Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera AlexJin per il report dell’ultima puntata di ROH!

FLIP GORDON VS SILAS YOUNG – I QUIT MATCH

Stipulazione lanciata da Flip prima del match. Dopo un inizio tecnico di Young, Gordon sale in cattedra e porta spettacolarità all’incontro. L’incontro ha molti momenti fuori dal ring, con l’utilizzo delle sedie ed il posizionamento di un tavolo in un angolo del ring. Mentre Flip controlla, arriva Bully Ray con la sua catena ad attaccarlo.

NO CONTEST

Young ne approfitta e schianta Flip sul tavolo.

Segmento con i SoCal Uncensored interrotto prima dai Briscoes e poi dagli Young Bucks. I tre team cominciano subito a mostrarci qualcosa che potremmo vedere al Ladder War, con i due team face semi alleati. Alla fine sono i campioni a festeggiare.

Promo pre-registrato di Christopher Daniels, che ci ricorda alcuni momenti della sua carriera. Se si ritirasse ora potrebbe già vantare una grande carriera, ma lui vuole ancora dare molto. A Final Battle lo proverà a Marty Scurll.

WORLD SIX-MAN TAG TEAM CHAMPIONS THE KINGDOM (MATT TAVEN, TK O’RYAN & VINNY MARSEGLIA) VS WORLD CHAMPION JAY LETHAL, CODY & DALTON CASTLE (W/THE BOYS)

La situazione tra Lethal e Cody complica il match, ma Castle è ben disposto a collaborare, specialmente con il campione. Il Kingdom ha davvero pochissimi momenti buoni, dovuti principalmente a delle incursioni di Matt Taven. Grazie ad un assist di Cody, il Kingdom passa in vantaggio ed è vicino al connettere la House Of Thousand Horses proprio su di lui, ma ne esce e colpisce con la CrossRhodes su TK.

VINCITORI: JAY LETHAL, CODY & DALTON CASTLE

Faccia a faccia tra sfidante e campione per Final Battle.

…devo continuare ad elencare i problemi di questa promotion anche questa settimana? Ce n’è bisogno? Mi ripeterei soltanto su tutto, mi pare superfluo. Però c’è un appunto da fare: se, come più volte dichiarato, l’Elite non rinnoverà con la federazione, questa sarà l’ultima volta che vedremo in Ring Of Honor i Bucks e Cody.

Alla prossima!