Ads

Report NXT 17-04-2019: Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report dell’ultima puntata di NXT!

Puntata di NXT che si prospetta davvero scoppiettante!

NXT NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP MATCH: VELVETEEN DREAM (C) VS BUDDY MURPHY

S’inizia con del lavoro a terra, prima da parte dell’ex Cruiserweight Champion e nuovo membro del roster di SmackDown, poi da parte del campione. Serie di counter, entrambi tornano in piedi e sguardo d’intesa classico delle grandi situazioni. L’incontro poi prende lo stile classico di 205 Live e della categoria in genere, anche se Dream non rientra per pochi kilogrammi. L’australiano ha un buon vantaggio grazie a diverse manovre dure. Dream si riprende quasi per la disperazione ma non riesce a dare il cambio di marcia decisivo, fallendo il Death Valley Driver. I due lottano sul paletto ma cascano entrambi. La situazione si fa complicata per entrambi, ma Murphy mantiene un certo vantaggio. Cheeky Nandos, Sit-Out Powerbomb per il due, ma Murphy ancora non molla e con un Running Knee Strike manda praticamente KO il campione sull’apron. Rientrati nel ring, però, Rocket Dropper di Dream, Death Valley Driver e Purple Rainmaker.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: VELVETEEN DREAM

Gli Street Profits ci mostrano, con un video selfie, di starsi recando verso l’ufficio di William Regal per un’opportunità. Vengono interrotti dai War Raiders…ah no, Viking Experience, che annunciano che è già stato fatto tutto e che si affronteranno settimana prossima.

Finalmente possiamo sentir parlare qualcuno particolarmente atteso: il nuovo campione di NXT, Johnny Gargano! Adam Cole interrompe presto la festa, dicendo che in realtà ha battuto Gargano a TakeOver: New York e che ora dovrebbe essere lui campione. Gargano però gli fa presente che ha ceduto due volte e che è stato anche aiutato dai suoi amici e che dovrebbe farsi crescere un paio di p*lle. Arriva Roderick Strong che attacca Gargano alle spalle ed ora son dolori per Johnny Champion.

SINGLES MATCH: DOMINIK DIJAKOVIC VS AARON FRYE

Cyclone Kick. 5 secondi.

VINCITORE: DOMINIK DIJAKOVIC

Il vincitore fa presente che è ad NXT grazie ai sacrifici della sua famiglia e che sta venendo a prendersi il North American Championship.

William Regal ferma l’Undisputed Era ed annuncia che settimana prossima Roderick Strong se la vedrà con Johnny Gargano.

Aliyah e Vanessa Borne dicono a Candice LeRae che settimana scorse non erano pronte e che per la prossima settimana dovrà cercarsi una partner.

Tra due settimane assisteremo al debutto di KUSHIDA.

SINGLES MATCH: NXT WOMEN’S CHAMPION SHAYNA BASZLER (W/ MARINA SHAFIR & JESSAMYN DUKE) VS KAIRI SANE

Per stipulazione, in caso di sconfitta, la giapponese non potrà più avere shot al titolo femminile. Inizio in mano alla Baszler, con la classica durezza che la contraddistingue. Sane ha difficoltà a prendere davvero controllo, finisce chiusa in una Kirifuda Clutch ma si libera e colpisce con una Spear. Sane controlla, Second Rope InSane Elbow ma non basta. Ancora situazione in mano alla nipponica, ma manca il Diving Elbow dall’apron. La Baszler lavora in maniera spietata sul braccio. Tale tortura porta l’arbitro a chiamare un dottore, ma arriva anche Io Shirai. La campionessa allora continua l’attacco e Io fa finire l’incontro in squalifica, pur di evitare la rottura del braccio dell’amica.

VINCITRICE PER SQUALIFICA: SHAYNA BASZLER

Nonostante ciò, Shafir e Duke fermano la giapponese e Shayna spezza il braccio di Kairi.