Il match tra Goldberg e Undertaker svolto a WWE Super Showdown è nell’occhio del ciclone. Oggetto di parecchie critiche da parte di tutti per via della disastrosa e pericolosa performance. Da parte di tutti, tranne che di Chris Jericho.

Anche dopo aver messo nero su bianco sul contratto con la AEW, Chris Jericho non si è mai risparmiato di scrivere o di parlare della WWE. A volte con toni ironici e sarcastici, altre volte in maniera più seria, complimentandosi con alcuni talenti o rispondendo alle domande di alcuni fan.

Ha invitato molto spesso nel podcast, da lui condotto, atleti appena svincolatisi dalla federazione di Stamford, per parlare della loro esperienza, di come venissero trattati e cosa non gli fosse andato a genio. A detta di Y2J, la WWE lo ha addirittura successivamente bandito dalla federazione, cercando di nominarlo il meno possibile e impedendogli di portare superstar ancora sotto contratto nel proprio podcast.

Subito dopo Super Showdown e le numerose critiche, non solo all’evento stesso ma soprattutto al Main Event, Chris Jericho ha voluto dire la sua con un messaggio su Twitter.

Dopo le parole di John Cena, proferite a TMZ, riguardo l’argomento ritiro proprio dopo la domanda su Goldberg e Undertaker, anche Y2J ha voluto portare delle parole di conforto alle due leggende della disciplina con un tweet che cita testuali parole:

Sia Undertaker che Goldberg sono due atleti che nascono una volta nella vita. Performer di livello assoluto e che portano tantissimi soldi. E anche se non sono piLù nel loro miglior momento ed hanno avuto un match non perfetto, restano due atleti migliori di molti altri. Penso che Mick Jagger e Ozzy Osbourne sarebbero d’accordo. #Rispetto

Che sia l’ennesima provocazione di Y2J al prodotto WWE non possiamo saperlo, ma in questo caso sembra proprio aver preso le difese delle due leggende che, nonostante il match terrificante, si sono presi degli insulti forse fin troppo esagerati. Soprattutto agli occhi di chi, Goldberg e Undertaker, li ha conosciuti.