Dean Ambrose annuncia il ritorno di Jon Moxley!

Jon Moxley è “evaso di prigione” e sta per tornare.

Dean Ambrose ha fatto le sue ultime azioni sporche. Con lo scoccare della mezzanotte la scorsa notte (alle 06:00 del mattino di oggi in Italia), l’ormai ex-Ambrose ha caricato un video criptico sul suo profilo Twitter ribattezzato, in cui ha rivelato il ritorno del suo vecchio personaggio indy, Jon Moxley.
 

https://platform.twitter.com/widgets.js
 

L’evasione dalla prigione nel video simboleggia qualcosa?

Ciò che simboleggia il video non è delicato. In una versione rabbiosa del film “Le ali della libertà”, Moxley si fa strada attraverso le mura della prigione (chiaro riferimento metaforico alla WWE) prima di scavalcare una recinzione mentre viene inseguito dalle guardie del carcere, seguaci della giustizia (riferito FORSE allo Shield).
Nel momento in cui completa la sua evasione, Moxley afferra una manciata di filo spinato (la sua arma caratteristica) e lo avvolge attorno al suo pugno chiuso mentre vediamo varie clip intervallate in cui si allena.
Il teaser si è concluso con le lettere “MOX” che compaiono in ordine sequenziale sullo schermo, confermando il ritorno di Jon Moxley.

Dov’è diretto Moxley?

L’ottavo WWE Grand Slam Champion (secondo il format attuale) e due volte CZW World Heavyweight Champion, ha abbandonato la WWE una volta scaduto il suo contratto alla fine di aprile. Rilascio che, inoltre, è stato preannunciato dalla stessa WWE sul proprio sito web, lo scorso gennaio. Sempre in quel mese, l’ex Lunatic Fringe ha rifiutato un’offerta di rinnovo da parte della federazione di Stamford.
La prossima mossa dell’ex-Ambrose, in seguito a questo aggiornamento è poco chiara, anche se, si suppone che ora sia un free agent e la AEW sembra essere già presente tra i maggiori pretendenti.
Ci aspettiamo di ricevere aggiornamenti abbastanza veloci su questa storia nelle prossime settimane.

Altre storie
RAW Risultati 23-03-2020
RAW Risultati 23-03-2020