BREAKING: CM Punk a Starrcast: Il Best In The World sarà presente alla terza edizione della convention di wrestling il 31 agosto a Chicago, lo stesso giorno dell’evento della AEW, All Out, che si svolgerà nella stessa città.

Ad annunciare la presenza di CM Punk a Starrcast, una delle più famose convention a tema wrestling, è proprio l’account Twitter ufficiale della fiera, che recita questo:”E’ Straight Edge. E’ controverso. E’ un ex campione mondiale. E’ il “Best In The World” e avrà un microfono tutto per sé. Siamo onorati di dare il benvenuto a CM Punk al Chicago, Labor Day weekend!


La curiosità che ha colpito tutti i fan di wrestling è che la convention si terrà il 31 agosto proprio a Chicago, lo stesso giorno e la stessa città in cui avrà luogo All Out. L’evento della AEW è oggetto, da mesi, di rumor che vedono proprio il possibile ritorno in-ring del Best In The World. Voci ovviamente mai confermate, ma nemmeno mai ufficialmente smentite. Dopo questo annuncio, inevitabile che questi rumor si siano ulteriormente amplificati e abbiano trovato un minimo di fondamento.

Il giornalista di SI.com, Justin Barrasso, è stato il primo a riportare la notizia ancora prima che uscisse l’ufficialità. Sebbene non si sappia ancora cosa farà CM Punk a Starrcast, Barrasso ha affermato che il wrestler di Chicago farà un’intervista e un meet and greet con i fans.

Conrad Thompson, un podcaster a tema wrestling e organizzatore di Starrcast, è entrato nei meriti di questo annuncio parlandone proprio con Barrasso.

Volevamo portare qualcosa di unico e mai avvenuto prima a Starrcast. Ho sempre desiderato che Punk ne prendesse parte, ma il tempismo non era mai quello giusto, ma ora sono felice che tutto si sia allineato per questo agosto. I fans hanno ottenuto ciò che hanno chiesto a gran voce da tempo: CM Punk con un microfono in live. Tutto ciò accadrà a Starrcast.

Ovviamente la fiera è indipendente e non è in alcun modo affiliata alla AEW. Ovvio, però, che tutte le coincidenze portano a pensare ad un debutto sulla stessa lunghezza d’onda di quello di Jon Moxley avvenuto, a sorpresa, durante Double or Nothing. Staremo a vedere.