NXT UK 24-10-2019 Report | Benvenuti al report settimanale di NXT UK. Alla tastiera c’è Giacomo “Geck” Della Vecchia.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Il report di NXT UK 24-10-2019 si apre con Imperium (WALTER, Alexander Wolfe, Marcel Barthel & Fabian Aichner) che fa il loro ingresso in Arena. Barthel, microfono in mano, dice che il gruppo della quale fa parte è il più forte ad NXT UK, rimarcando il fatto che per loro il ring è sacro. Passa la parola a WALTER e l’NXT UK Champion ribadisce il concetto espresso dal compagno, dicendo che lo show è il loro regno. Intervengono i Gallus (Joe Coffey, Mark Coffey & Wolfgang) che li prendono in giro sull’ultima dichiarazione. Joe rimarca il concetto che non fanno parte del loro regno, Mark dice che sono insieme dal primo giorno e Wolfgang aggiunge, rientrando nel backstage, che o fanno parte di Gallus o sono contro di loro.

Xia Brookside registra un Vlog dal Performance Center dando ai suoi follower un aggiornamento. Dopo aver ricordato che settimana scorsa ha battuto Nina Samuels, ricorda di essere stata molto vicina all’NXT UK Women Championship, ma Kay Lee Ray le ha letteralmente rubato il posto. Conclude dicendo che, piano piano, avrà la sua vendetta.

TAG TEAM MATCH: OLIVER CARTER & ASHTON SMITH VS GRIZZLED YOUNG VETERANS (JAMES DRAKE & ZACK GIBSON)

Subito Ashton Smith all’attacco contro Drake, colpendo l’avversario con un Dropkick ed un Suplex, dando poi il cambio allo svizzero-ghanese Carter, che prova a chiudere il match con un Sunset Flip ed una Ushigoroshi, spaventando Gibson all’angolo. Lo stesso nativo di Liverpool porta il partner all’angolo e gli da il cambio ma subisce subito un Belly-to-Belly di Carter, altro cambio per gli ex Campioni e l’inerzia del match cambia dopo una combinazione Sweep e Low Kick; di nuovo cambio e nuova mossa combinata. Carter è isolato e subisce l’offensiva di Gibson e Drake, riesce a reagire e dà il cambio a Smith che sbaraglia gli avversari, colpisce Drake con un Uppercut ed una Clothesline e lo manda fuori dal ring; colpisce entrambi con un Tope con Hilo, Drake reagisce alla sfuriata ma subisce una Blue Thunder Bomb che lo allontana dalla vittoria. Cambio per Gibson e Drake manda fuori dal ring Carter, Ticket To Mayhem su Smith e vittoria dei Grizzled Young Veterans.

VINCITORI: GRIZZLED YOUNG VETERANS (JAMES DRAKE & ZACK GIBSON)

Nel post match, Drake e Gibson attaccano gli avversari appena battuti. Intervengono Mark Andrews e Flash-Morgan Webster che li colpiscono a loro volta, facendoli ritirare.

Nel backstage, viene intervistato Tyler Bate. Dopo aver risposto alla domanda sul suo futuro, dove Bate dice di non aver idea e di prendere quello che verrà, aggiunge che tanti talenti sono arrivati (Dragunov su tutti) e che vuol vedere da vicino A-Kid, dato che lo ha già visto qualche volta in Spagna.

I Grizzled Young Veterans (James Drake & Zack Gibson) incontrano nel backstage i Gallus (Mark Coffey & Wolfgang). Gibson, visibilmente alterato per quanto successo sul ring, dice agli attuali NXT UK Tag Team Champions di stare attenti a loro due, non ad Imperium; aggiunge inoltre che il loro regno titolato durerà ancora poco.

SINGLES MATCH: LIGERO VS TRAVIS BANKS

In cabina di commento, viene detto che è una situazione delicata per i due, in quanto entrambi devono vincere. L’equilibrio è pressoché totale, nessuno dei due contendenti riesce a schienare l’avversario. Ligero fa vedere un Armdrag seguito da un Cradle, Banks risponde con un Crucicfix Pin ma nulla da fare. Banks rompe gli indugi con una serie di Chop sul petto dell’avversario, i due si scambiano poi potentissimi Elbow Smash a seguito del quale il luchador di Leeds colpisce il neozelandese con un Pump Kick, provando poi a connettere una Senton Bomb ma non riuscendoci. Banks prova due Slice Of Heaven ma di nuovo l’avversario non si fa colpire. I due provano entrambi un Backslide col risultato che l’arbitro conta le spalle di entrambi a terra. L’arbitro prende la decisione di assegnare un pareggio. I due, rammaricati dal risultato, si stringono la mano a vicenda e, sconsolati, rientrano nel backstage.

VINCITORE: PAREGGIO

Vediamo un video riguardante la ultime settimane passate da Jordan Devlin e Dave Mastiff, dalla sfida lanciata dall’inglese fino all’attacco dell’Irish Ace di settimana scorsa ritortogli contro. Viene annunciato il match tra i due settimana prossima, settimana in cui A-Kid (primo wrestler WWE di nazionalità spagnola) farà il suo esordio.

SINGLES MATCH: NOAM DAR VS TRENT SEVEN

Il match comincia ancor prima del suono della campanella, quando Noam Dar attacca Seven con un Low Kick, lanciandolo poi contro i gradoni e colpendolo con un Basement Dropkick con l’avversario bloccato col suo stesso asciugamano (“personalizzato” da Dar dopo il loro ultimo match) al paletto di sostegno. Seven, però, non si dà per vinto e fin dall’inizio manda l’avversario gambe all’aria con una poderosa Clothesline, seguito da un Armdrag, una Bodyslam, e concludendo l’azione con un Legdrop. Dar rovescia un tentativo di attacco ma subisce comunque un Uranage, riesce però a rovesciare un Moonsault ed a colpire Seven con un Fisherman Suplex. Dar ha il completo controllo, blocca l’avversario in una STF imitando Pete Dunne e giocando ancora psicologicamente con Seven. Lo scozzese prova addiritttura una Tyler Driver 97 (mossa finale di Tyler Bate) ma subisce la controffensiva della Silver Fox che lo manda fuori dal ring dopo uno Snap Dragon Suplex e lo colpisce con un Suicide Dive. Dar continua a provocare l’avversario provando la North Sea Driver, ma lo stesso Seven ribalta l’azione con un Side Slam. Botta e risposta tra i due, con una Flatliner di Dar alla quale Seven risponde con una DDT sull’apron-ring. Seven prova anche un Big Boot ma finisce intrappolato alle corde e Dar lo colpisce con un Missile Dropkick sul ginocchio destro, la stessa gamba destra lo colpisce con un Superkick. I due sono stremati dai colpi, Dar blocca Seven in una Ankle Lock ma l’inglese riesce a salvarsi. Dar si gioca l’ultima carta andando a prendere l’asciugamano di Seven e provocando lui ed i British Strong Style; Seven lo colpisce con la Bang And Bop di Bate, usa lo Snap Finger di Dunne e chiude poi il match con la Burning Hammer.

VINCITORE: TRENT SEVEN

La puntata si conclude con un Trent Seven dolorante ma felice per la vittoria, festeggiando con il pubblico e vendicando i British Strong Style.

E con questo si conclude il nostro report di NXT UK 24-10-2019!

Scopri tutti gli episodi di NXT UK

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord