Report RAW 08-02-2021 - WWE

Report RAW 08-02-2021 – WWE

Report RAW 08-02-2021 - WWE: Drew McIntyre affronta Randy Orton in un match non titolato

Ultimo aggiornamento:
RAW 08-02-2021
Data di uscita
8 Febbraio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. La Road to WrestleMania 37 è iniziata da una settimana e, nonostante il vincitore della Royal Rumble Edge non abbia ancora deciso chi sfidare allo Showcase of the Immortals, la zona main event dello show rosso già vede il campione WWE Drew McIntyre pronto a mettere in palio la cintura contro l’ormai ex-migliore amico Sheamus, anche se non ci è dato sapere se si sfideranno a WrestleMania o in uno dei due pay-per-view precedenti tra Elimination Chamber e Fastlane. Rimanendo sempre concentrati sullo scozzese, quest’ultimo stasera affronta Randy Orton in un match non titolato. A farvi compagnia, come di consueto, c’è il Direttore Yuri“Thearchitect”Martinelli.

Report RAW 08-02-2021

Si parte e lo si fa alla grande con Adam Pearce che tira su il sipario ma solo per introdurre il rampollo di casa McMahon, Shane O’Mac! I due, insieme, annunciano che sarà Drew McIntyre a difendere il titolo dentro all’Elimination Chamber. In un batter d’occhio, Pearce ci rivela anche i cinque avversari del campione scozzese: Randy Orton, Jeff Hardy, AJ Styles, The Miz e Sheamus.

Shane McMahon si congeda e si complimenta con Adam Pearce per il lavoro che sta svolgendo e a questo punto giunge AJ Styles, che ironizza sui complimenti fatti a Pearce e poi spiega uno scenario dove lui si vede vincente dentro l’Elimination Chamber e protagonista a WrestleMania.

Dalle parole si passa ai fatti però. Jeff Hardy si palesa sul ring perché è tempo del primo match di serata.

SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS JEFF HARDY

Il match comincia mentre nel backstage vediamo un breve dialogo tra Shane e Drew, che riceve i complimenti dell’ex commisioner di SmackDown. Sul ring AJ Styles mette all’angolo Jeff Hardy, che però poco dopo riesce ad atterrare l’avversario ed a farlo volare con un Back Body Drop. The Phenomenal One riesce a dire la sua fuori dal ring, dove con una carica in corsa tramortisce il minore dei fratelli Hardy ed impone il proprio controllo sulla contesa. Dopo lo spot si nota che i due wrestler sono affaticati ma nonostante tutto. Jeff connette la Twist Of Fate ma poi manca rovinosamente la Swanton Bomb e ciò permette ad AJ di fiondarsi sulla gamba del nemico e di eseguire la Calf Crusher vincente.

VINCITORE: AJ STYLES

Passiamo avanti, finalmente Kofi Kingston scende in campo per fronteggiare la RETRIBUTION

TAG TEAM MATCH: THE NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSTON) VS T-BAR & SLAPJACK (W./ MACE & MUSTAFA ALI)

Partenza a rilento ma che viene seguita da un’improvvisa accelerazione. Poco prima dello spot i due del New Day realizzano un rapida combo che porta Double K a lanciarsi oltre la terza corda. verso l’esterno del ring. Dopo la pausa è Slapjack a salire in cattedra e cerca di sottomettere Woods ma senza successo. Kofi entra in scena e ribalta la situazione, colpendo Slapjack con un Boom Drop e T-Bar con la Trouble in Paradise. La chiusura è pura formalità, il New Day trionfa!

VINCITORI: THE NEW DAY

Ric Flair e Lacey Evans si presentano sullo stage e vanno diretti sul ring. Il Nature Boy presenta degnamente la sua nuova fiamma e la definisce come la prossima campionessa di RAW. Poco dopo prende la parola proprio l’ex NXT, che afferma di rispettare tantissimo Flair a differenza di quanto fa sua figlia. Proprio Charlotte Flair si presenta sulla scena e dimostra quanto ne ha piene le scatole di questa situazione. La Regina dice a Lacey quanto lei sia sempre stata una sfruttatrice e poi spiega al padre come lei stia provando a nere alto il nome della famiglia mentre non capisce bene cosa stia cercando di fare suo padre.

La Evans fa capire che le sue intenzioni sono quelle di sconfiggere Charlotte per andare direttamente contro Asuka e vincere il RAW Women’s Championship. La Flair non ha problemi ed accetta la sfida contro quella che reputa “Charlotte 2.0”. Prima dello scontro però, l’ex marine riesce a colpire l’avversaria e a scagliarla contro i gradoni.

SINGLES MATCH: LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR) VS CHARLOTTE FLAIR

Lacey Evans cerca di approfittare del vantaggio accumulato prima del match ma ben presto la regina si rimette in pista e fa carambolare l’avversaria fuori dal ring, imitando poi la camminata di suo padre, che non la prende molto bene. l’ex campionessa di coppia tenta un Pescado ma Lacey si fa scudo col suo alleato e Charlotte è costretta a fermarsi per non colpire suo padre. La Evans approfitta del momento e fa cadere rovinosamente l’avversaria sull’apron. Dopo lo spot, vediamo che Charlotte ha perso completamente le staffe; prima va faccia a faccia con suo padre e dopo l’ennesima beffa subita dalla Evans decide di metterla all’angolo e colpirla senza fermarsi facendosi addirittura squalificare dall’arbitro e continuando anche oltre.

VINCITRICE VIA DQ: LACEY EVANS

Ric Flair sale sul ring per fermare il massacro e solo ora sua figlia se ne va ma non senza averlo guardato con disprezzo.

Edge sale sul quadrato, è di nuovo il suo momento e fin quando non sceglierà il suo avversario per WrestleMania, ogni suo promo avrà l’attenzione di tutti quanti. Mr.Royal Rumble ricorda la settimana pazza appena passata; ha vinto la rissa reale e poi ha avuto un confronto con i tre campioni mondiali.La Rated R Superstar parla dell’Elimination Chamber Match perché sa quanto sia pericoloso ed è per questo che vuole vedere le condizioni di Drew McIntyre dopo quel match e decidere solo in quel momento chi sfidare.

A questo punto si palesa The Miz, il quale in maniera molto chiara dice ad Edge che incasserà la sua valigetta su di lui; il canadese si meraviglia dei consigli ironici che Mizanin gli dà; lo stupore nasce dal fatto che Edge è stato il primo possessore della valigetta e che è sempre stato abituato ad avere gli occhi anche dietro la testa. Dopo aver detto di avere un disperato bisogno di tornare campione, l’ex WWE Champion esce di scena

Angel Garza ora è dalla parte di The Miz e John Morrison e i tre sono pronti a fronteggiare Bad Bunny ma soprattutto Damian Priest, che oggi ha un match contro Garza.

SINGLES MATCH: DAMIAN PRIEST (W./ BAD BUNNY) VS ANGEL GARZA (W./ THE MIZ & JOHN MORRISON)

Damian Priest scalcia subito Angel Garza e poi lo colpisce duramente mentre è all’angolo. The Miz e John Morrison aiutano Garza e attaccano l’Archer Of Infamy mentre l’arbitro non vede e a nulla servono i richiami di Bad Bunny. La stessa situazione si verifica anche qualche minuto dopo, con Garza che si ritrova ancora favorito dai propri alleati. Questa volta il cantante interviene a sua volta e ruba la valigetta riuscendo poi a far cacciare dallo stage Miz e Morrison. La distrazione è fatale per Angel Garza, che rimane tramortito e sconfitto dopo la Reckoning.

VINCITORE: DAMIAN PRIEST

Drew McIntyre parla con Charley Caruso e si dice elettrizzato nel pensare a tutti i possibili avversari che lo attendono. Il guerriero scozzese oggi però è concentrato sul match contro Randy Orton ma comunque non le manda a dire nei confronti di Sheamus con il quale ha un conto più che aperto.

SINGLES MATCH: RIDDLE VS KEITH LEE

Scontro tra due possibili contendenti alla cintura degli Stati Unti ed infatti MVP si trova al tavolo di commento con il titolo di Bobby Lashley con se. Il match prosegue ed anche i colpi duri e spettacolari non si fanno attendere. Riddle prova a più riprese un’Armbar mentre l’avversario è in piedi. Lee sembra sempre resistere ma dopo aver subito una Corkscrew Senton e due Running Senton, finisce per inginocchiarsi all’ennesimo tentativo di presa al braccio. Nasce una prova di forza e resistenza tra i due, che solo dopo qualche minuto viene vinta da Keith, il quale riesce a mettere a segno la Spirit Bomb vincente.

VINCITORE: KEITH LEE

I due avversari si stringono la mano ma non c’è tempo per i complimenti dato che appare Bobby Lashley e dà libero sfogo alla sua furia spazzando via dal ring sia Lee che Riddle.

TABLES MATCH: NIA JAX (W./ SHAYNA BASZLER) VS LANA (W./ NAOMI)

Lana si ritrova davanti ai propri fantasmi, che però ha già dimostrato di poter sconfiggere. Questa volta al fianco della moglie di Rusev c’è Naomi, pronta a supportare l’amica. Nonostante tutte le belle speranze che Naomi ripone in Lana, sul ring assistiamo ad un vero massacro. Lana sembra prossima ad una facile sconfitta ma nel momento peggiore evita un Leg Drop sull’apron e si limita a spingere l’avversaria contro un tavolo messo in verticale sulla barricata. L’oggetto si spezza a causa del peso della Jax e Lana vince miracolosamente.

VINCITRICE: LANA

Non c’è tempo per festeggiare dato che Shayna Baszler parte all’attacco ma Naomi si difende bene e di conseguenza nasce subito un altro match.

SINGLES MATCH: SHAYNA BASZLER (W./ NIA JAX) VS NAOMI (W./ LANA)

Shayna Baszler atterra subito l”avversaria e cerca di indebolirle le braccia. L’ex campionessa di SmackDown tiene testa senza arrancare e riesce a liberarsi anche da un tentativo di Kirifuda Clutch. La Baszler sfoga la sua rabbia con Lana ma così facendo non si avvede che Naomi è pronta a beffarla e l’inevitabile accade; la ragazza rientrata a Royal Rumble ottiene una vittoria di spessore.

VINCITRICE: NAOMI

Ultimo atto della puntata! Di nuovo loro, ancora una volta Drew McIntyre e Randy Orton

SINGLES MATCH: DREW MCINTYRE VS RANDY ORTON

Appena parte la contesa appare subito Sheamus a bordo ring che causa una distrazione per il campione e permette a Randy Orton di prendere il controllo del match. Drew McIntyre rimonta lo svantaggio abbastanza velocemente e ne nasce una lotta solida e piena di colpi duri. Il campione pare più in palla e lo dimostra con una Spinebuster seguita da una Neckbreaker. Sheamus continua ad osservare il match mentre Randy Orton pare riprendersi e sfiora l’R.K.O. ma il guerriero di Scozia schiva l’attacco e come se non bastasse passa alla controffensiva ma a questo punto il suo ex migliore amico fa di nuovo la sua mossa, cerca di intervenire con un Brogue Kick, che però manca il bersaglio e stende The Viper.

VINCITORE VIA DQ: RANDY ORTON

Drew una volta evitato il colpo connette la Claymore sull’irlandese e chiude la puntata con il titolo in mano ed un urlo liberatorio.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report RAW 08-02-2021 – WWE
Una puntata lineare ma un po' troppo piatta
due fattori veramente positivi e nessun fattore totalmente negativo fanno si che la seconda puntata della Road To WrestleMania venga fuori lineare ma decisamente troppo piatta. Bene il Main Event, che pur essendo l'ennesimo scontro tra i due non si è rivelato pesante o fotocopiato. In pochi minuti, McIntyre ed Orton hanno eseguito le manovre giuste e più di'impatto per concludere degnamente uno show che si chiude con un finale intenso grazie all'intervento di Sheamus. Il problema però è tutto ciò che c'è stato prima, a partire dalla decisione di svelare subito i sei componenti dell'Elimination Chamber Match, scelta discutibile che sperò venga accompagnata da una bella storia. Gli altri incontri sono tutti sufficienti o quasi ma le storie che li caratterizzano peccano decisamente di mordente. L'unico lampo, in mezzo alle tre ore di show, prima dell'ultimo match è stata l'intensa contesa tra Riddle e Keith Lee che ha sicuramente dato una scossa all'episodio.
Promo Pearce + Shane McMahon
5.9
SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS JEFF HARDY
6.3
TAG TEAM MATCH: NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSYON) VS T-BAR & SLAPJACK (W./ MACE & MUSTAFA ALI)
6.4
SINGLES MATCH: LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR) VS CHARLOTTE FLAIR
6.2
Edge e The Miz
6
SINGLES MATCH: DAMIAN PRIEST (W./ BAD BUNNY) VS ANGEL GARZA (W./ THE MIZ & JOHN MORRISON)
5.8
SINGLES MATCH: RIDDLE VS KEITH LEE
7.2
TABLES MATCH: NIA JAX (W./ SHAYNA BASZLER) VS LANA (W./ NAOMI)
5.8
SINGLES MATCH: SHAYNA BASZKER (W./ NIA JAX) VS NAOMI (W./ LANA)
6
SINGLES MATCH: DREW MCINTYRE VS RANDY ORTON
7
Fattori Positivi
SINGLES MATCH: DREW MCINTYRE VS RANDY ORTON
SINGLES MATCH: RIDDLE VS KEITH LEE
Fattori Negativi
6.3

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Promo Pearce + Shane McMahon
SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS JEFF HARDY
TAG TEAM MATCH: NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSYON) VS T-BAR & SLAPJACK (W./ MACE & MUSTAFA ALI)
SINGLES MATCH: LACEY EVANS (W./ RIC FLAIR) VS CHARLOTTE FLAIR
Edge e The Miz
SINGLES MATCH: DAMIAN PRIEST (W./ BAD BUNNY) VS ANGEL GARZA (W./ THE MIZ & JOHN MORRISON)
SINGLES MATCH: RIDDLE VS KEITH LEE
TABLES MATCH: NIA JAX (W./ SHAYNA BASZLER) VS LANA (W./ NAOMI)
SINGLES MATCH: SHAYNA BASZKER (W./ NIA JAX) VS NAOMI (W./ LANA)
SINGLES MATCH: DREW MCINTYRE VS RANDY ORTON
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
SmackDown 18-06-2021 - Risultati Live
SmackDown 18-06-2021 – Risultati Live
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: