Nell’ultima puntata di SmackDown Live, Dolph Ziggler, ha effettuato il suo ritorno, attaccando Kofi Kingston e spiegando anche il perché.

Se c’è un attributo da dover concedere alla WWE, è sicuramente l’effetto sorpresa. Se sia un attributo positivo o negativo, è mio dovere discuterne. Stavolta il protagonista è Dolph Ziggler. Veramente inaspettato il suo ritorno nell’ultima puntata di SmackDown Live. L’attacco è stato brutale, tanto da costringere Kofi Kingston ad uscire dallo stage in barella. Più tardi durante la serata, Doph Ziggler ha rilasciato un promo altrettanto sorprendente. In sintesi ha lasciato trasparire una profonda invidia per l’opportunità ricevuta da Kofi. Sostenendo come ci dovesse essere Dolph stesso al suo posto.

Cosa c’è di nuovo?

Un’interpretazione nuova per quanto riguarda Dolph Ziggler. Il quale ha dato vita ad un cambiamento di Gimmick che lascia a casa lo ShowOff e dà spazio ad un lato quasi psicotico. Nello stesso promo, ha poi dichiarato di aver già ricevuto un match titolato contro Kofi. Match che si svolgerà a Super ShowDown. Il che tralascia qualche dubbio sull’effettiva valenza di questo nuovo personaggio. Nella necessità di un avversario di transizione, potrebbe essere stato richiamato Dolph Ziggler, per coprire la slot dell’ingombrante PPV in Arabia Saudita.

Che spiragli ci sono?

Come detto, sarà importante sciogliere il dubbio sulle potenzialità del character. Personalmente rimangono ancora molti dubbi, che mi spingono a pensare sia più una scelta tappa buchi. La rivalità tra il New Day e Kevin Owens e Sami Zayn non sembra al canto del cigno. Altro elemento che dona ambiguità alla tempistica del ritorno di Dolph Ziggler. L’ennesima evoluzione del personaggio di Dolph, tuttavia, non sembra male. Segue anche una sua logica, essendo sempre stato, Ziggler, un personaggio tormentato dall’incapacità di stabilirsi nel successo. Un tormento che, nella Kayfabe, potrebbe averlo portato ad una sorta di psicosi, sfociata in ciò che abbiamo visto la scorsa sera.

Ma dov’era Dolph?

L’ultima apparizione di Ziggler risaliva alla Royal Rumble. Tuttavia, è stato stabilmente presente negli show settimanali solo fino al tardo 2018. Sembra quasi passato un decennio dal Turn Tweener effettuato dallo Show-Off dopo lo split con Drew McIntyre. Durante la pausa dal ring, Dolph si è dedicato al tempo libero, impegnandosi con organizzazioni benefiche e partecipando a Comicons. Molto probabile che durante questo periodo di stop, sia stato contattato anche da Jim Ross, nel tentativo di portarlo in AEW. Matrimonio che, almeno per il momento, dovrà essere rinviato.