Road To AEW - AEW On TNT
in , ,

Report Road To AEW On TNT Episode 04

Road To AEW On TNT Episode 04 | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti al quarto episodio di Road To AEW On TNT! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Il quarto episodio di Road To AEW On TNT inizia con una piccola storia di Brandon Cutler, della sua amicizia con gli Young Bucks e del suo debutto nel pro wrestling.

Brandon Cutler: Penso che avevo dodici anni, quando ho incontrato Matt e Nick e ho scoperto che avevano un ring nel loro giardino. Quindi, potete immaginare cosa significasse, a quell’età, amare il wrestling. “Cosa? C’è qualcuno nel nostro vicinato che ha un ring?”. Da quel momento, ci siamo incontrati e siamo subito diventati grandi amici. Ciò che era più importante di questo sogno di diventare un wrestler era la volontà di avere una famiglia. Questa era la cosa più importante. Per questo motivo, mi sono allontanato per sette anni ed è così che ho conosciuto mia moglie e creato la mia famiglia“.

Denise Cutler: Quando ci frequentavamo, dato che l’ho conosciuto perché l’ho visto in un video di wrestling, gli ho chiesto se avesse mai pensato di farlo seriamente, se gli mancasse, perché era comunque una grande parte della sua vita. Gli dissi che, se fossi stata io al suo posto, non lo avrei mai abbandonato, lasciato stare“.

B.C.: A Gennaio 2018, sono tornato a fare wrestling ed è stata un’avventura pazzesca“.

Young Bucks: Oggi è un giorno speciale. Abbiamo convocato qui Cutler. Lui pensa che ci mostrerà semplicemente i nostri outfit che sua moglie ci ha fatto per Double Or Nothing. Pensa che farà voci fuori-campo per la Battle Royale, ma non ce ne saranno. Stiamo programmando qualcosa con Tony. Noi tre abbiamo visto Brandon lavorare duramente, nell’ultimo anno e mezzo, nella scena indipendente. Non ha mai chiesto un favore, non ha mai chiesto nulla“.

La grande opportunità per questa Road To AEW

B.C.: Penso che Matt stesse probabilmente pensando che io stessi leggendo quella parte finale nella mia testa. Ero così: “Suonerò terribile nel video, sarò la persona peggiore nel promo”. Alla fine, quando ci sono arrivato una seconda volta e ho letto quel finale, è stato un completo shock. (inizia a leggere il foglio) Non ho mai chiesto un favore, merito una pausa. Quindi, la prossima cosa che farò sarà firmare questo contratto che Matt e Nick stanno per offrirmi…

B.C.: Questo significò il mondo per me, loro erano: “No, volevamo assicurarci che tu fossi uno dei nostri e abbiamo un contratto per questo“.

D.C.: Ricordo che pensai che potevamo finalmente lasciare questa casa. Siamo in un posto davvero terribile. Ma tu vuoi di più per loro. Per me, era la personificazione di tutto ciò che abbiamo fatto, del fatto che possiamo portarli dove meritano di stare.

Mai abbandonare i propri sogni

B.C.: Non importa quanto ridicolo può essere il tuo sogno, non devi mai abbandonarlo. C’è sempre un modo per cui puoi far sì che l’universo lo faccia accadere ed è la cosa principale che ha sempre caratterizzato la mia vita. Come ho detto, devi sempre crederci, anche se lo hai temporaneamente accantonato, come ho fatto io. Puoi comunque realizzarlo. Sono un grande sognatore: se sei ancora vivo, c’è ancora tempo“.

B.C.: “(ascoltando MJF che lo definisce come un semplice ragazzo medio) Ho sempre avuto lo stigma dei bulli nella mia vita. Se qualcuno ti bullizza e dice qualcosa, questo non lo rende vero. Per questo motivo, MJF può intraprendere questa strada e dire che lui è un atleta superiore e io un ragazzo medio. Oppure lui può dire che io sono un raccomandato degli Young Bucks, ma, a quel punto, io posso dire altrettanto di lui, che è un raccomandato di Cody. Tuttavia, non c’è bisogno di arrivare a questo. Posso semplicemente aspettare il 2 Ottobre e mostrargli cosa posso fare sul ring. Così, gli faccio vedere che io sono un atleta superiore, un talento migliore di MJF“.

Il nome del nuovo show AEW

Road To AEW On TNT prosegue con Tony Schiavone che ci dà il benvenuto nell’AEW Control Center. Manca solo una settimana al debutto della AEW su TNT. Si tratta del ritorno del pro wrestling su TNT dopo 18 anni (Marzo 2001). Il commentatore annuncia il nome del programma. E’ un nome che era in programma da mesi e che circolava ormai da tanto tempo: AEW Dynamite! Tony ricorda quali sono i match in programma:

  • Cody vs Sammy Guevara
  • MJF vs Brandon Cutler
  • Riho vs Nyla Rose (First-Ever AEW Women’s World Championship)
  • Kenny Omega & The Young Bucks vs Chris Jericho & Due partner misteriosi
  • Hangman Page vs PAC

Uno di questi match è quello che decreterà, per la prima volta, l’AEW Women’s World Championship. Si affronteranno Nyla Rose (che ha vinto la Casino Battle Royal) e Riho (che ha vinto il match contro Hikaru Shida). Ecco un maggiore dettaglio sulla preparazione di questo match.

Il rapporto tra Kenny Omega e Riho

Kenny Omega: Quando ero disilluso dal wrestling, non riuscivo a guardare uno show settimanale. Poi ho visto le Joshi. Ho visto queste donne che combattevano per le loro vite, come se avessero qualcosa da dimostrare. Ho visto una grande passione e ho visto quest’emozione, questa vera emozione, che non vedevo nel wrestling professionistico da molto tempo. Quindi, ho sviluppato rapporti con le Joshi. Ho allenato molte dei più grandi talenti, ho imparato molto dai più grandi talenti, ho fatto coppia con i più grandi talenti. Quando è arrivata l’opportunità di fare quello che volevamo con la AEW, ho pensato che fosse arrivato il momento”.

Riho: Quando mi è stato offerto un contratto, Kenny era qualcuno con cui avevo combattuto in passato. Per questo rapporto, mi chiamò e mi chiese di farlo. Quando avevo 8 anni, avevo considerato di fare ginnastica ed è così che sono arrivata a diventare una wrestler professionista“.

Nyla Rose: Riho lotta in un ring di wrestling da quando aveva 9 anni. Io LOTTO da quando avevo 9 anni. Ho lottato contro la povertà, contro la società, per essere me stessa. Sono nera, sono nativa americana, sono trans“.

L’ultimo scontro per il titolo femminile

Riho: Per come mi mostro, le persone pensano che io sia debole. Ma, per il fatto di essere più piccola, i miei allenamenti sono sempre più impegnativi. Dato che sono sopravvissuta a tutto questo, non sono veramente preoccupata. I fan hanno all’inizio basse aspettative su di me, ma, alla fine, cominciano a vedermi e ad aspettarsi di più da me. Mi piace che avranno questa sensazione“.

Nyla Rose: Riho, io ti farò quello che ho fatto a venti altre donne a All Out: ti prenderò e ti sbatterò via“.

Riho: Dopo che fu deciso questo match titolato (contro Nyla), ho nuovamente combattuto in coppia con Kenny. Mi ha aiutato a trovare alcuni avversari per match misti, per aiutarmi a confrontarmi con avversari molto più grandi. Mi ha aiutato molto per la preparazione di questo match“.

Nyla Rose: Il prezzo finale è in palio: non solo il titolo AEW, ma essere la prima campionessa mondiale della AEW. Non ci potrà essere un’altra prima campionessa“.

Il pensiero di Conrad Thompson

Road To AEW On TNT ci fa tornare all’AEW Control CenterTony Schiavone dà il benvenuto al suo collega Conrad Thompson. Era presente alla formazione della AEWJacksonville. Interrogato da Tony sul primo match di Dynamite (Cody vs Sammy Guevara), Conrad si chiede se Cody sarà concentrato su Full Gear e se quindi tenderà a sottovalutare l’avversario. Per quanto riguarda, invece, il match per il titolo femminile, punta tutto su Nyla Rose, perché, in questo tipo di match, le dimensioni contano e l’esperienza di Riho non potrà nulla. Per il Main Event, infine, il pronostico va sull’Elite, perché si tratta di un trio affermato e affiatato, al contrario di Chris Jericho, che non ha amici.

Si passa all’AEW Tag Team Tournament, che comincerà il 9 Ottobre e si concluderà il 30 Ottobre. Qui, invece, c’è un pronostico a sorpresa: secondo Conrad, saranno i Jurassic Express a ribaltare tutti i pronostici e a diventare i primi Campioni di Coppia. Per concludere, si torna a parlare di Cody e del suo match di Full Gear. La streak vincente di Chris Jericho porta Conrad Thompson a ritenere che l’attuale Campione manterrà il titolo mondiale. Tuttavia, se dovesse scegliere con il cuore, allora sarebbe Cody a vincere.

Promo finale di Cody contro Chris Jericho

Dovremmo parlare di Sammy Guevara, ma facciamo una deviazione e parliamo di Chris Jericho. “Il campione mondiale” Chris Jericho. Si è guadagnato questa definizione, non è come “Signor ambasciatore” o “Signor Presidente”. E’ il miglior wrestler del mondo, quindi è il campione mondiale. Se fai un tuffo profondo sulla carriera di Chris e guardi lo stile e come era abituato a competere e come tutto torna ad adesso, a com’è ora un lottatore… Tutto questo mostra una completa disparità. E’ un vero segno di che grande wrestler Chris è sempre stato. Vi darò un primo esempio: la Judas Effect. Tutti, in questa stanza, risero, quando vedemmo un video che pubblicizzava la Judas Effect. Ma poi l’ho visto mettere k.o. non uno, ma due dei migliori wrestler al mondo, due dei miei più cari amici. Nessuno ride più, adesso. Questo è un grande potere d’arresto. Chris Jericho è ancora pericoloso.

Adesso, che sono al culmine della mia carriera, che ci troviamo all’inizio dell’AEW e io vado contro il Campione Mondiale Chris Jericho, il 9 Novembre, a Full Gear… Potrebbe essere abbastanza? Lo poteva essere. Ma poi Chris ha fatto quello che fa spesso, intensificare lo scenario. Ha chiamato mio padre “figlio di p******”. Per quale motivo? Vuoi crearti heat? Vuoi crearti heat su una persona morta? No, se è un heat su qualcuno, lo è su di me, perché le persone penserebbero che io convaliderei una frase così priva di senso e io non lo farei mai. Vuoi sapere qual è la verità? Sei pigro. Chris Jericho è uno dei migliori a parlare nella storia del pro wrestling, uno dei migliori a fare i promo.

Don’t forget the belt… again

Quello che hai detto è l’equivalente di un Elvis Presley che dice: “Indovinate un po’, ragazzi, sono tornato in vita e ho una nuova canzone: sono io che scorreggio sul microfono per trenta minuti”. Andiamo! Dovresti fare di meglio, Chris. Quindi, tagliamo corto. Il 9 Novembre non affronterai mio padre, affronterai me. E sono io il “figlio di p******”. So che sarà il tuo compleanno, so che avrai quella rastrelliera umana con te e io voglio essere pronto a ridurre in polvere il tuo culo. Tu sei convinto che la rivoluzione sta accadendo grazie a te, ma la rivoluzione sarebbe accaduta comunque, con o senza di te. Ancora una volta, eccomi a dirti “grazie” per farne parte. Ma ti vedrò a Baltimore e fammi un favore: non dimenticare la cintura, di nuovo“.

 

Con questo promo di Cody, si conclude questo report di Road To AEW On TNT Episode 04.

Scopri tutti gli episodi di Road To AEW

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

John Morrison torna in - John Morrison

John Morrison torna in WWE!

WWE 2K20 - 2K

WWE 2K20: tornerà una modalità amata dai fan