Rhea Ripley: strana gestione della WWE a RAW

Rhea Ripley: strana gestione della WWE a RAW

Una gestione assolutamente insolita di Rhea Ripley a WWE RAW

Rhea Ripley ha ricevuto una gestione assolutamente particolare per quanto riguarda il tipo di reazione che la WWE voleva che i fan avessero per lei nell’ultima puntata di Monday Night RAW.

The Nightmare ha finalmente esordito nel Main Roster sfidando e conquistando il titolo massimo della divisione femminile del roster rosso nella Night 2 di WrestleMania 37.

La vittoria contro Asuka ha lanciato l’australiana ma la sua gestione, a metà tra il buono e cattivo, sembra decisamente curiosa.

La strana scelta di gestione della WWE su Rhea Ripley

Come ben noto all’interno del WWE ThunderDome la federazione di Stamford ha il pieno controllo delle reazioni dei fan invitandoli a fischiare i cattivi e applaudire i buoni.

Nell’ultima puntata di RAW la Ripley ha fatto squadra con Nia Jax e Shayna Baszler per affrontare il trio composto da Asuka, Lana e Naomi. Nonostante fosse nella squadra delle heel, stando a quanto riporta Brian Alvarez a Wrestling Observer Radio, la WWE avrebbe chiesto ai fan di applaudire la campionessa.

Una gestione decisamente ambigua e in controtendenza al classico modus operandi della compagnia di Vonce McMahon.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
WWE annuncia provini nella settimana di SummerSlam
WWE annuncia provini nella settimana di SummerSlam
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: