Ads

La scorsa notte, a WrestleMania 35, le emozioni l’hanno fatta da padrone. Ma questa notte, nel RAW Post WrestleMania, possiamo aspettarcene altrettante. Debutti, ritorni, sorprese e tanto altro hanno caratterizzato questa puntata nel corso degli anni e noi di TSOW siamo pronti a raccontarvela in diretta! Alla tastiera il direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli.

Siamo live da Brooklyn, New York e la puntata viene aperta da un grido che squarcia l’arena. “Burn it down” è la frase urlata da tutti e che precede l’ingresso di Seth Rollins. Il nuovo campione Universale fatica a parlare per tutti i cori cantati in suo favore. Seth descrive le emozioni provate in questo momento e rapidamente passa a raccontare quanto accaduto ieri, quando ha spodestato Brock Lesnar, colui che non è più l “reigning,defending,undisputed,Universal Champion” perchè ora tutto questo lo è Seth Rollins ed inoltre lui è anche un fighting champion.

Il nuovo campione viene interrotto dalla voce di Big E. Il New Day è a RAW!

Seth fa notare che oggi è lunedi, non martedì e questo Big E lo sa ma lui vuole decantare anche l’impresa compiuta da Kofi Kingston.

La situazione prende una piega inaspettata, Kofi gasato dalla vittoria di ieri e dal Winner Takes All match di WrestleMania, propone la stessa cosa a Seth Rollins. Kingston chiede al campione di RAW di mettere in palio la cintura, così come farà lui, in questa serata, senza intromissioni esterne, solo loro due, uno contro l’altro.

Seth Rollins in maniera secca risponde che accetta la sfida.

Entrano i nuovi campioni di coppia di RAW, Curt Hawkins e Zack Ryder, perchè dovranno difendere le loro cinture contro i Revival.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH : ZACK RYDERE&CURT HAWKINS(C) VS THE REVIVAL(DASH WILDER&SCOTT DAWSON)

La contesa è dura fin da subito e vede Curt e Zack cercare di evitare i colpi rudi degli avversari. Curt Hawkins sembra essersi infortunato alla gamba destra ma in realtà è solo una trovata per tentare uno Small Package. Wilder si salva ed i Revival passano al contrattacco. Dash e Dawson riescono a chiudere Zack Ryder all’angolo ma quest’ultimo si salva e da il tag ad Hawkins. I Revival non si avvedono della cosa e stendono Zack con la Shatter Machine, Hawkins allora ne approfitta ed inchioda a terra Scott Dawson con un roll up!

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI : CURT HAWKINS&ZACK RYDER A

La regia ci ricorda le presenze di Baron Corbin e della campionessa femminile dei due roster, Becky Lynch, nella puntata di RAW.

Proprio Baron Corbin fa il suo ingresso, accolto da una marea di fischi e cori di disapprovazione. The Lone Wolf dice più volte di essere abituato a tutto questo ma fa notare che non è colpa sua se è stato scelto per affrontare Kurt Angle nel suo ultimo match dato che è stato lo stesso Angle a volerlo. Baron afferma di aver dimostrato di essere migliore di un campione olimpico e dunque anche lui merita una medaglia.

A sorpresa compare proprio Kurt Angle, vestito in maniera elegante. L’eroe olimpico si complimenta con Corbin e gli stringe la mano…Ma solo per umiliarlo con una Angle Slam seguita dalla Ankle Lock!

Ma ecco un’altra sorpresa! Compare dal nulla Lars Sullivan, finalmente! L’ex NXT si dirige minaccioso verso Kurt Angle e dopo averlo guardato per qualche secondo lo stende violentemente e lo mette definitivamente KO con una testata in caduta dal turnbuckle.

Continuano le sorprese! Alexa Bliss torna ufficialmente a lottare! Il primo incontro della ragazza di Columbus sarà contro Bayley. L’ex campionessa di coppia non ha preso bene i tweet di schernimento della Bliss.

SINGLE MATCH : ALEXA BLISS VS BAYLEY

Bayley parte subito forte e mette all’angolo l’avversaria che riesce a trovare un break dopo diversi minuti. La Bliss colpisce la Hugger con il suo micidiale pugno e poi riporta la contesa sul ring. Bayley reagisce e connette una poderosa Sunset Flip Powerbomb che fa impattare Alexa contro il paletto. La Bliss evita lo schienamento e tira fuori dal cilindro la sua DDT, che risulta vincente!

VINCITRICE : ALEXA BLISS

La regia mostra come i maggiori periodici abbiano riportato delle notizie riguardanti WrestleMania 35.

Ora però è il momento della campionessa femminile dei due brand, Becky Lynch! Un filmato ricorda la sua vittoria mentre lei effettua il suo ingresso.

La campionessa si autonomina “Becky Two belt” e poi evidenzia come nonostante Ronda Rousey e Charlotte Flair si siano vantate per mesi ed abbiano ostentato la loro superiorità, alla fine a trionfare è stata lei. L’irlandese dice di sapere di essere la più forte e la più veloce della compagnia ma ammette anche di rispettare le sue avversarie però giusto per ricordare, lei ora possiede due scintillanti cinture.

La Lynch se ne va ma viene interrotta dall’ingresso di Lacey Evans che questa volta non è impassibile ma addirittura schiaffeggia la campionessa. Becky non tollera l’affronto e si scaglia su Lacey. Le due donne si azzuffano e la Evans è costretta alla ritirata.

La regia annuncia che oggi vedremo l’ultimo match in WWE di Dean Ambrose contro Bobby Lashley.

Charley Caruso intervista Seth Rollins per sapere perchè ha accettato la sfida di Kofi Kingston. Il campione universale spiega di averlo fatto per rispondere alla spavalderia di Kingston, che lo ha sfidato a casa sua. Rollins vuole vedere di cosa è capace Kofi.

Entrano in scena Ricochet ed Aleister Black. I due saranno impegnati contro Chad Gable e Bobby Roode

TAG TEAM MATCH : ALEISTER BLACK&RICOCHET VS BOBBY ROODE&CHAD GABLE

Partono Aleister Black e Chad Gable che si sfidano non solo a suon di colpi ma anche con gli sguardi. Gable immobilizza Black e permette a Roode di mettere a segno degli Stomp. La reazione di Aleister e Ricochet arriva solo con una sequenza incredibile composta dalla Meteora di Black seguita da un Moonsault dell’ex Prince Puma. Aleister e Bobby sono uno contro l’altro ma l’ex TNA ha decisamente la peggio e subisce calci e Shining Wizard quasi a ripetizione. Roode viene steso da una Black Mass seguita da un Suplex avvitato di Ricochet ma si salva. La situazione sembra migliorare per il team Glorioso che va vicino alla vittoria. Black porta fuori dal ring Bobby Roode e Ricochet ne approfitta vincendo il match con una Face-Breaker su Chad Gable.

VINCITORI : ALEISTER BLACK&RICOCHET

I vincitori non hanno tempo per festeggiare perchè Bobby Roode attacca Ricochet alle spalle e poi porta fuori dal ring Chad Gable.

Elias strimpella qualche nota nel backstage e ricorda come John Cena abbia rovinato la sua fantastica esibizione di WrestleMania. Per questo The Drifter promette che se qualcuno, nella sua esibizione che si terrà tra poco, dovesse fare lo stesso, dovrà vedersela con lui, chiunque sia.

Una scatola si trova nell’oscurità e fuori di essa esce fuori una specie di piccolo dinosauro. Si odono in sottofondo delle risate molto simili a quelle di Bray Wyatt ma non ci viene rivelato cosa indichi il segmento…

Dean Ambrose sale sul ring pronto per l’ultimo match in WWE. Lo raggiungono Bobby Lashley e Lio Rush. Lio sembra voler parlare ma esita per tre volte quindi Bobby prende il microfono e dice ad Ambrose che quando lui andrà via ci penserà lo stesso Lashley a prendersi cura di sua moglie. Queste parole fanno infuriare Ambrose e comincia una rissa. I due ex campioni intercontinentali se le danno per tutto lo stage fino a giungere al tavolo di commento. Ambrose vorrebbe schiantare Lashley sul tavolo ma viene sorpreso da una Spear e lanciato con violenza proprio sulla postazione dei commentatori. Bobby e Lio vanno via mentre Renèe Young si sincera delle condizioni di suo marito e tutta l’arena canta “thank you Ambrose”.

C’è Sami Zayn nel backstage pronto per tornare in azione! Che sorpresa!

Mojo Rawley prosegue con i suoi deliri sempre più inquietanti.

Sami Zayn entra in scena e sale sul ring con il microfono in mano. Il canadese saluta e si presenta per chi dovesse essersi dimenticato di lui. L’ex El Generico poi chiede uno sfidante perchè vuole lottare.

Lo sfidante si rivela essere Finn Balor! Inoltre le sorprese non sono finite perchè il match è per il titolo Intercontinentale.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH : FINN BALOR(C) VS SAMI ZAYN

Sami Zayn, che sfoggia un nuovo taglio di capelli, cerca di sfruttare subito la grande opportunità capitata. Finn Balor dal canto suo non vuole perdere un titolo appena riconquistato. L’azione si sposta quasi subito fuori dal ring ma Zayn non segue l’avversario e lo attende all’interno del quadrato. I due ex NXT rimangono bloccati in una fase di Lock up che si interrompe quando Sami mette a segno tre potenti chop. Balor reagisce con un poderoso Dropkick che stende Zayn. Il wrestler canadese va molto vicino alla vittoria con la Blue Thunder Bomb ma non basta. Finn manca il Coupe De Grace ma è abile a schivare l’Helluva Kick e quando ritenta la finisher riesce a metterla a segno, vincendo il match!

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE : FINN BALOR

Sami Zayn prende il microfono e dice quanto tutto questo gli sia mancato. Il canadese poi corregge il tiro e dice che nessuno del pubblico gli è mancato. Zayn continua accusando i fans di essere il male della WWE perchè pensano sempre di essere la voce della ragione. Sami dice di essere tornato per salvare la compagnia.

Dopo aver ascoltate gli elogi di Dana Brooke per Becky Lynch assistiamo all’ingresso di Elias. The Drifter ha ancora da reclamare per quanto accaduto ieri a WrestleMania ed accenna qualche strofa rap per attaccare John Cena e non solo. Infatti Elias dice che il prossimo che lo interromperà sarà un “deadman”. Le parole del chitarrista invocano il Deadman vero. A sorpresa giunge dalla Valle della morte The Undertaker!

Il becchino sale sul ring mentre Elias pensa alla fuga. L’ex NXT ci ripensa ed attacca l’ex campione del mondo. Mossa sbagliata quella del Drifter che in un minuto subisce un Big Boot, una Chokeslam e per finire la Tombstone Piledriver. Un’altra grande sorpresa questa sera!

And now it’s time for the Maaaaaain Event of the evening!

WINNER TAKE ALL MATCH : SETH ROLLINS(C) VS KOFI KINGSTON(C)

Entrambi i contendenti sembrano molto sicuri di loro stessi. Seth Rollins tenta quasi subito di concludere la contesa andando a vuoto con il Curb Stomp. Seth prosegue l’offensiva con un enzuigiri kick. Kingston e Rollins si spostano sopra al turnbuckle. Kingston scaglia il campione Universale fuori dal ring ma a questo punto succede l’impensabile. The Bar, direttamente da SmackDown Live invade il ring ed attacca Kofi Kingston.

VINCITORE PER DQ : KOFI KINGSTON

Seth Rollins aiuta il WWE Champion e poi sfida Cesaro e Sheamus per un match che viene subito sancito.

TAG TEAM MATCH : SETH ROLLINS&KOFI KINGSTON VS THE BAR(SHEAMUS&CESARO)

Il pubblico urla a gran voce “bullshit” dichiarando il proprio disappunto. La contesa si sviluppa per buona parte durante la pubblicità. Al rientro dallo spot vediamo Seth Rollins che riesce a dare il tag a Kofi Kingston. Il membro del New Day stende Sheamus e connette in sequenza il Boom Drop e poi l’SOS. La contesa si complica inaspettatamente per i due campioni. Kofi viene bloccato fuori dal ring ma Seth salva la situazione con un Suicide Dive! L’azione torna sul ring, dove Kofi sorprende Cesaro con la Trouble in Paradise e Seth chiude i giochi con il Curb Stomp.

VINCITORI : KOFI KINGSTON&SETH ROLLINS

Lo show si chiude con i due campioni che si danno il pugno in segno di rispetto e si godono l’ovazione dei fans.

Una nuova stagione è cominciata per la WWE e come sempre noi vi abbiamo tenuto compagnia per raccontarvi la prima puntata di RAW post WrestleMania. Vi ricordo l’appuntamento alle 16.00 con gli Ups&Downs dello show.