NXT Report 27-05-2020
NXT Report 27-05-2020

NXT Report 27-05-2020

NXT Report 27-05-2020: Kurt Angle ritorna per arbitrare il Cage Match tra Matt Riddle e Timothy Thatcher

NXT Report 27-05-2020: Bentornati nel consueto report settimanale di NXT on USA Network. Il torneo con in palio il titolo dei Cruiserweight ad interim vede la finale del Gruppo A, ovvero il Triple Threat match tra Drake Maverick, KUSHIDA e Jake Atlas, svolgersi stanotte mentre nel Cage match tra Matt Riddle e Timothy Thatcher fa il suo ritorno nelle vesti di arbitro speciale Kurt Angle. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

NXT Cruiserweight Championship Tournament Group A Final: Drake Maverick vs Jake Atlas vs KUSHIDA

L’odierna puntata di NXT si apre con la finale del Gruppo A del torneo per determinare il nuovo campione dei Cruiserweight, il Triple Threat tra Drake Maverick, Kushida Tony Atlas, tutti e tre avanzati in finale con il punteggio di 2-1. Già all’inizio della contesa i tre si danno battaglia mostrando le loro abilità, all’inizio è Atlas ad essere in una situazione di svantaggio, poi KUSHIDA rimonta la situazione e lui, Atlas e Maverick arrivano a schienarsi a vicenda allo stesso momento. I tre finalisti sono praticamente alla pari, ma è lampante come Drake Maverick più di tutti ci sta mettendo anima e corpo pur di aggiudicarsi la finale, tanto da trasformare un’Armbar dell’ex-New Japan in uno schienamento. L’ex-General Manager di 205 Live ha il controllo della situazione prima di essere messo al tappeto dal giapponese, a sua volta colpito da un German Suplex dell’ispanico con il quale si da battaglia fuori dal ring. I tre avversari continuano a combattersi nell’angolo, vedendo prevalere KUSHIDA con una’Armbar ma la finale se l’aggiudica Drake Maverick schienando Atlas prima che potesse cedere.

VINCITORE DELLA FINALE DEL GRUPPO A: DRAKE MAVERICK

Nel post match si presenta il prossimo avversario di Maverick, El Hijo del Fantasma, che si congratula con lui per la vittoria.

La visuale si sposta su Timothy Thatcher e l’arbitro speciale Kurt Angle.

Fanno il loro ingresso sul ring Johnny Gargano & Candice LeRae, i quali affermano che il loro compito è quello di migliorare NXT mentre lo stesso Johnny si autoproclama il volto di NXT e da vita al Johnny Gargano Invitational, ovvero che un atleta a sua scelta potrà sfidarlo. Questa volta l’onore va ad Adrian Alanis

SINGLES MATCH: JOHNNY GARGANO (w/CANDICE LERAE) VS ADRIAN ALANIS

Il loro match risulta essere uno squash di Johnny Wrestling, che chiude subito la contesa con un Superkick e la Garga-No-Escape.

VINCITORE: JOHNNY GARGANO


Nel post match, la coppia formata dal campione Nordamericano Keith Lee & Mia Yim parodizza il segmento della cena della coppia Gargano con il solo intento di infastidirli. La cena della coppia face consiste in un solo pezzo di pizza, originariamente due prima che una fattorina con la maglia di Eddie Guerrero ne prendesse una. 

La visuale si sposta su Drake Maverick intervistato sulla sua controversa vittoria di poco fa, interrotto da un KUSHIDA decisamente arrabbiato ma che riesce comunque a lasciar correre il tutto dopo una stretta di mano con Maverick.

La regia si sposta sui campioni di coppia di NXT Marcel Barthel & Fabian Aichner, i quali rispondono alle provocazioni lanciate da Oney Lorcan & Danny Burch dando loro il benvenuto nell’era dell’IMPERIUM

SINGLES MATCH: SHOTZI BLACKHEART VS RAQUEL GONZALES (w/DAKOTA KAI)

Il prossimo match vede Shotzi Blackheart affrontare Raquel Gonzales, quest’ultima accompagnata da Dakota Kai. La figlia di Ricky Gonzales inizialmente sembra essere in netto vantaggio, ma l’ex-EVOLVE riesce rapidamente a metterla in difficoltà. Il vantaggio di Shotzi sembra avere vita breve, condito da Dakota Kai che sale sul carro armato dell’atleta dai capelli verdi per poi venir attaccata da Tegan Nox, permettendo alla Blackheart di tornare a concentrarsi su Raquel. La situazione vede ancora dominare l’ex-Mae Young Classic, che sempre di più cementa il suo dominio con una Powerslam ed una Backbreaker, ma l’ex-cantante Punk rock recupera e colpisce dal paletto sia l’avversaria che l’alleata di quest’ultima. Fa la sua comparsa anche Candice LeRae per distrarre Tegan, che permette a Raquel di chiudere la contesa aiutata da Dakota.

VINCITRICE: RAQUEL GONZALES


La regia manda in onda un filmato riguardante la rivalità tra Damian Priest Finn Balòr.

TAG TEAM MATCH: RHEA RIPLEY & IO SHIRAI VS CHARLOTTE FLAIR & CHELSEA GREEN (w/ROBERT STONE)

Torniamo all’aera con un tag team match che vede le due contendenti al titolo femminile di NXT Rhea Ripley & Io Shirai in coppia contro la campionessa Charlotte Flair ed un’inizialmente misteriosa partner: Chelsea Green, accompagnata dal fido manager Robert Stone. La contesa la iniziano proprio quest’ultima e l’ex-campionessa, ma quest’ultima desidera soltanto Charlotte arrivando a trascurare la rappresentante del Robert Stone Brand, prima di lasciare il campo alla momentanea alleata che, al contrario dell’australiana, domina nettamente la conteasa prima di venir colpita da un Suicide Dive dell’ex-Tough Enough. Con la figlia di Ric Flair nel ring la situazione sembra muoversi a vantaggio del team di quest’ultima, che però inizialmente con un Chop la sua alleata prima di darle il tag. Anche la Shirai da il tag all’alleata, che si vede costare la vittoria a causa della campionessa ma essa nel tentantivo di eseguire la Figure-Eight viene interrotta dall’ex-Stardom, la quale si prende il tag e colpisce la campionessa con la 619 e Chelsea Green con lo Springboard Dropkick ma, dopo un alterco con Rhea, perde a causa di uno schienamento sporco della regina.

VINCITRICI: CHARLOTTE FLAIR & CHELSEA GREEN


La visuale si sposta sulla coppia Gargano intervistata nel backstage, promettendo vendetta nei confronti di Keith Lee e Mia Yim mentre Candice afferma che Tegan Nox dovrebbe vergognarsi.

La regia inquadra Matt Riddle e Kurt Angle.

La visuale si sposta sulla negoziazioni tra il campione NXT Adam Cole ed il General Manager dello show giallo-nero William Regal. I due discutono se dare o meno l’opportunità titolata a Velveteen Dream ad In Your House, date le continue proteste del leader dell’Undisputed ERA che però riesce a trovare un accordo con l’ex-commisioner: se Dream dovesse perdere ad In Your House non potrà più ottenere un’altra opportunità.

La regia manda in onda un filmato dedicato ad Oney Lorcan & Danny Burch. 

SINGLES MATCH: TOMMASO CIAMPA VS LEON RUFF

Torniamo nuovamente all’arena, dove Tommaso Ciampa affronta lo stesso Leon Ruff che Karrion Kross ha sconfitto la settimana scorsa. E, parlando proprio del nuovo arrivato ad NXT, ad assistere alla contesa è la compagna di quest’ultimo, Scarlett. Leon cerca di fare il passo più lungo della gamba tentanto il roll-up, ma in poco tempo viene distrutto e poi finito dalla Fairy Tale Ending dello Psycho Killer.

VINCITORE: TOMMASO CIAMPA

Nel post match Karrion Kross, tramite il titantron, promette che ad In Your House farà sentire Ciampa come non si è mai sentito in vita sua.

CAGE MATCH: MATT RIDDLE VS TIMOTHY THATCHER (SPECIAL GUEST REFEREE: KURT ANGLE)

Ma adesso è arrivato il momento del main event di questa puntata di NXT: il Cage match tra Timothy Thatcher Matt Riddle, con arbitro speciale nientemeno che il WWE Hall of Famer Kurt Angle. Tale Cage match ha delle regole diverse da uno ordinario, infatti non si potrà uscire dalla gabbia per vincere. La contesa inizia con il Double Leg Takedown dell’Original Bro, ma Thatcher be presto riporta in parità la situazione prima di venir colpito da un German Suplex ed una Senton. Dopo un brutto colpo di Riddle, Thatcher sanguina dalla bocca e sembra aver perso i denti costringendo Angle a chiamare un medico per verificare la situazione. La contesa riparte comunque senza intoppi, spostandosi maggiormente sul lato tecnico e l’ex-WxW evita lo stesso colpo doloroso di poco fa e domina la contesa. Lo scontro somiglia sempre di più ad uno scontro di arti marziali miste, tanto che Timothy cerca di bloccare Riddle in un triangolo prima di spostarsi a combattere sul bordo superiore della gabbia. Thatcher cerca un Butterfly Suplex dall’alto, ma viene gettato nel ring dall’ex-UFC e colpito con una Senton da questi, che torna a dominare arrivando a far schiantare più volte la schiena dell’ex-alleato sulla gabbia ma alla fine la Sleeper Hold di questi gli fa garantire la vittoria.

VINCITORE: TIMOTHY THATCHER


Seguici su Google News

Altre storie
Risultati The Great American Bash 2020 - Night 1
Risultati The Great American Bash 2020 – Night 1