IMPACT! Report 22-09-2020
IMPACT! Report 22-09-2020

IMPACT! Report 11-08-2020

Cosa accadrà tra i Good Brothers ed Ace Austin?

Ultimo aggiornamento:

IMPACT! Report 11-08-2020. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Giacomo “Geck” Della Vecchia per il report dell’ultima puntata di IMPACT! Wrestling

Rivediamo l’annuncio di Rich Swann riguardante il suo ritiro con l’attacco finale di Eric Young; le immagini si spostano immediatamente nel backstage dove Willie Mack e l’ex WWE stanno combattendo. Il veterano e l’ex X-Division Champion si inseguono per l’intera Arena, la sicurezza ed alcuni arbitri provano a dividerli riuscendoci, ma Mack ha altri piani e sfida immediatamente l’avversario per un match.

SINGLES MATCH: WILLIE MACK VS ERIC YOUNG

Subito Spinning Back Kick da parte di Mack, continua con una Corner Splash ma Young cerca di ribaltare usando le corde. Il veterano viene però lanciato fuori e raggiunto con una Pescado, Young si porta sulla terza corda ma viene raggiunto, lancia sul ring l’avversario e lo colpisce con una Diving Elbow Drop ma non basta; completo controllo da parte del World Class Maniac, subisce un Northern Light Suplex ma risponde subito con una Clothesline. L’ex WWE applica una Headlock, Mack si libera a fatica della morsa e risponde con una Clothesline ed un Dropkick, seguito da una Bodyslam ed un Legdrop; dopo la solita combinazione Samoan Drop e Standing Moonsault, Young evita la Stunner con un Eye Rake ma finisce per subire la mossa, Mack sembra portarsi sulla terza corda ma esce dal ring, prende una sedia da sotto il ring e dice all’arbitro che, se verrà squalificato, non gli importerà. L’ex Lucha Underground, però, perde del tempo prezioso e Young ribalta la situazione e chiude i match con uno Spike Piledriver.

VINCITORE: ERIC YOUNG

Viene annunciato uno speciale di due settimane a partire da settimana prossima, Emergence. Josh Matthews annuncia che, nella prima serata, i Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) affronteranno Ace Austin & Madman Fulton e vediamo proprio gli ex Bullet Club alla caccia dei prossimi avversari nel backstage.

Altra puntata di Wrestle House, il reality show di IMPACT. Taya Valkyrie propone una nuova attività di gruppo: guardare una compilation dei suoi migliori match. Ma all’appello mancano Susie e Cousin Jake, e Cody Deaner e Alisha Edwards dicono che entrambi hanno problemi intestinali, anzi andranno a controllare come stanno; nel frattempo, John E. Bravo viene costretto a massaggiare la Wera Loca e Rosemary appare sempre meno contenta. A lei si avvicina Crazzy Steve ed i due, ex compagni in Decay, parlano di un sentimento nuovo per la Demon Assassin, la gelosia; il clown dice che la gelosia può essere un veleno molto potente…Nello stesso momento, Alisha Edwards sta parlando con Susie, con l’alter-ego di Su Yung intenta a sistemarsi per un appuntamento galante che scopriamo essere proprio con Cousin Jake.

Rhino si trova nel backstage e viene attaccato dai Reno Scum (Adam Thornstowe & Luster The Legend) che gli prendono la mazzetta di soldi vinta contro Hernandez; veniamo a scoprire che l’ex LAX ha assoldato gli hooligans per riprendersi il denaro.

SINGLES MATCH: KIMBER LEE VS JORDYNNE GRACE

Subito la Grace aggressiva con uno Shoulder Tackle seguita da una Clothesline ed un Sidewalk Slam, l’ex MYC si riprende con un Roundhouse Kick e blocca l’ex Knockouts Champion in una Calf Crusher. La Lee prende il controllo del match, risponde la Grace con un Suplex ed una Spinebuster Slam ma non basta, le due provano ripetutamente a schienarsi e la nuova arrivata connette un German Suplex che per poco non le vale la vittoria. L’ex Abbey Leight viene bloccata sulla terza corda, viene raggiunta ma colpisce con un Headbutt e prova la Swanton Bomb ma le ginocchia bloccano l’offensiva e permettono alla Grace di bloccarla in una Sleeper Hold che chiude il match.

VINCITRICE: JORDYNNE GRACE

Madison Rayne ci introduce ad una nuova puntata di Locker Room Talk ed annuncia di aver concluso il primo contratto di sponsorizzazione dello show: parte un filmato di 30 secondi dove Heath ci suggerisce di far partire un hashtag, #Heath4IMPACT, di modo che la dirigenza si accorga di lui. Ma bando alle ciance, è ora di introdurre gli ospiti della serata che sono Rob Van Dam e Katie Forbes; dopo un periodo un po’ strano della loro carriera, la Forbes dice che adora mostrare il proprio corpo ed adora i fan che le chiedono di mostrare il corpo, i due fidanzati si guardano per un secondo e cominciano a baciarsi appassionatamente. I due realizzano di essere soli quando la Rayne se ne va e cominciano una strana intervista dove parlano fondamentalmente del loro rapporto quando vengono interrotti da Sami Callihan che appare sulla poltrona del conduttore; l’hacker attacca The Whole F’n Show ma la Forbes utilizza una spray anti-aggressione, la coppia mette KO l’ex oVe e dice che, se ne vuole ancora, sa dove trovarli.

Zachary Wentz e Dezmond Xavier sono nel backstage e si chiedono che fine abbia fatto Trey Miguel quando vengono interrotti da Suicide…che in realtà è proprio Trey con la maschera del veterano. Dopo aver preso in giro Dez per il match di stasera proprio contro il lottatore mascherato, vengono a loro volta interrotti da Moose che chiede a Wentz dove abbia trovato la felpa che ha addosso con la scritta “Free EC3”. Il ragazzo ammette che, dopo che l’ex NXT ha messo KO l’ex NFL, ha cominciato ad apprezzarlo ma Moose non è d’accordo e dà l’invito per il match titolato di settimana prossima proprio a Suicide/Trey.

Torniamo nella Wrestle House dove il gruppo continua a guardare i migliori match della Valkyrie, Rosemary guarda interessata Larry D, totalmente assorto, Acey Romero (che sta dormendo) e Johnny Swinger che si atteggia a macho. La Demon Assassin fa un incantesimo su Larry D che si innamora perdutamente, Romero cerca di capire cosa abbia il suo tag team partner e tra i due parte una discussione; irrompe il solito Tommy Dreamer che indice subito un match tra i due. Ma prima del match vediamo come sta andando l’appuntamento tra Susie e Cousin Jake; con Alisha Edwards pronta a dare il proprio supporto, i due sono da soli tra silenzi imbarazzanti e complimenti discutibili sul proprio outfit, tanto che l’alter-ego di Su Yung esordisce subito dicendo di avere problemi intestinali.

SINGLES MATCH: LARRY D VS ACEY ROMERO

Subito aggressivo Romero con una Lou Thesz Press ed un Dropkick, la successiva Senton va a vuoto e Larry colpisce con una Stomp, chiudendo poi il match con il Knockout Punch.

VINCITORE: LARRY D

Deonna Purrazzo parla della recente vittoria di Jordynne Grace e dice che, se l’ex Knockouts Champion crede di poterla battere, è una disillusa. Per dimostrare la sua superiorità la sfida al primo Knockouts Iron-Man Match della storia di IMPACT tra due settimane ad Emergence.

NO DISQULIFICATION TAG TEAM MATCH: KIERA HOGAN & TASHA STEELZ VS HAVOK & NEVAEH

Prima dell’inizio del match, la Steelz e la Hogan attaccano le avversarie alle spalle, la Steelz prova a colpire con un Crossbody ma viene bloccata e subisce un Side Slam. Con Nevaeh messa fuori gioco fuori dal ring, le due atlete si concentrano sulla Kaisu Queen che subisce una serie di Superkicks, rientra Nevaeh con una Double Clothesline ed un Suplex mentre la Hogan viene portata sulla rampa; The Hottest Flame si riprende e fa carambolare Havok sui gradoni, nel frattempo la Barriqua Bad Ass prova a chiudere il match ma non ci riesce. La Steelz, aiutata dalla compagna, colpisce con una Neckbreaker ma finisce fuori dove la Havok la mette al tappeto, Nevaeh è però vittima della Hogan che utilizza le corde per strangolarla; la Havok riesce a contrattaccare e permette alla compagna di colpire con un German Suplex, piazza un tavolo a bordo ring e si ributta dentro dove le quattro si danno battaglia e vengono colpite da alcuni calci, la Havok prova a chiudere ma la Hogan salva la Steelz ed insieme subiscono un Double Suplex. L’ex Knockouts Champion si ritrova sull’apron-ring, prova a battagliare con entrambe le avversarie ma viene spinta sul tavolo, nel frattempo Nevaeh si è ripresa e manda al tappeto la Steelz ma viene bloccata dalla Hogan che può chiudere poi con la Fisherman Neckbreaker.

VINCITRICI: KIERA HOGAN & TASHA STEELZ

I Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) sono ancora alla ricerca di Ace Austin e Madman Fulton quando incontrano Scott D’Amore. Il Vice-Presidente dice ai due che nessuno ha visto gli avversari degli ex Bullet Club per tutta la sera ma Gallows risponde che sanno che sono in Arena, entreranno sul ring e non se ne andranno finche i loro avversari ad Emergence non usciranno allo scoperto.

Moose cammina per il backstage quando viene interrotto da EC3, o per meglio dire da una proiezione dell’ex World Champion. Lo stesso dice che Moose rappresenta tutto quello che vuole distruggere, pertanto si trova costretto a distruggere lui; quello che ha appena detto non è un promessa, è un fatto.

SINGLES MATCH: SUICIDE VS DEZMOND XAVIER (w/ZACHARY WENTZ)

Subito Suicide con un Wrist Lock, si libera Dez con una serie di Chop e chiude l’avversario all’angolo. Ma arrivano i Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) che entrano diretti sul ring, mandano KO i due contendenti e Wentz che era a bordo ring; il match finisce in No-Contest.

NO CONTEST

Nel post-match, Karl Anderson prende il microfono e chiama Ace Austin e Madman Fulton mentre Gallows ammette che non è la prima volta e non sarà nemmeno l’ultima che va dietro le sbarre. All’improvviso, sul titantron, vediamo sia Austin che Fulton che ammettono di non essere in Arena stasera ed aggiunge, come già detto, che combatteranno quando lui vorrà…vale a dire tra una settimana, nella prima serata di Emergence.

Chris Bey viene raggiunto nel suo camerino da Rohit Raju; l’indiano dice all’X-Division Champion che il management si è accorto della vittoria di settimana scorsa di TJP ed è pronta a dare all’ex Cruiserweight Champion una chance al titolo, ma Fallah Bahh sarà presente al suo angolo e quindi Bey sarà da solo. Ha però una proposta: inserire anche lui nel match ad Emergence di modo che diventi un Triple Treath Match sulla carta ma un Handicap Match nella realtà, così che The Ultimate Finesser possa mantenere il Titolo. Il Campione, dopo aver fatto presente di averlo battuto a Rebellion, dice che non è una grande minaccia e pertanto accetta.

Ritorniamo nella Wrestle House dove Cousin Jake e Susie continuano con il loro strano appuntamento; Big Nasty dice alla ragazza che gli piace questo suo nuovo atteggiamento, dato che prima era spaventato dalla Undead Bride, ma ora vede la vera Susie e gli piace molto. Proprio mentre dice questo, Su Yung fa una breve apparizione parlando nel corpo di Susie e mette in fuga Jake; interviene Alisha che chiede cosa sia successo, Susie dice che forse i suoi consigli erano sbagliati e la moglie del World Heavyweight Champion si infuria a tal punto di chiamare di nuovo Tommy Dreamer che annuncia subito il match tra le due.

SINGLES MATCH: SUSIE VS ALISHA EDWARDS

Le due si scambiano alcuni colpi, Crazzy Steve (arbitro speciale) prova a dividerle ma finisce col favorire Susie che colpisce con un Palm Strike; entrambe vanno a terra dopo una Clothesline, si scambiano alcuni pugni e la moglie di Edwards colpisce con una Rolling Clothesline. Ancora scambio di colpi tra le due, Susie applica un Roll-Up e vince il match.

VINCITRICE: SUSIE

Nel post-match, Taya Valkyrie richiama il gruppo all’ordine dicendo che devono assolutamente rientrare in casa per finire di vedere la sua compilation. Kylie Rae dice che apprezza molto gli sforzi della Wera Loca per cementare il gruppo, ma sono tutti molto stanchi e vogliono andare a riposarsi; l’ex Knockouts Champion le dà della perdente e Susie ricorda all’ex AAA che la Rae l’ha battuta già 2 volte ed è la #1 Contender a differenza sua. Segue la piccata riposta della canadese che dice che non ha ancora dimostrato di poter battere una Campionessa, l’ex AEW sale sul ring pronta per combattere ma sia Rosemary (che interrompe Dreamer) che la Valkyrie fanno capire che questo match non avverrà prima di settimana prossima.

IMPACT WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: EDDIE EDWARDS (c) VS BRIAN MYERS

Prima dell’inizio del match, Eddie Edwards chiama sul ring Eric Young dopo quanto ha fatto a Rich Swann prima ed a Willie Mack stasera ma a rispondere alla sua Open Challenge è il rientrante Brian Myers (conosciuto in WWE con il nome di Curt Hawkins)! Subito aggressivo Edwards ma l’avversario usa le corde per salvarsi dallo scontro, reazione del Campione con una violenta Chop ma subisce una Clothesline. L’equilibrio tra i due è totale, Myers viene lanciato fuori dal ring ma riesce a rimettere il match in carreggiata; dopo un Inverted Atomic Drop ed un Belly-To-Belly Suplex, Edwards continua a subire l’aggressività dello sfidante che lo blocca in un’Headlock. Dopo una serie di colpi, Edwards sembra prendere il sopravvento e colpisce con un Suicide Dive ma viene lanciato contro le balaustre; il Campione sembra subire un piccolo infortunio al ginocchio, subisce un Back Suplex e viene di nuovo bloccato in una presa di sottomissione. Lo sfidante prova a connettere un Suplex ma subisce la stessa mossa all’angolo, continua Edwards con un Corner Splash ed alcune Clothesline bloccando poi l’avversario sulla terza corda dove lo colpisce con la Backpack Stunner ma non basta; Myers connette un Impaler DDT ma il match continua, si lancia contro l’avversario che però riesce a controbattere sfoderando la Tiger Driver ma anche questo non è abbastanza. L’ex American Wolves si prepara per chiudere il match, l’avversario evita la manovra e lo colpisce con un Enzuigiri Kick e si prepara per la Spear ma un improvviso Boston Knee Party chiude definitivamente il match.

VINCITORE ED ANCORA IMPACT WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: EDDIE EDWARDS

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
IMPACT! Report 22-09-2020
IMPACT! Report 22-09-2020