Le parole di Pete Dunne e Shayna Baszler in seguito all’ultimo TakeOver in Toronto

Dopo quanto avvenuto a NXT TakeOver: Toronto II, andiamo a scoprire le parole e le reazioni di Pete Dunne e Shayna Baszler in seguito a quest’ultimo TakeOver

Pete Dunne continuerà la caccia al titolo nordamericano

Il “Bruiserweight” Pete Dunne, ex-WWE UK Champion e membro della stable “British Strong Style”, ha fallito nell’intento di vincere il Triple Threat valevole per l’NXT North American Championship, in cui The Velveteen Dream è riuscito a conservare con successo il suo titolo schienando lo stesso Dunne.

Nel backstage, dopo il match, Cathy Kelley ha intervistato l’ex-campione britannico domandandogli in quale momento esatto avesse la vittoria in pugno. Ecco come ha risposto il “Bruiserweight”.

“Dovrei essere qui con un titolo attorno alla mia vita. E se non fosse stato per Velveteen Dream, che ha afferrato l’arbitro impedendogli di contare fino a 3, starei tenendo quel North American Championship nella mia bocca in questo momento. Ma posso capirlo, Velveteen Dream avrebbe fatto di tutto pur di difendere quel titolo. Ma lascia che ti dica questo: sono disposto a fare tutto il possibile per strappare quella cintura dalle mani di Velveteen Dream.”

Sembrano dunque chiare le intenzioni dell’atleta inglese di Birmingham, mentre il suo compagno del “British Strong Style”, Tyler Bate, sarà impegnato a NXT UK TakeOver: Cardiff nel match valevole per il WWE United Kingdom Championship contro l’attuale campione e leader dell’ “Imperium”, WALTER.

L’asso di picche continua ad essere la carta vincente

Shayna Baszler è riuscita a difendere il suo NXT Women’s Championship dall’assalto di Mia Yim, la quale, durante il match, è riuscita a mettere in difficoltà la campionessa, indebolendole anche il braccio per impedirgli di effettuare la sua Rear Naked Choke.
La campionessa, tuttavia, grazie a un gioco di leve, è riuscita a far cedere la sua avversaria con una Headscissor.

Dopo il match, la campionessa è stata raggiunta nel backstage da Cathy Kelley per delle dichiarazioni sul match. La Kelley le ha chiesto anche se ci sono state, in passato, delle sfidanti che l’hanno messa in difficoltà quanto ha fatto Mia Yim.

“… e ancora …”

Sembra che l’ex-fighter femminile della UFC non voglia mettere peso sulle difficoltà avute nel match contro Mia Yim. Resta da chiedersi chi potrebbe essere la sua prossima sfidante o se Mia Yim tenterà nuovamente l’assalto al titolo.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.