WWE
WWE

Sospetti cambiamenti di roster su wwe.com. Lo Shake-up non è finito?

Sono stati spostati alcuni atleti da RAW a SmackDown sul sito ufficiale della WWE. Che lo Shake-up non sia ancora finito?

Da poche ore Aleister Black, Andrade e Zelina Vega risultano atleti di SmackDown nella pagina delle superstars del sito ufficiale della WWE.
Ricordiamo che tutti e tre erano passati ufficialmente a RAW nel corso del primo giorno dello Shake-up. Aleister Black era passato da NXT a RAW, insieme al suo tag team partner Ricochet, dopo qualche mese in cui ha combattuto in entrambi i roster principali. Andrade e Zelina Vega, erano passati invece da SmackDown a RAW. Proprio nello show rosso il primo ha sconfitto il campione Intercontinetale Finn Balor nel suo match di esordio.

Possibili motivazioni di questo cambiamento

SmackDown ha attualmente i due campioni secondari all’interno del proprio roster. Secondo alcuni rumor, Samoa Joe sarebbe dovuto apparire a RAW, ma un’influenza non glielo ha permesso. Nonostante ciò, Finn Balor è comunque passato a SmackDown il giorno seguente. Dietro il cambiamento di roster dei tre sopra citati ci potrebbe essere proprio l’intenzione della WWE di bilanciare il probabile passaggio della Samoan Submission Machine allo show rosso. Un’altra cosa che non fa pensare all’errore è il fatto la WWE abbia spostato proprio Aleister Black e Zelina Vega sul sito ufficiale. Risulta suggestivo infatti che tutte le coppie della WWE convolate in matrimonio siano nello stesso roster e con questo cambiamento tale trend risulterebbe rispettato. Inoltre, Andrade raggiungerebbe di nuovo la sua fidanzata Charlotte nello show blu.
Ammesso che questi cambiamenti verranno confermati dalla WWE, sarà interessante vedere Aleister Black e Ricochet da single wrestler, considerato quanto buono fatto in queste vesti nello show giallo. Ricordiamo infatti che il “One and Only” risulta tra gli atleti di RAW.
Vi invitiamo a seguire il RAW Report della puntata di stanotte su The Shield of Wrestling!
 

Altre storie
Rebel Souls
Rebel Souls intervistati in Rising Sun Wrestling Promotion