelle arene durante le dirette degli show settimanali e dei PPV. Come la pandemia di Covid-19 abbia stravolto i piani della WWE, abbiamo potuto appurarlo durante le settimane che hanno preceduto WrestleMania 36.

Inizialmente in programma al Raymond James Stadium di Tampa, in Florida è stata poi dirottata al Performance Center di Orlando, in conseguenza delle misure restrittive dettate dallo stato di emergenza. Infine si è svolta a porte chiuse, causando anche notevoli perdite dal punto di vista dei bilanci che la WWE ha giocoforza dovuto coprire attraverso il rilascio, effettivo o temporaneo, di diversi atleti e membri dello staff.

Le parole di Dave Meltzer e Bryan Alvarez

Come riportato nelle news degli ultimi giorni, la WWE sarebbe al lavoro per riportare on screen il pubblico pagante nelle dirette dei suoi show.

L’effetto “placebo” del pubblico formato dagli atleti di NXT nelle ultime settimane, ha dato modo alla compagnia di poter adattare la presenza delle persone in arena alle normative di sicurezza sanitaria e distanziamento sociale, ad esempio l’utilizzo di una protezione in plexiglass per evitare il contatto tra le Superstar e il pubblico.

Tuttavia, al Wrestling Observer Live, Dave Meltzer ha riferito che la compagnia di Stamford, attraverso la voce di Kevin Dunn, avrebbe pensato di vietare l’uso della mascherina al pubblico presente nelle arene.

Se intendete indossare la mascherina, probabilmente non siete dei veri fan del wrestling

Bryan Alvarez ha invece riportato queste parole di Kevin Dunn, dopo esserne venuto a conoscenza proprio grazie a Meltzer.

La posizione della WWE

La politica della WWE al riguardo sembra essere chiara, anche se al momento non ci sono ulteriori fonti sul perché la compagnia abbia imposto tale veto sulle mascherine. È comunque giusto ricordare che durante la fase più critica della pandemia negli Stati Uniti, la Federazione ha fatto menzione del virus nei suoi show solo dopo svariate settimane, ed in rarissime circostanze.

Tale decisione sembra destinata a dividere sia il pubblico che le stesse Superstar. Nonostante il picco dei contagi negli USA sia passato, la situazione, come nel resto del mondo, vive ancora in un’allerta costante. Il pubblico formato dagli atleti di NXT è soprattutto seguito e controllato periodicamente.

Le voci che vogliono alcune Superstar del main roster scontente per questa decisione, iniziano a farsi sentire, anche a causa della recente notizia della positività di un lottatore del territorio di sviluppo che, si presume, abbia anche lottato ad NXT. Vedremo quindi se ci saranno modifiche alle disposizioni sulla sicurezza sanitaria già a partire dal prossimo episodio dello show giallo.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

 

 

 

 

Altre storie
Roman Reigns: Ecco i piani per il suo futuro
Roman Reigns: Ecco i piani per il suo futuro
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: