Ads

Report RAW 22-04-2019 : Fan del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling, dopo le ultime turbolenze causate dal ritiro di Dean Ambrose e dagli spostamenti di roster last minute, siamo pronti a schiarirci le idee con una nuova puntata di RAW da vivere in diretta. Alla tastiera, come ogni lunedì, il direttore, Yuri”Thearchitect”Martinelli

Entra a sorpresa nell’arena di Des Moines Triple H. Il COO della WWE appena sale sul ring viene subito raggiunto dall’uomo di casa, Seth Rollins.

Il nuovo campione Universale dice di essere gasato mentre si trova al centro del ring, nel suo stato e di fronte a Triple H, con il quale ha condiviso tanto.

Hunter ci mette del suo per riscaldare ulteriormente l’ambiente e ricorda come l’architetto del ring abbia detronizzato la bestia con tre Curb Stomp. HHH dice anche che ora il panorama è cambiato, lo Shake Up ha portato nuove sfide.

Seth questo lo sa ed è anche consapevole che a breve ci sarà Money In The Bank ma lui sa bene cosa significhi incassare la valigetta e subire l’incasso.

Triple H dice a Rollins di non preoccuparsi soltanto della valigetta ma anche del suo prossimo sfidante che verrà deciso oggi.

Il campione chiede chiaramente “What’s Next?”.

Hunter è quasi lapidario ed annuncia due Triple Threat Match dai quali usciranno due wrestler che nel Main Event si contenderanno la Title Shot da sfruttare a Money In The Bank.

A sorpresa esce allo scoperto Samoa Joe che dunque passa ufficialmente a RAW.

Il campione degli Stati Uniti viene seguito da Rey Mysterio che è sicuro dei suoi mezzi.

Il terzo pretendente è Drew McIntyre che vuole finalmente la sua prima Title Shot per il titolo Universale.

“Aaaawesome!” Mette la testa fuori anche The Miz che si candida per uno dei Triple Threat.

Il quinto wrestler è Baron Corbin, il quale si prende qualche minuto per ripetere la sua solita solfa ma viene interrotto dal sesto ed ultimo contendente, The Phenomenal One, AJ Styles!

L’ex WWE Champion vuole dare al pubblico ciò che desidera ovvero AJ Styles vs Seth Rollins.

Il campione è stanco di ascoltare e decide di dire anche la sua. Seth Rollins dichiara di non preoccuparsi dell’identità del prossimo avversario perchè lui è Seth Freakin’ Rollins e come sempre farà bruciare tutto.

Si comincia con il primo dei due Triple Threat.

TRIPLE THREAT MATCH : REY MYSTERIO VS AJ STYLES VS SAMOA JOE

Rey Mysterio viene costantemente escluso dalla contesa da Samoa Joe che lo scaglia sistematicamente a terra. AJ Styles cerca di tenere testa ad un samoano in grande spolvero che stende il Phenomenal One prima con una spallata e poi con una STO. AJ trova un break colpendo Joe alla tempia con un Enzuigiri Kick. Si intromette nella contesa anche Rey che stende Styles con un Bulldog e Joe con uno spettacolare volo sopra la terza corda. Rey ed AJ battagliano sopra al turnbuckle ma vengono raggiunti da Joe che li solleva e li schianta a terra contemporaneamente, cadendo anche lui pesantemente al suolo.

AJ sale in cattedra dopo la pausa pubblicitaria anche Rey dal canto suo fa quel che può e sfiora la vittoria. Il messicano infatti connette una 619 su Joe ma nel momento della chiusura viene intercettato al volo da Styles che lo stende con una PowerBomb e poi lo schianta su Samoa Joe con una Styles Clash devastante.

VINCITORE : AJ STYLES

la regia ci annuncia che più tardi Becky Lynch affronterà Alicia Fox.

Intanto si parla ancora di categoria femminile dato che il prossimo match è tra Naomi e Billie Kay.

Prima dell’incontro, Kay e Royce prendono in giro Naomi per la mancanza di una partner ed annunciano come sempre che il futuro è IIconics.

Il match non fa nemmeno in tempo a partire che termina grazie ad un roll up beffardo di Naomi la quale strappa la vittoria e si dilegua velocemente.

Assistiamo all’ennesimo promo che ci ricorda l’imminente ritorno di Bray Wyatt e poi ci fiondiamo immediatamente sul ring per il secondo Triple Threat della serata.

TRIPLE THREAT MATCH : THE MIZ VS DREW MCINTYRE VS BARON CORBIN

Drew McIntyre e Baron Corbin si alleano per la prima parte della contesa, mettendo The Miz sempre in difficoltà. Lo scozzese è concentrato nel colpire Miz e Baron ne approfitta per scagliare un pugno anche a McIntyre. Finalmente arriva la reazione di Mike che piazza ai due angoli opposti i suoi avversari e li colpisce violentemente. L’ex wrestler di SmackDown ingaggia una contesa con Drew che però pare avere la meglio. McIntyre stende Mike con il Glasgow Kiss e poi, lo solleva per una Celtic Cross dal turnbuckle. Corbin interviene e stende i suoi avversari con una PowerBomb violentissima. The Miz sale in cattedra dopo la pubblicità e blocca al centro del ring Drew con una Figure Four Leg Lock. McIntyre si libera spingendo via l’arbitro ed accecando The Miz.

Mike però sembra avene di più e stende entrambi gli avversari con una Reality Check. The A-Lister scaraventa Corbin fuori dal ring ma Drew lo colpisce con una poderosa Claymore. Sul più bello però, Corbin rinviene, lancia lo scozzese fuori dal quadrato. ed esegue il pin vincente.

VINCITORE : BARON CORBIN

AJ Styles stava osservando il match dal backstage e durante l’intervista con Charley Caruso, da atto a Baron Corbin per le sue vittorie ma poi ricorda quelle che ha ottenuto lui e paragona la vitoria su Kurt Angle a quella contro John Cena messa a segno da AJ. Styles conclude il discorso sperando che Seth Rollins lo guarderà trionfare.

Si cambia capitolo ed entra in scena Sami Zayn!

Il canadese, armato di microfono riprende la propria battaglia contro il pubblico. Il wrestler dai capelli rossi evidenzia quanto sia stato bene lontano dal ring e quanto non abbia assolutamente sentito la mancanza dei fan. Zayn mostra alcune foto scattate durante la sua convalescenza e fa vedere a tutti quanto fosse felice, rilassato e senza alcuna ansia o pressione, durante le gite in Svizzera, Norvegia oppure Messico. Il pubblico lo fischia abbondantemente ma ride anche davanti alle esilaranti sceneggiate di Sami che si congeda mandando tutti quanti all’inferno.

Terminato il promo, Zayn abbandona la scena e si avvicenda con Cedric Alexander.

L’ex Cruiserweight Champion affronterà un altro nuovo arrivato a RAW, Cesaro.

SINGLE MATCH : CEDRIC ALEXANDER VS CESARO

Cedric si dimostra a suo agio nel nuovo roster ed offre una prestazione, nel complesso, più convincente di Cesaro. L’ex 205 Live mette a segno un sorprendente Handspring Enzuigiri Kick ed un Tope con Hilo mozzafiato. Cesaro però dimostra tutta la propria esperienza ed ottiene la vittoria con una “semplice” mossa ben assestata, un Uppercut che intercetta al volo un dive di Alexander.

VINCITORE : CESARO

Nel backstage, Charley Caruso è con gli Usos, i quali dimostrano la loro voglia di confrontarsi con tutti.

A dare il benvenuto ai nuovi arrivati ci pensano i Top Guys, The Revival che cercano di marcare il territorio ma senza troppo successo. Jimmy e Jey fanno finta di non ascoltare e poi vanno via ricordando che anche RAW è il penitenziario degli Usos.

Altro match di coppia in vista. The Lucha House Party se la vedrà con The Viking Riders (perchè effettivamente esperienza vichinga era un nome più adatto ad un percorso SPA).

Nome a parte l’esito è sempre lo stesso : Ivar ed Erik distruggono tutto e questa volta non fanno nemmeno iniziare il match. I Viking Riders scaraventano violentemente a terra i tre luchador e li rispediscono nello spogliatoio malconci.

Entra in scena Becky2Belts pronta per il suo match contro Alicia Fox. L’irlandese prima dell’incontro ci tiene a ricordare a Lacey Evans che lei è abituata alle persone che si pongono come lei. La Lynch afferma di aver passato la carriera a lottare con chi avesse gli stessi modi di Lacey e dunque lei non è altro che una versione nuova di una cosa già vista.

Proprio Lacey Evans esce allo scoperto e dice a Becky che è proprio come gli uomini, vuole sempre stare al centro delle attenzioni. Lacey afferma che una donna controlla sempre le proprie emozioni e poi promette che a Money In The Bank dimostrerà come le stanno bene le cinture che ha ora Becky Lynch.

La campionessa consiglia alla Evans di non confondere la felicità di Becky con la determinazione che dimostrerà nel match di Money In The Bank.

SINGLE MATCH : BECKY LYNCH VS ALICIA FOX

Incontro a dir poco brutto da vedere. Pochissima chimica tra le due atlete e due passaggi fondamentali botchati. La contesa volge dalla parte di Becky Lynch dopo due BexPlex. La campionessa però non ottiene la vittoria perchè durante l’esecuzione della Dis-Arm-her interviene Lacey Evans e la colpisce per ben due volte con il Woman’s Right ( sorvoliamo sulla reazione di Becky dopo il primo pugno…)

VINITRICE : BECKY LYNCH

NB : abbiamo messo “vincitrice Becky Lynch” perchè ad essere aggredita è stata lei ma va fatto notare che la campanella è suonata durante l’ingresso nel ring di Lacey Evans.

Ricochet ormai privo di tag team partner si appresta ad affrontare Robert Roode (Bobby con i baffi) che ha dato una rinnovata al proprio look ed al nome.

SINGLE MATCH : RICOCHET VS ROBERT ROODE

Contesa molto equilibrata durante i primi minuti. L’equilibrio si rompe durante una fase fuori dal ring, quando Ricochet sorprende tutti camminando sul ring post e connettendo un Moonsault. Dopo la pausa pubblicitaria Robert Roode ribalta la situazione e mette in seria difficoltà l’avversario. Roode mette a segno la SpineBuster e per poco non connette anche il Glorious DDT. L’ex Prince Puma risponde con una Fireman’s Curry into knee ma poi manca la 630° Senton. Robert ne approfitta e sorprende l’avversario con la Glorious DDT vincente.

VINCITORE : ROBERT ROODE

Va in onda una puntata (se così si può chiamare) della Firefly Fun House di Bray Wyatt. Dunque Bray è tornato ma lo ha fatto cambiando decisamente attitudine ed atteggiamento. Assistiamo ad una sorta di “Bear nella grande casa blu” ed osserviamo come Bray sia diventato un bravo ragazzo dai tratti sempre un po’ disturbati che ha intenzione di tagliare con il suo passato. Il padrone di casa ci fa conoscere anche il suo animaletto nella scatola, Mercy The Buzzard e ci invita a farlo entrare.

La regia annuncia che durante la prossima puntata di RAW ci sarà un Moment Of Bliss – Money In The Bank Edition

And now it’s time for our Maaaaaaaaaaaaaaaaaaain Eeeeeeeevent!

#1 CONTENDERSHIP MATCH : AJ STYLES VS BARON CORBIN

Baron Corbin comincia decisamente meglio la contesa e si impone fisicamente sul suo avversario. The Lone Wolf sposta l’incontro fuori dal ring e fa impattare violentemente il suo avversario sulla barricata. Dopo la pubblicità AJ Styles ci mette anima e cuore per ribaltare la situazione e nonostante la resistenza di Corbin riesce a piazzare i colpi giusti. L’ex Money In The Bank winner subisce un Pele Kick devastante ed a stento si libera della Styles Clash e della Calf Crusher ma non riesce anche a schivare il Phenomenal Forearm che risulta fatale.

VINCITORE E #1 CONTENDER : AJ STYLES

La puntata si conclude con una stretta di mano tra lo sfidante ed il campione Universale, Seth Rollins, entrato in scena durante la chiusura dello show. I due si danno ufficialmente appuntamento a Money In The Bank.

Io vi saluto e l’appuntamento invece ve lo do alle ore 16.00 per tirare le somme sulla puntata con i nostri Ups&Downs.