Report NXT 27-04-2021 - WWE

Report NXT 27-04-2021 – WWE

Report NXT 27-04-2021 - WWE: Dopo Kyle O'Reilly la settimana scorsa, anche Adam Cole fa il suo ritorno al Black & Gold Brand

NXT 27-04-2021
Data di uscita
27 Aprile 2021
Luogo
Capitol Wrestling Center (Orlando, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. Nell’odierna puntata del Black & Gold Brand ci aspettano lo scontro tra Mercedes Martinez e Dakota Kai, dopo che la portoricana ha affermato di mirare al titolo femminile detenuto da Raquel Gonzalez, mentre i campioni di coppia MSK ed il campione dei Cruiserweight KUSHIDA affrontano il Legado del Fantasma al gran completo. Infine, dopo Kyle O’Reilly la settimana scorsa, ritorna nello show giallo-nero anche Adam Cole a seguito dell’Unsactioned Match in quel di TakeOver: Stand & Deliver. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report NXT 27-04-2021 – WWE

L’odierna puntata del Black & Gold Brand si apre con la nuova sigla dello show cantata da Poppy.

SINGLES MATCH: DAKOTA KAI (w/RAQUEL GONZALEZ) VS MERCEDES MARTINEZ

Il primo match della serata vede Dakota Kai, con al suo angolo la campionessa femminile Raquel Gonzalez, affrontare Mercedes Martinez. Dakota mira subito al braccio dell’avversaria, ma quest’ultima passa subito al contrattacco ed esce dalle sottomissioni della neozelandese, iniziando a dominare nettamente la contesa culminando con una Spinebuster. Dakota recupera con una DDT ed un Big Boot all’angolo basso, per poi indebolire la portoricana alle corde prima di colpirla con un Backbreaker. Dakota tenta una leva al polso dell’avversaria, ripiegando poi con un Big Boot che tenta successivamente all’angolo ma Mercedes passa al contrattacco e, poco dopo, la colpisce con un Crucifix Facebuster. Dakota, dopo essere nuovamente passata in vantaggio, va a segno con un Big Boot all’angolo ed ottiene il dominio del match, che dura per tutta la durata della pausa pubblicitaria. La fu Retaliation non se ne sta tutto il tempo a subire, recuperando la situazione dopo aver fatto sbattere l’avversaria contro l’apron prima di subire diversi calci alle corde ed un Codebreaker della neozelandese. La Martinez mette a segno un potente Elbow Smash, tornando in pieno controllo prima di andare a segno con tre Double Underhook Suplex. Mercedes ha poi un faccia a faccia con Raquel Gonzalez, prima di tornare sul ring ed atterrare Dakota con un Big Boot ma mentre la carica per la Bull Run viene colpita da un Big Boot di Raquel.

VINCITRICE (VIA DQ): MERCEDES MARTINEZ

Nel post-match la Big Mami Cool fa schiantare Mercedes contro il plexiglass e contro il paletto più volte.

La visuale si sposta sulle campionesse femminili di coppia Shotzi Blackheart & Ember Moon, le quali affermano che stasera si sbarazzeranno del Robert Stone Brand. Le due ricevono due mazzi di fiori, per poi essere raggiunte brevemente da Franky Monet e scoprire che i fiori sono stati mandati loro da Dexter Lumis.

La regia manda in onda un filmato con protagonista Cameron Grimes in una gioielleria.

Torniamo al Capitol Wrestling Center dove ci accolgono i Grizzled Young Veterans, con James Drake che biasima i campioni di coppia MSK per non avere il coraggio di affrontarli. Zack Gibson conferma le parole del tag team partner, affermando che loro “ben presto saranno riconosciuti come i prossimi campioni di coppia di NXT”. Ad interrompere i GYV ci pensano Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher, i quali affermano che che vedono diverse similitudini tra loro quattro ma che sono loro che affronteranno gli MSK strappando loro le cinture. Il tutto degenera ben presto in una rissa che vede come vincitori il Sensei ed il Sicilian Psychopath.

La visuale si sposta su Drake Maverick & Killian Dain, i quali discutono del loro prossimo incontro che li vede contrapposti all’IMPERIUM proprio stasera.

Un altro cambio di visuale vede come protagonisti Xia Li, Boa & Mei Ying, i Tian Sha.

La regia manda in onda un filmato dedicato alla partnership tra la WWE e la Make-a-Wish Foundation.

La visuale si sposta su Isaiah “Swerve” Scott, il quale lancia un messaggio a Leon Ruff dove lo provoca dicendogli che “non ha le p***e” per affrontarlo faccia a faccia, sfidandolo poi in un Falls Count Anywhere.

SINGLES MATCH: TONI STORM VS ZAYDA RAMIER

Il prossimo match vede Toni Storm, ormai in guerra aperta con Zoey Stark, affrontare Zayda Ramier. La neozelandese domina incontrastata sulla rookie, sballottolandola da parte a parte del ring per poi colpirla con un devastante Backbreaker. Zayda tenta la rimonta, ma viene stroncata da un German Suplex prima di essere posizionata sopra la terza corda ma l’arrivo di Zoey Stark le permette di recuperare e di aggiudicarsi la contesa dopo una Shooting Star Press.

VINCITRICE: ZAYDA RAMIER

La visuale si sposta sul Legado del Fantasma, i quali affermano che stasera si sbarazzeranno di KUSHIDA e degli MSK nel main event per poi reclamare i titoli di coppia ed il titolo dei Cruiserweight.

La regia inquadra Bronson Reed, il quale ha un faccia a faccia con il campione Nordamericano Johnny Gargano & Candice LeRae.

La visuale si sposta su Mckenzie Mitchell intenta ad intervistare LA Knight, il quale invita Indi Hartwell a lasciar perdere Dexter Lumis e scegliere lui.

La povera McKenzie viene raggiunta dagli Ever-Rise, ma l’intervistatrice rimanda la linea al ring.

SINGLES MATCH: BRONSON REED VS AUSTIN THEORY (w/THE WAY)

Ed il prossimo match è quello tra Bronson Reed ed Austin Theory, con in palio un match con in palio il titolo Nordamericano in caso di vittoria del Colossal. Il membro dei The Way tenta subito di fare il passo più lungo della gamba, ma Reed lo atterra con uno Shoulder Block che spedisce l’avversario fuori dal ring. Bronson non si lascia intimidire dalla presenza di Johnny Gargano, ma fa l’errore di distrarsi venendo colpito da un Dropkick di Theory prima di subire un Superkick irregolare di Gargano ed un Crossbody del figlioccio dei The Way, prima di schiantarsi contro i gradoni d’acciaio. L’ex-discepolo di Seth Rollins è in pieno controllo della contesa, ma Bronson passa al contrattacco approfittando  dei continui pavoneggiamenti dell’avversario, andando a segno poi con la sua Senton. Theory recupera con un Blockbuster, per poi cercare di caricarsi sulle spalle l’avversario prima che quest’ultimo lo colpisca con un Samoan Drop. Theory recupera nuovamente con un Superkick, ma venendo però atterrato da un Suplex di Bronson. Si presenta Dexter Lumis, il quale mette in fuga Johnny Gargano & Candice LeRae per poi seguire Indi Hartwell arrivando quasi alla stessa scena della settimana scorsa. Reed ne approfitta per sbarazzarsi di Gargano, per poi connettere con la Tsunami decisiva.

VINCITORE: BRONSON REED

La visuale si sposta sul campione dei Cruiserweight KUSHIDA ed i campioni di coppia di NXT MSK, i quali si scambiano la loro reciproca stima sicuri della loro vittoria nel main event coniando un nuovo nome per il loro trio: MS-KUSHIDA.

Dopo il break pubblicitario Johnny Gargano sembra sgridare Austin Theory, ma poi tutti i The Way fanno lo scarica barile verso Dexter Lumis, Shotzi Blackheart & Ember Moon.

La regia ci fa sapere che Finn Balor tornerà la settimana prossima.

TAG TEAM MATCH: IMPERIUM (MARCEL BARTHEL & FABIAN AICHNER) (w/ALEXANDER WOLFE) VS DRAKE MAVERICK & KILLIAN DAIN

Il prossimo incontro vede Marcel Barthel & Fabian Aichner, in rappresentanza dell’IMPERIUM, affrontare Drake Maverick & Killian Dain. Aichner e Dain danno inizio alle danze, con la Beast of Bellfast che ottiene il pieno controllo del match aiutato dall’imponenza fisica prima del tag del Pride of Italy a Barthel. La situazione non sembra cambiare molto inizialmente, ma poi Maverick diventa l’uomo legale ed il duo europeo inizia ad avere una maggiore controffensiva, seppur l’ex-General Manager di 205 Live si difenda molto bene. Barthel & Aichner isolano Maverick da Dain, nonostante in fu Rockstar Spud dia loro molti problemi ed iniziando ad intensificare gli attacchi sull’inglese. In più volte campione 24/7 resiste stoicamente agli avversari, ma Barthel fa cadere Dain dall’apron impedendogli di prendere il tag ma ciò fa infuriare il marito di Nikki Cross, il quale si lancia all’attacco di Barthel venendo atterrato da quest’ultimo mentre Alexander Wolfe sta per colpirlo con una sedia ma esita, permettendo involontariamente a Maverick di andare a segno con un Suicide Dive. Barthel, però, si riprende e fa schiantare Dain contro i gradoni d’acciaio prima di chiudere la contesa insieme ad Aichner, mettendo a segno la loro Euro-Bomb.

VINCITORI: IMPERIUM

La visuale si sposta su Pete Dunne, il quale afferma di essere il più tosto dello spoiatoio per poi sfidare apertamente il campione Nordamericano Johnny Gargano.

Torniamo da Cameron Grimes in gioielleria, intento a provarsi un orologio in oro massiccio per poi ritrovarsi davanti “The Million Dollar Man” Ted DiBiase.

Il prossimo match dovrebbe vededere le campionesse femminili di coppia Shotzi Blackheart affrontare Aliyah & Jessi Kamea del Robert Stone Brand, ma prima dell’inizio dell’incontro le campionesse vengono attaccate da Candice LeRae & Indi Hartwell. Le due del Robert Stone Brand ne approfittano per prendere le cinture.

La visuale si sposta su Adam Cole intervistato da Arash Markazi di ESPN, il quale afferma di essersi ripreso senza problemi e di sentirsi meglio di prima. Cole afferma di non aver fatto alcun errore tradendo l’Undisputed ERA, volendo piuttosto caricarsi sulle spalle il Black & Gold Brand. L’ex-leader dell’Undisputed ERA inoltre dice Kyle O’Reilly è stato solo fortunato nel loro incontro di TakeOver, ma che non sarà mai materiale da main event né pronto per un regno da campione massimo dello show. Cole spende anche quale parola anche sull’attuale campione Karrion Kross, definendolo un buon atleta ma non ottimo perché non ha ancora affrontato lui. Adam promette che prossimamente offrirà al pubblico il miglior Adam Cole mai visto. Nel frattempo ci spostiamo in una stanza ed apprendiamo che Kyle O’Reilly ha assistito all’intervista parola per parola.

La regia manda in onda un filmato dedicato ad un nuovo o una nuova debuttante, “Diamond Mine”.

SIX MAN TAG TEAM MATCH: KUSHIDA & MSK (NASH CARTER & WES LEE) VS LEGADO DEL FANTASMA (SANTOS ESCOBAR, RAUL MENDOZA & JOAQUIN WILDE)

Ma adesso passiamo al main event della serata, i campioni di coppia MSK ed il campione dei Cruiserweight KUSHIDA affrontano il Legado del Fantasma al gran completo. KUSHIDA e Joaquin Wilde danno inizio all’incontro, con il fu DJZ che sembra in pieno controllo prima di essere rimontato dal Time Splitter, il quale dà poi il tag a Nash Carter che cede, poco dopo, a Wes LeeRaul Mendoza blocca Lee all’angolo del Legado, isolandolo dal suo team, ma ben presto gli ex-Rascalz ottengono il pieno controllo della contesa mentre KUSHIDA cementifica il loro controllo poco prima del break pubblicitario. Nel frattempo, però Santos Escobar diventa l’uomo legale ed inizia la rimonta del Legado prendendosela con Carter e portando la situazione a suo favore mentre l’avversario può fare ben poco. Carter tenta un roll-up su Wilde, ma questi riesce a mantenere il vantaggio ottenuto da Escobar prima di cedere il posto a Mendoza. Wilde & Mendoza hanno la situazione in pugno, prima di dare il tag al fu Hijo del Fantasma che in breve tempo si ritrova davanti colui che lo ha provato del titolo, KUSHIDA. Il nipponico domina in maniera netta la contesa, per poi cedere il tag agli MSK assistendoli nel mettere a segno un Double Suicide Dive ai danni di Mendoza & Wilde. In breve tempo Escobar fa sfondare il tavolo dei commentatori a KUSHIDA, mentre Mendoza & Wilde recuperano lo svantaggio in maniera molto brutale. Il Legado al gran completo intensifica i loro attacchi sul solo Wes Lee, ma questi incassa i colpi senza cedere prima di sbarazzarsi dei due lacchè ed evitando la Frog Splash di Escobar, per poi colpire gli avversari a suon di Superkick ed Enziguri. Carter torna l’uomo legale, ma dopo un vantaggio iniziale cede ai colpi degli avversari, mentre KUSHIDA cerca di accorrere in loro aiuto venendo colpito da una Phantom Driver di Escobar e, poco dopo, Mendoza & Wilde chiudono la contesa colpendo Carter con la loro finisher.

VINCITORI: LEGADO DEL FANTASMA

Nel post-match il Legado del Fantasma posa con le cinture degli avversari.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report NXT 27-04-2021 - WWE
Report NXT 27-04-2021 – WWE
Puntata buona
L'odierna puntata del Black & Gold Brand ha offerto un buono spettacolo, anche se non al livello della puntata precedente, gettando le basi per due puntate successive che si prospettano abbastanza succose
Mercedes Martinez vs Dakota Kai
6.6
Confronto tra Grizzled Young Veterans eCiampa & Thatcher
6.7
Bronson Reed vs Austin Theory
6.5
Drake Maverick & Killian Dain vs IMPERIUM
6.7
Intervista ad Adam Cole
6.9
KUSHIDA & MSK vs Legado del Fantasma
7
Fattori Positivi
Il main event della puntata, un ottimo incontro
Il confronto tra Grizzled Young Veterans e Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher, che potrebbe gettare le basi per una discreta faida di transizione prima di concentrarsi sui titoli di coppia
Fattori Negativi
L'essersi un pochino risparmiati per questa puntata, pubblicizzando la carne al fuoco delle due settimane successive
6.7

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mercedes Martinez vs Dakota Kai
Confronto tra Grizzled Young Veterans eCiampa & Thatcher
Bronson Reed vs Austin Theory
Drake Maverick & Killian Dain vs IMPERIUM
Intervista ad Adam Cole
KUSHIDA & MSK vs Legado del Fantasma
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Report SmackDown 30-04-2021 - WWE
Report SmackDown 30-04-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: